Ehi ha chiesto in Animali da compagniaCavalli · 9 anni fa

Scriverò molto, ma è fondamentale per i miei problemi :(?

Allora vi racconto tutto dall' inizio.

Io andavo in un maneggio, dove avevo tutte le mie amiche, le mie tecniche. Poi però hanno chiuso il pony club, e ho dovuto cambiare il maneggio. Ho trovato il maneggio in cui vado ora, ma non mi trovo affatto bene, ci sono da poco più di 2 mesi. Qui hanno tutti i gruppetti, e io non stò simpatica a nessuno, apparte 2 o 3, e quindi non perdono mai occasione di prendermi in giro o dirmi sempre che sbaglio quando non sbaglio. Poi tutte le tecniche che usavo nell'altro maneggio qui mi dicono tutti che sono sbagliate. Poi ho preso il mio primo pony Principe, lo ho da due giorni (oggi è il mio compleanno <3), non lo conosco ancora benissimo. Il primo problema è che è stato per 16 anni per la scuola ed ha imparato brutti vizi con i bambini, come tagliare gli angoli, fermarsi per fare gli escrementi e non stare sulla pista.In questo maneggio ci sono gli orari e io per questioni di tempo posso SOLO alle 17.00 Alle 17.00 ci sono delle ragazze (le galline) che saltano un po più alto di quanto saltavo io (io so saltare, ho imparato nell'altro maneggio) , ma non è il problema dell'altezza (mi diverto a saltare "alto") è che sapete che è fondamentale entrare negli angoli e mettere bene la traiettoria e io non riesco. Fine. Domande (era ora xD)

- Come faccio per non farlo fermare per fare la cacca?

-Come faccio per non farli tagliare gli angoli (dico al galoppo, al trotto non li taglia, solo che che io faccio al galoppo come al trotto ma non entra negli angoli) ?

- Come faccio per andare bene per la traiettoria sulla pista e andare bene dritta al salto?

-Mi date tutti i consigli che credete possano essermi utili?

10 punti e 5 stelle. Grazie Mille <3

Aggiornamento:

Per gli escrementi lui si ferma pure dando le gambe, non sono cafona, però potreste darmi risposte più dettagliate e non superficiale. Proprio la spiegazione. Grazie C:

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    1) Per non farlo fermare a fare la cacca, io non conosco altro metodo della gambe , magari la frusta , perché ovviamente la cacca la può fare , a differenza della pipì , anche muovendosi.

    quindi tanta grinta, tantissime gambe, e mi dispiace ma se è necessario interviene la frusta sul sedere ( ma piano piano per svegliarlo, a me piange il cuore anche solo a doverla usare )

    Di più non so dirti, mi dispiace.

    2) Al galoppo all'inizio vai piano, metti tanta gamba interna e redine esterna. Molti pony corrono tanto e gli angoli non li vedono proprio, quindi accorcia tanto l'andatura. Qui ci vuole tanto lavoro in pista.

    3) Anch'io ho montato un pony storto sulla pista, è abbastanza impegnativo in questi casi, ma io ho risolto tutto con gambe e redini. Gamba interna che lo riporta sulla pista, redine esterna e guarda avanti , guarda lontano, dritta in sella e vedi come va.

    Dal momento che con le relazioni difficili al maneggio ci sono passata anch'io, ti racconto un pò la mia storia. Allora io venivo da un maneggio incompetente, che non mi ha insegnato mai nulla di buono. Una volta arrivata nel nuovo maneggio e che non sapevo affatto come si sellava o come si puliva un cavallo ( merito dei vecchi istruttori ) ho chiesto aiuto, ma dalle facce sbuffate di tutti ho imparato via internet ( l'istruttore mi affidava ai suoi allievi, era occupato con le lezioni lui e non potevo chiedere) e da lì sono diventata più indipendente. Ho cambiato istruttori e ho notato, o almeno nel mio maneggio, che se fai lezione insieme a loro stringi amicizia più facilmente, magari con qualche commento sugli esercizi, con qualche battuta per rompere il ghiaccio ...

    Comunque se continuano a prenderti in giro, dagli una bella rispostaccia! Se lo meritano queste galline, che in fin dei conti, campano per i soldi dei papà e sono raccomandate.

    Magari chiedi qui su yahoo answers se c'è qualcuno che frequenta il tuo maneggio ^^

  • 9 anni fa

    Per non farlo fermare quando fa gli escrementi non saprei cosa consigliarti, perchè non ho mai avuto questo problema...

    per non farlo tagliare, allora, intanto quando ti avvicini agli angoli guarda bene all'interno dell'angolo, poi fai pressione con la gamba interna e redine esterna un po' tirata...

    per fare bene la traiettoria... anche lì guarda sempre dove devi andare, ti aiuta, e poi se vuoi andare dritta stringi entrambe le gambe (senza dare gambate, solo facendo pressione) così il cavallo può andare "solo" in avanti... e poi sii determinata, è la cosa più importante.

    Non saprei cos'altro dirti, mi dispiace, non ti ho aiutata molto. Vabbè, ci ho provato. Ciao e buona fortuna :)

  • Anonimo
    9 anni fa

    a parte che mi dispiace per la tua situazione,, odio quella ragazzine che si credono il D'Inzeo della situazione o cose simili!

    Comunque per non farlo fermare prova con qualche sgambatina o qualche frustata, se sarai ben decisa magari la smetterà!

    Allora è una cosa che capitava anche a me, devi mettere la gamba interna, premere il pugno della redine esterna, MOLTO IMPORTANTE mettere il peso sulla staffa esterna e girare il busto e le spalle verso l'interno (guarda il centro del maneggio) , è molto importante perchè se hai le spalle girate verso l'esterno il cavallo sarà in controflessione e di conseguenza non può fare gli angoli! Poi vedrai che dopo un po' ti verrà automatico, almeno per me è stato così! ;)

    se per esempio l'ostacolo è su un tagliate tu nell'angolo inizia a guardare il centro dell'ostacolo e a preparare la girata, appena sei sul tagliate non guardare l'ostacolo, ormai quando sei lì è solo il cavallo che deve guardarlo!, tu guarda bene avanti e dritto, guarda dove devi arrivare!

  • 9 anni fa

    -Per non farlo fermare, io userei il frustino se non si muove con le gambe. Va benissimo dargli anche

    solo una frustata ma bene! In questi casi devi tirare fuori la GRINTA ( incavolati come una iena xD ) !!!

    -Per quanto riguarda gli angoli, Tanta, ma Tanta gamba interna, con l' aiuto della redine esterna.

    -Per il problema della traiettoria, bisogna solo guardare avanti, tenere lo sguardo proiettato lontano,

    anche durante il salto, dopo aver puntato il centro, guarda lontano e avanti a te (in teoria la tua testa deve stare al centro tra le orecchie del cavallo)

    spero di esserti stata utile =D

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    per non farlo fermare a sporcare mandalo avanti con gambe e\ o frustino;

    per non fargli tagliare gli angoli tieni sempre la redine esterna e nel frattempo la gamba interna;

    infine per tenerlo dritto ti viene spontaneo di solito puure guardi la testa del cavallo e ti regoli da sola con le redini.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.