?
Lv 5

Date ragione ai finanzieri o al sindaco a Cortina d'Ampezzo?

Come voi ben saprete, il 30/12/11 sono andati gli agenti della Guardia di Finanza a scovare gli evasori a Cortina, capitale dello sci italiano

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ai finanzieri.

    Aggiungo anch'ìio che con la trovata "adesso andranno a Gstaad"difende gli evasori.

    A me personalmente se vanno a Cortina o affanculo porta poco: cosa facevano a Cortina come a Madesimo o l'Aprica prima di questo artificioso boom dello sci? I pecorai!...tornino a fare i pecorai o ad emigrare. Io nn vivo a Cortina.

    Voglio far osservare che fra poco almeno 4milioni di addetti al commercio finiranno di avere una vita normale. Molti di loro avranno, in compagnia con altri o da soli, case in affitto per i week end in montagna ed al mare. Adesso pare chiaro ke nn sarà certo opportuno tenere questa spesa che nn si potrà più godere che forse una o due volte (ottimisticamente) l'anno.

    Per trascinamento, altri collegati con loro disdiranno la casa: parenti, amici....

    Ben gli sta anche questa agli elettori della destra.

  • 9 anni fa

    Alla finanza.....

  • 9 anni fa

    Io non capisco perché il sindaco, gli albergatori, i politici, sono tutti contro.

    Hanno per caso qualcosa da nascondere?

    Se uno è pulito non ha certo da preoccuparsi

    O con 80 agenti o con un altro sistema, intanto 40 ladri sono stati beccati.

  • 9 anni fa

    Finanza! Cioè dai non si può dargli torto! Spero facciano controlli in tutta Italia!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ste
    Lv 5
    9 anni fa

    @La Nonna: la domanda però verte sulle dichiarazioni fatte dal sindaco del tipo "ora nessuno verrà più a Cortina, ma andranno in altre località tipo Gstaad...". Vedi al di là delle tue considerazioni (che possono essere oggettivamente giuste) la sparata del sindaco è fuori luogo perché con la sua dichiarazione ha preso le difese degli evasori. Un imprenditore o un libero professionista, che paga le tasse regolarmente, continuerà ad andare a Cortina perché non ha nulla da temere. Coloro che da adesso non andranno più a Cortina sono persone che evidentemente hanno la coscienza sporca e qualcosa da nascondere.

  • 9 anni fa

    Finanza.

  • Anonimo
    9 anni fa

    hai finanzieri tutta la vita

  • 9 anni fa

    Io sono d' accordo con l' intervento dei finanzieri. Finalmente si fà qualcosa contro l'evasione.Spero che si prosegua su questa strada per snidare gli evasori e perseguirli penalmente.

  • Dovrebbero andarci 366 giorni l'anno a Cortina e dovrebbero confiscare tutto a quelli che dichiarano 1 e rubano un milione

    In questo caso sto con i finanzieri e fucilerei il sindaco e i bottegai di Cortina

  • 9 anni fa

    Come puoi vedere dalle risposte, la propaganda funziona alla grande.

    Fermo restando che è giusto fare i controlli, fermo restando che l'evasione va trovata e perseguita, ci sono almeno alcune domande da porsi, ed alcune proteste da considerare del tutto giustificate:

    - 80 ispettori, tutti insieme in un unico luogo?

    - Andare in un bar con 4 tavolini di numero ed occuparne uno per tutta la giornata, rappresenta il limite estremo di un danno tutt'altro che piccolo fatto agli esercizi commerciali della zona: è ammissibile?

    - Per controllare le auto ed i redditi dei proprietari non occorreva certo sta piazzata, bastava un incrocio dei dati PRA ed AgEntrate da fare in ufficio.

    - Il dato sconvolgente dell'incremento degli incassi dei locali rispetto all'anno scorso è un dato statistico e come tale va considerato: i parametri di partenza non sono gli stessi.

    - Alla fine il dato che emerge, almeno a livello mediatico, è che tutti quelli che vanno a Cortina sono evasori, tutti quelli che hanno una macchina sono evasori, tutti i commercianti e gli albergatori ed esercenti di Cortina sono evasori ecc... Qualcuno ci crede? Se si siamo messi maluccio davvero.

    Mah, l'unica cosa che ho sentito dire al sindaco è che trovava poco corretto andare a danneggiare i locali, in particolare quelli piccoli, proprio nell'unico periodo in cui possono lavorare (nota che quest'anno a Cortina la prima neve, una spruzzata, è arrivata ai primi di gennaio). Per quanto riguarda gli evasori che a Cortina non andranno più, poco mi importa. E in generale, sono curioso di vedere i dati definitivi di questa operazione, ammesso e non concesso che ce li comunichino.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.