Cera a freddo o a caldo?

Mi spiego meglio.. Intanto parliamo dei miei peli: irregolari, si spezzano facilmente, e ormai vengono da anni di rasoio proprio perché appena uscita da una cera fatta dall'estetista il risultato al tatto era come la ricrescita di 2 gg di rasoio; per intenderci!! Siccome costa troppo andarci spesso e per un risultato del genere, e dopo essermi esaurita dietro al rasoio voglio tentare un ultimo tentativo con la cera( magari con l' aiuto del silkepil- ma che ci metto troppo ad usare soprattutto sulle cosce). Quindi vengo al punto quale tipo uso? come questa: http://www.veetclub.it/prodotti-cera-veet-cera-gel... o come questa? http://www.veetclub.it/prodotti-cera-veet-easystri... grazie mille

Aggiornamento:

@Anna: che marca? :))

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Allora, la cera a freddo devo dirti che non combina un bel niente! Quindi usa quella a caldo!

    Io uso una particolare ceretta a caldo molto molto sottile, e delicata, ed è all'uva infatti è di coloro rosso scuro! profuma tantissimo e lo strappo viene decisamente meglio!

    Fidati compra quella ;) io l'ho provata una volta e mi sono trovata benissimo! Ora compro sempre quella!

    Fonte/i: Me stessa!
  • 9 anni fa

    Ciao sicuramente è meglio la ceretta a caldo!Le striscie già pronte non mi sembrano così efficaci...personalmente non mi sono mai trovata bene...quindi meglio la cera a caldo!Esiste sia quella in barattoli che quella a rullo(da riscaldare negli appositi scaldacera) e se hai una pelle sensibile sono molto indicate le cere al titanio che di solito sono di colore rosa :)

  • 9 anni fa

    Ho provato le strisce a freddo e devo dirti che il risultato è stato pessimo, mi rimanevano qui e li dei ciuffi di peli, con la cera a caldo risolvo tutto più velocemente e con più precisione.

  • 9 anni fa

    se non hai problema di vene varicose, io sceglierei la cera a caldo è decisamente più efficace delle strisce a freddo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.