CHI SA INTERPRETARLO ?!?!?!??!?!?!??!!?

Salve ! Stanotte ho fatto un sogno strano. Ho sognato di essere in macchina con dei conoscenti.. e mi dovevano accompagnare a casa. Ad un certo punto si fermano in una strada isolata per farmi scendere ,in un punto lontanissimo da casa mia.Io rimango un pò perplessa dall'azione, ma scendo e m'incammino a passo molto svelto .. c'erano le auto che sfrecciavano ad alta velocità di fianco a me.Era buio,ricordo i forti abbaglianti delle auto. La gente in macchina mi guardava con aria perplessa..e mi vergognavo un pò vedendomi tutti quegl'occhi puntati addosso. Arrivo poi in una via stretta e mi accosto sempre di ad un muro , perchè le auto correvano.Sbocco una curva ,e ad un certo punto , alla mia sinistra, vedo una grossa piscina con dei bambini giocare ..vedo giostre , illuminazioni , piccoli sentieri d'erba...sembrava di essere in un acqua park o in un grosso parco giochi. La cosa che più mi aveva colpito è che il cielo si era schiarito come un tramonto di tardo pomeriggio d'agosto ... e io nel momento in cui vedo tutto ciò, mi sento sollevata, avverto un forte senso di sicurezza.E m'incammino all'interno.. ma anche all'interno poi mi accorgo che a 100 metri sulla sinistra c'era nuovamente una lunga strada in cui sfrecciavano auto, e sulla destra proseguiva il parco giochi...alla rivista di quella strada , avverto un senso di delusione..di angoscia..e non ricordo più nulla. Non ho saputo interpretarlo sinceramente..Se qualcuno di voi ne ha capito il minimo significato , non esiti ! Grazie !

1 risposta

Classificazione
  • aLI
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    incomincio dall' inizio: eri in auto con dei conoscenti...dunque tu hai paura di legarti alle persone, paura dell'abbandono...già il fatto che non scegli come compagni degli amici vuol dire che hai paura di distaccarti da chi tieni, allo stesso tempo, l'autostrada può rappresentare la tua vita, dunque...è notte e il tuo inconscio non ti fa fermare a casa, non ti porta in un luogo sicuro e consolante...ti porta a cercare nuovi luoghi sfidando il pericolo, le auto che corrono sono la rappresentazione della vita degli altri che ti passa velocemente affianco e che non riesci ad afferrare forse vorresti vivere piu a fondo la tua vita...ma senti sfuggirti di mano le situazioni in cui ti senti sola...la gente che ti guarda perplessa è il tuo inconscio che ti dice che gli sembra strano che tu abbia lasciato se anche per un attimo le tue sicurezze che ti sia abbandonata all'ignoto della vita adulta, questo ti crea imbarazzo...poi, ritorni all'infanzia ed ecco di nuovo una cosa che ti da sicurezza i bambini che giocano, il parco giochi in cui vedi nuovamente l'autostrada dunque ti rifugi nelle vecchie sicurezze perchè essertene staccata per un attimo ti ha fatto sentire persa hai bisogno delle tue sicurezze infantili, la vita adulta è troppo spaventosa per te , veloce e frenetica, ecco che ritornando alle sicurezze dell'infanzia ritorna il giorno, però tu sai benissimo in te stessa che dovrai staccartene infatti l'autostrada la rivedi..e provi delusione e angoscia perchè sai che devi avventurati di nuovo li, che devi lasciare il mondo infantile e sicuro, e affrontare quello adulto che tanto ti fa paura.....perchè tu lo percepisci come qualcosa che ti è ignoto e in cui è notte ed hai paura di trovarti sola poi senza le antiche sicurezze...non sai cosa ti aspetta ma devi comunque cercare di togliere in te stessa i dubbi....è possibile che non sia cosi tremendo come sembra crescere...però il distacco fa paura...saluti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.