Bruke ha chiesto in ViaggiCrociere · 8 anni fa

Secondo voi la nave Costa Concordia si potrà riparare o è da rottamare?

12 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    secondo me, se le operazioni di recupero iniziano tempestivamente sarà possibile salvare la nave. Ricordiamoci che è una nave da 450.000.000 di euro, e i danni, seppur gravi, coinvolgono solo lo scafo nella parte centrale. Tramite l'applicazione di tiranti in acciaio e palloni aerostatici ad alta pressione (che sono palloni in materiale plastico in grado di sopportare pressioni molto alte, ideati apposta per queste situazioni, e non sono delle mongolfiere.. ) legati ad entrambe le estremità dei cavi, i quali questi ultimi passano al di sotto della nave stessa, penso si possa evitare il completo affondamento della nave. Completata quest'operazione di "stabilizzazione della nave" sarà possibile effettuare saldature e riparazioni riguardanti lo scafo. Ovviamente i tempi non sono brevi, parliamo di molti mesi.

    Una volta completata la seconda fase, ossia la riparazione dello scafo, per riportare la nave nella posizione corretta, occorrerà lasciare sotto pressione solamente i palloni sulla destra della nave, agganciando questi ultimi tramite cavi in acciaio allo scafo, mentre nella parte sinistra, (ossia quella che ora come ora si trova rivolta verso l'alto), sarà necessario predisporre opportuni punti di tiraggio, e tirare la nave tramite l'ausilio di 8 navi rimorchiatore (sono navi di piccole dimensione ma che hanno molta forza, e vengono utilizzate per le operazioni portuali quali traino navi). Quando la nave accenna lo spostamento rotatorio in senso antiorario e si trova ad un inclinazione di circa il 25% dall'asse verticale sarà necessario cessare immediatamente la forza trainante esercitata dai rimorchiatori. In questo modo la nave si stabilizzerà in modo autonomo nella corretta posizione, (per principio della forza d'archimede).

    Spero di esserti stato utile!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • sipa
    Lv 6
    8 anni fa

    Non possono lasciarla li,devono liberare l' entrata all'isola del Giglio.

    Comunque prima devono togliere tutto il carburante ,poi proveranno sul posto a sistemare il danno e in terzo a spostarla con tutti i mezzi in loro possesso.

    Fonte/i: 8 crociere costa
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    non saprei...cavolo che robe però...allucinante, un mese fa ero su una gemella...pensare di abbattere una cosa simile...mamma mia, mi vengono i brividi

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Sicuramente loro proveranno a ripararla. E' una nave che costa centinaia di milioni di euro non possono permettersi di "buttarla". Non ti so dire se ci riusciranno. Il fatto che non sia del tutto affondata è una cosa buona, ma non so se basterà. I lavori di recupero saranno molto complessi e molto costosi.

    Spero che come minimo riescano a portarla via dall'isola del giglio perchè se non ce la facessero sarebbe un disastro ambientale.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    probabilmente è da rottamere la "smonteranno " e la rottamerranno o con i cuscini gonfibili per alzarla nn credo proprio che ritorni in "piedi"

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    spero di si, vedere quelle immagini, e pensare che ci sono salita tre volte mi fa venire i brividi.

    Mi dispiace più per le vittime che per la barca,le vittime non si recuperano più, la barca si.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Credo che la tireranno su e la ripareranno, dato il valore della nave... Inoltre è affondata dove l'acqua era abbastanza bassa... Dovrebbero recuperarla ''facilmente''...! Speriamo! (:

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • maira
    Lv 4
    8 anni fa

    secondo me la ricupereranno

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    - -Bisogna fare presto rattoppare le falle, togliere l'acqua e raddrizzarla mediante pontoni...ma bisogna fare molto in fretta, alla prima tempesta invernare rischia di spezzarsi...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Probabilmente andra' in cantiere e verra' riparata con una specie di downgrade per poi essere venduta

    A qualche altra compagnia che la utilizzera' in un' altra parte di mondo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.