Come sarebbe il mondo se l'eterosessualità fosse una minoranza?

38 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Quasi uguale ad adesso.

    Gli uomini non metterebbero le camicie da boscaiolo per non sembrare etero.

    Le donne vivrebbero il bacio con il migliore amico come una trasgressione per far felici le compagne.

    Chiedendosi poi,nel caso le fosse piaciuto,se il loro orientamento sessuale è cambiato o no.

    Gli uomini dubbi non ne avrebbero:eviterebbero le affettuosità persino con loro sorella,

    per paura di essere etichettati.

    I libri sui rapporti di coppia del genere "Uomini vengono da Marte,le donne da Venere" non ci sarebbero,ma solo libri del tipo "Le donne,sono meravigliose,altro che quei pelosi maschietti".

    Le donne userebbero meno i tacchi,perchè tra loro si capiscono di più e sanno quanto sono scomodi,

    gli uomini sarebbero più rudi,maschi,perchè tra di loro si capiscono anche nei lati più selvatici.

    Vale riderebbe di brutto e come sempre guarderebbe tutto con curiosità,

    gli uomini e le donne..

    Vale

  • Cupid
    Lv 5
    9 anni fa

    Esisterebbe l' eterofobia, credo.

  • Eeeh, meno nascite.. Migliori condizioni per tutti...

    Un problema c'è però, se in quelle poche nascite venissero fuori tutti elementi in stile trota sarem fooooott :(

  • Vorrei far presente a chi ha detto "meno popolato" "ci sarebbero meno nascite" ecc. che, oltre al fatto enunciato dell'esistenza della bisessualità che da sola basterebbe a mantenere il mondo un posto popolato, che anche i gay e le lesbiche possono avere figli.

    E le coppie gay che conosco che hanno figli ne hanno mediamente di più dei loro coetanei etero...vai un po' a pensare XD

    Comunque sarebbe un mondo uguale, né migliore né peggiore.

    Di brava gente ce n'è ovunque, come ovunque si trovano cretini.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    molti di noi non sarebbero nati!

    ora è da vedere se questo è un bene o no :D

  • Anonimo
    9 anni fa

    nascerebbero meno cafoni.....

  • Joey
    Lv 5
    9 anni fa

    in una quantità bassissima di nascite...

  • 9 anni fa

    premettendo che sono lesbica: il mondo non cambierebbe di molto. Nelle coppie omosessuali, come in quelle eterosessuali il bisogno di procreare è ugualmente presente. Fortunatamente la tecnologia ci permette di fecondare una donna senza per forza avere rapporti diretti con un uomo. dunque le coppie gay pagherebbero le donne per avere in prestito il loro utero e le coppie lesbiche pagherebbero per ricevere lo sperma maschile.

  • Anonimo
    9 anni fa

    sicuramente meno popolato!

  • Anonimo
    9 anni fa

    wow sarebbero gli eterosessuali ad essere discriminati e non accettati e le nascite sarebbero controllate e si avrebbero figli su richiesta unendo semplicemente semi di persone che non si conoscono e la eterosessualità sarebbe censurata e i figli crescerebbero con il desidero dell' altro sesso da reprimere fino a sposare una persona dello stesso sesso e tradirla poi occasionalmente con una del sesso opposto!

    non ci avevo mai pensato... carina sta domanda!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.