Quale tipo di doppi vetri mi conviene scegliere, in base a questi dati di base?

La casa è unifamiliare a 2 piani, isolata, le mura sono spesse e costituite da una mescola di pietre e cemento.

Le finestre sono piuttosto ampie, e attualmente montano il vetro semplice, tradizionale, niente doppi vetri.

Gli infissi sono in legno douglas in ottimo stato, il telaio della finestra è spesso quasi 7 cm, perciò pensavo di riutilizzarlo per montare su quello i doppi vetri, visto che sono in ottimo stato e hanno 3 cerniere, quindi credo non ci siano problemi per sostenere il peso.

Abito in Italia centrale, nevica solo sporadicamente e neanche tutti gli inverni, ma quest'anno ci sono già state diverse gelate con temperature notturne intorno allo 0. Non abito, cioè, in montagna o in Trentino, dove fa molto freddo.

Penso che troverei già molto giovamento dai normali doppi vetri, che spessore può essere sufficiente?

Come avrete capito, non vorrei spendere più di quello che è effettivamente necessario.

La cosa migliore sarebbe abbinare il cappotto esterno alla casa, ma...per quello non ci sono i soldi!

Aggiornamento:

Pasq, sulla pellicola isolante ho letto pareri non entusiasmanti. Piuttosto spendo per i doppi vetri.

In sostanza: secondo voi, troverò un po' di giovamento dalla messa in opera dei doppi vetri, o senza un isolamento delle pareti otterrò poco o nulla?

Io, in effetti, passando davanti alle finestre avverto chiaramente una sensazione di freddo, segno, penso, che il freddo entra.

Basteranno i tradizionali vetri 4-9-4?

Chiedo in rete per non dovermi fidare solo di quello che dice l'installatore.

Aggiornamento 2:

Dimenticavo: il tetto è stato isolato qualche anno fa.

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    ti linko questo, dove puoi calcolare la trasmittanza termica del tuo nuovo infisso:

    http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/tecnici/tr...

    se hai problemi mi dai dettagli e ti faccio gratis i calcoli termodinamici

    MI RACCOMANDO: MI MERITO LA MIGLIOR RISPOSTA!

    Fonte/i: io, ingegnere
  • 8 anni fa

    noi abbiamo installato sui telai esistenti di douglas, oltre 30 anni fa, doppi vetri di una nota marca e siamo soddisfattissimi, sia per l'isolamenro termico che acustico. nel contempo esa stati rifatto il tetto con relativa coibentazione.

    infine due anni fa abbiamo sostituito la caldaia tradizionale con una a condensazione con risultati sorprendenti.

  • 8 anni fa

    In merito ai vetri puoi ovviare applicando sulla parte interna del vetro una pellicola trasparente isolante ,mentre per il recupero del calore invece del cappotto puoi effettuare l'isolamento interno all'appartameto con fogli isolanti e carton gesso oppure con copertura in legno a cominciare dal pavimento recuperando un40% del calore ,se non vuoi spendere molto per le pareti e soffitto puoi utilizzare spugna o polistirolo espanso a fogli e overplay finito a legno .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.