Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 9 anni fa

Cosa studia "Scienze e tecnologie delle produzioni animali"?

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Il laureato magistrale in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali è un tecnico specialista con competenze nei seguenti ambiti:

    -Agronomico-Impiantistico (Agronomia; Coltivazioni erbacee; Coltivazione e conservazione dei foraggi; Topografia; Costruzioni e impiantistica zootecnica; Pianificazione del Territorio)

    -Zootecnico-Nutrizionistico (Zootecnia generale e miglioramento genetico; Valutazione Morfofunzonale degli animali; Alimentazione e nutrizione animale; Tecnologie di allevamento degli animali in produzione zootecnica)

    -Tecnologico-Igienistico (Igiene della riproduzione; Igiene degli allevamenti e delle produzioni; Etologia e Benessere animale; Microbiologia applicata alle produzioni animali; Industrie e tecnologie alimentari)

    -Economico-Legislativo (Estimo rurale; Economia e politica Agraria; Economia dei Mercati; Legislazione Zootecnica; Legislazione Ambientale; Legislazione alimentare).

    Il laureato magistrale in Scienze e tecnologie delle Produzioni Animali ha competenze per lavorare in qualità di tecnico specialista di sistema, tra l’altro, negli ambiti seguenti:

    - Nel sistema agro-alimentare, con particolare riferimento alle tecnologie di produzioni degli alimenti ad uso zootecnico nell’industria mangimistica, nei loro aspetti quantitativi, qualitativi, igienico-sanitari; al controllo dei processi di produzione, trasformazione e conservazione dei prodotti alimentari; alla valutazione della qualità dei prodotti finiti; alla gestione della sicurezza igienico-sanitaria nelle attività di produzione, trasformazione e commercializzazione degli alimenti; alla gestione delle linee di produzione; alla valorizzazione commerciale delle produzioni; allo studio, progettazione, direzione, sorveglianza, stima delle opere relative alle costruzioni rurali, alle aziende zootecniche e alle industrie alimentari; alle operazioni dell’estimo in generale ed in particolare della stima e i relativi alle produzioni animali.

    - Nel sistema agro-zootecnico, con particolare riferimento alle tecnologie di allevamento degli animali in produzione zootecnica alla gestione della loro riproduzione ed all’inseminazione artificiale, alla gestione dell’igiene di allevamento, al controllo quantitativo, qualitativo ed igienico delle produzioni animali ed alla loro commercializzazione, alla gestione ed organizzazione delle imprese dei mezzi tecnici, impianti e prodotti del settore agro-zootecnico ed agro-faunistico, alle problematiche del territorio rurale, con particolare riferimento alla protezione e gestione sociale ed economica ed ecologicamente sostenibile delle risorse dell’ambiente rurale, alla gestione di progetti agro-zootecnici ed agro-faunistici nel rispetto e nella salvaguardia dell’ambiente, alla gestione e valorizzazione delle aree pascolative, allo studio, progettazione, direzione, sorveglianza, stima delle opere relative alle costruzioni rurali, alle aziende zootecniche ed agli impianti ad esse connessi, alle operazioni dell’estimo in generale ed in particolare della stima ed i rilievi relativi ai settori zootecnico e faunistico.

    Il corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie delle Produzioni Animali forma professionisti dotati di una solida preparazione scientifica, tecnologica ed operativa nel settore dell’allevamento animale, compreso quello di interesse faunistico e le relative interazioni con il territorio, della nutrizione ed alimentazione animale e dell’industria di trasformazione dei prodotti di origine animale, in grado di svolgere le attività di competenza con ampia autonomia e piena responsabilità sia in ambito nazionale che internazionale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.