Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 9 anni fa

consigli e ricette per dessert al cucchiaio speciali.. chi ne ha?

Ciao ragazzi, non saprei che dessert al cucchiaio (monopozione) preparare per il mio ristorante.. voi avreste delle buone e speciali ricette? magari anche funzionanti... grazieee e 10 punti al miglioreeee!

5 risposte

Classificazione
  • blue
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    * Coppe after-eight

    - Ingredienti (per 4): 400 ml di panna (da cucina, non da montare), 300 ml di panna da montare, 50 ml di sciroppo di menta, 100 gr di scaglie di cioccolato (possibilmente fondente).

    - Preparazione: montare i 300 ml di panna, zuccherarla e riporla in frigo a raffreddare e solidificare; distribuire i 400 ml di panna in due pentolini, aggiungendo in uno lo sciroppo di menta, nell'altro le scaglie di cioccolato; mettere entrambi i pentolini sul fuoco e portare la panna ad ebollizione, in modo da addensarla; spegnere il fuoco e lasciare raffreddare completamente i due composti; aggiungere a ciascuno dei due composti 1/3 della panna montata e mescolare delicatamente dal basso verso l'alto; comporre il dessert, distribuendo alternativamente (a strati) in 4 coppe o bicchieri le due creme alla menta e al cioccolato; terminare con uno strato di panna montata, spolverando a piacere con del cacao.

    * Crema di formaggio alle more

    - Ingredienti (per 4): 250 gr di mascarpone, 100 gr di ricotta fresca, 125 gr di more, 2 cucchiai di zucchero a velo, 4 savoiardi, 2 cucchiai di marsala, granella di frutta secca.

    - Preparazione: in una ciotola, lavorare a crema il mascarpone e la ricotta con una forchetta; aggiungere il marsala e lo zucchero (la quantità di questi due ingredienti si può modificare secondo i gusti personali) e mescolare; aggiungere le more lavate ed intere (tenendone da parte 4 per decorare); con una forchetta, schiacciare leggermente le more per far fuoriuscire il succo, lasciando anche dei pezzettini interi; tagliare i savoiardi in modo da farli stare in piedi in un bicchiere; distribuire la crema di formaggio in 4 bicchieri; decorare i bicchieri con le more intere e con la granella di frutta secca.

    * Mousse ricotta e cacao

    - Ingredienti (per 4): 250 gr di ricotta, 1 bicchiere di panna da montare, 150 gr di zucchero, 2 cucchiaini di cacao amaro, 4 cucchiai di rum (opzionale).

    - Preparazione: mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e, con uno sbattitore elettrico, frullare fino ad avere una crema spumosa; distribuire la crema ottenuta in 4 coppette o bicchieri; decorare a piacere con un biscotto o una cialda; a piacere, servire subito o dopo aver lasciato raffreddare il dessert in frigorifero per alcune ore.

  • 9 anni fa

    Coppe di amaretti, castagne e mascarpone

    Ingredienti per 4 coppette:

    Amaretti50 gr

    Amaretto (liquore1 bicchierino

    Burro50 gr ,Castagnegrosse o marroni 350 gr, ad onor del vero io utilizzo la marmellata di castagne

    Cioccolato fondente 120 gr

    Mascarpone250 gr

    Vanillina1 bustina

    Zuccheroa velo, 100 gr

    Per preparare le coppe di amaretti, castagne e mascarpone iniziate scegliendo ed intaccando le castagne, poi fatele lessare in pentola a pressione per 15 minuti o in una normale casseruola per 30 minuti. Quindi scolatele e sbucciatele togliendo anche la pellicina interna (si tratta di un'operazione abbastanza laboriosa, se non avete molto tempo potete acquistare delle castagne già lessate).

    Ponete quindi le castagne in un mixer e frullatele (1), aggiungete il bicchierino di amaretto, il mascarpone (2), la vanillina e loPassate la purea con un passino per eliminare grumi o eventuali tracce di pellicina delle castagne (4) ottenendo un composto cremoso. Ponete il cioccolato a pezzetti a bagnomaria (5), fatelo sciogliere e aggiungete il burro a cubetti, mescolate fino a che sia omogeneo (6); zucchero a velo (3) e frullate nuovamente il tutto.

    nfine aggiungetelo alla crema di castagne e mascarpone (7).

    Amalgamate bene tutti gli ingredienti e ponete la crema in una sac à poche, poi riempite 4 coppette o dei piccoli bicchierini (8). Sbriciolate infine gli amaretti con un coltello (9) e aggiungetene un cucchiaio abbondante sopra ogni coppetta.

    Servite le coppe amaretti, castagne e mascarpone subito o conservatele in frigorifero!

  • 9 anni fa

    Si può preparare la sera prima per risparmiare tempo da dedicare alla preparazione degli altri piatti del menù. Nella foto viene presentata la ricetta in versione monoporzione, realizzabile suddividendo gli stessi ingredienti per più stampi.

    INGREDIENTI per 8 persone:

    200 gr. di biscotti tipo Digestive

    80 gr. di burro ammorbidito

    250 gr. di ricotta

    250 gr. di formaggio fresco tipo Philadelphia

    100 gr di zucchero

    250 gr. di frutti di bosco a piacere

    PREPARAZIONE:

    Tritare finemente con un mixer i biscotti secchi, aggiungere il burro ammorbidito e amalgamare bene il tutto. Stendere il composto sul fondo di un piatto da portata, creando una base di circa un cm di spessore, aiutandovi con l’anello da pasticcere (20 cm di diametro) per mantenere in forma il dolce.

    Far riposare il fondo ottenuto nel frigo per almeno un’ora.

    In una terrina lavorare la ricotta con il formaggio fresco e 80 gr. di zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere a piacere qualche frutto di bosco all’interno della crema. Potete utilizzare i frutti di bosco freschi oppure anche le buste che si trovano nel reparto surgelati.

    Una volta preparata la crema, versare tutto il contenuto all’interno dell’anello per dolci. Livellare bene e mettere in frigorifero per almeno 4 ore.

    In una casseruola, cuocere per qualche minuto i frutti di bosco con i 20 gr. di zucchero rimasti. Assaggiate la composta ottenuta e se necessario aggiungere altro zucchero. Tenete da parte la composta ottenuta.

    Prima di servire il dolce, togliete l’anello da pasticcere e, delicatamente, versate sulla torta la composta di frutta. Si può guarnire con riccioli di cioccolato fondente, o con foglioline di menta.

    o:

    Il BIANCOMANGIARE (o blanc manger ) è un dolce al cucchiaio francese molto diffuso nel medioevo, e prende il nome dal colore predominante, il bianco, ottenuto grazie agli ingredienti principali (latte e trito di mandorle).

    INGREDIENTI:

    100 gr di zucchero a velo

    250 gr di latte fresco intero

    250 gr di panna fresca

    100 gr di mandorle tritate

    8 fogli di colla di pesce

    Per la salsa di fragole (in alternativa usare un altro frutto)

    500 gr di fragole mature

    150 gr di zucchero

    1 limone

    Un bicchiere d’acqua

    2 bicchierini di maraschino

    PREPARAZIONE:

    Fai bollire per qualche minuto un quarto di latte con 100 grammi di zucchero e il trito di mandorle.

    Togli dal fuoco il composto e lascia riposare per qualche minuto.

    Fai ammorbidire in acqua fredda 8 fogli di gelatina e aggiungila al composto facendola sciogliere bene.

    Quando si è intiepidito, filtra il composto e lascialo raffreddare completamente.

    Monta un quarto di panna ed accorpala delicatamente al composto.

    Versa il tutto in stampini e fai raffreddare in frigo per almeno 3 ore.

    Servi con una salsa di fragole o di un altro frutto a piacere.

    Fonte/i: sono dolci molto raffinati , provali. auguri x il tuo ristorante.
  • Rita
    Lv 6
    9 anni fa

    ciaoper un riswtorante cfi vuole qualcosa di dolce, eleganete non troppo pesnate...da riswtorante proprio

    per questo ho scelto alcune ricette che ho già asssgiato e seconod me sono perfette per i clienti

    eccole...

    la prima è un grande classico rivisitato da uno chef

    PREPARAZIONE

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    • 4 tuorli

    • 6 cucchiai di Marsala secco

    • 2 cucchiai di zucchero

    • 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere

    PER LE LINGUE DI GATTO:

    • 4 albumi

    • 100 g di farina

    • 100 g di burro

    • 100 g di zucchero a velo

    • 1 bustina di vanillina

    Preparate le lingue di gatto: scaldate il forno a 200 °C; in una terrina lavorate il burro già morbido con lo zucchero e unite lentamente la farina setacciata insieme con la vanillina. Incorporate quindi uno alla volta anche gli albumi montati a neve ben ferma.

    Trasferite il composto in una tasca da pasticciere con la bocchetta liscia del diametro di 1 cm e distribuitelo su una placca coperta di carta da forno infarinata, formando dei bastoncini lunghi circa 6 cm. Infornate e cuocete per 4-5 minuti, finché le lingue di gatto cominceranno a dorarsi lungo i bordi. Prelevatele quindi dalla placca e lasciatele raffreddare.

    Per preparare lo zabaione, lavorate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere una crema omogenea, soffice e chiara; aggiungete il Marsala e cuocete a bagnomaria, mescolando con una frusta, finché il volume dello zabaione sarà raddoppiato.

    Distribuite lo zabaione nelle coppette individuali, spolverizzatene la superficie con il cacao in polvere e servite in tavola accompagnando con le lingue di gatto.

    (si serve con vino: marsala...se si vuole)

    tu puoi servirlo in coppette più larghe e basse...magari è pure meglio

    foto http://cucina.corriere.it/foto/12_dolci_cucchiaio_...

    Bicchierini panna cotta e mousse al cioccolato http://ricettedafairyskull.myblog.it/archive/2011/...

    http://ricettedafairyskull.myblog.it/dolci-al-cucc... la quarta foto

    tiramisù alle fragole

    Ingredienti per il pan di spagna:

    4 uova

    150g zucchero

    100g farina

    50g fecola di patate

    buccia di limone grattugiata

    Sbattere con le fruste in una terrina le uova con lo zucchero e la buccia di limone grattugiata, fino a quando otteniamo un composto bello bianco e gonfio.

    Aggiungere la farina con la fecola facendola cadere a pioggia col colino e mescolare dall'alto verso il basso con un cucchiaio di legno o la frusta per non smontare il composto.

    Versare il composto nella piastra del forno imburrata e infarinata.

    Cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

    Togliere dalla teglia e fare raffreddare.

    Ingredienti per la crema al mascarpone e fragole:

    250g mascarpone

    50g zucchero

    2 uova

    150g fragole mature

    succo di un limone

    2 cucchiai di zucchero

    Pulire le fragole, tagliarle a pezzi e metterle in una ciotola con i due cucchiai di zucchero e il succo del limone.

    Dopo un'oretta, ma anche meno (sono pronte quando si sarà formato un pò di sciroppo nella ciotola) togliere le fragole avendo cura di lasciare da parte il succo ottenuto e frullarle con il mixer.

    Sbattere i rossi d'uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso, aggiungere le fragole frullate e il mascarpone.

    Dopo avere amalgamato il tutto unire i bianchi d'uovo montati a neve, cercando di non smontare il composto.

    Tiramisù alle fragole http://ricettedafairyskull.myblog.it/media/02/00/1...

    Per la composizione ci servono inoltre:

    il succo delle fragole precedentemente ottenuto

    liquore q.b. io ho usato il creola (che è a base di rum con aromi ;-)

    fragole per decorare

    zucchero a velo rosa aromatizzato alle fragole (si trova della Rebecchi)

    polvere di fragole essiccate*

    Ho preparato la bagna mescolando il succo delle fragole, il liquore e un pò di acqua.

    In una pirofila piuttosto alta, stendere uno strato di pan di spagna e pennellarlo con la bagna, versare la crema al mascarpone e fare un secondo strato nello stesso modo. Decorare ma solo poco prima di servire, con zucchero a velo; polvere di fragole e le fragole fresche tagliate a fettine sottili.

    *le fragole essiccate le avevo viste da lei: la ciliegina sulla torta e me ne sono subito innamorata. Quest'anno ho provato a farle, essiccandole al sole. Tagliate a fettine sottili e messe su una gratella coperta con della retina, in due giorni di sole sono già secche e pronte per essere polverizzate. Si potranno così conservare e utilizzare per aromatizzare e colorare i nostri dolci, quando non ci saranno più le fragole fresche!

    non ci sto...ti lascio allora il link dell'ultima...se no yahho non mi lascia risposndere

    http://cucchiaioepentolone.blogspot.com/2009/12/la...

    http://2.bp.blogspot.com/_uvVoGPWWsxo/Syjg3UWK99I/...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.