Lillo ha chiesto in SportArti marziali · 9 anni fa

differenze tra vari sacchi?

Chi mi spiega la differenza tra i senguenti sacchi e pro e i contro in particolare i primi due

sacco da boxe classico (forma rettangolare diciamo)

sacco a pera (appunto come una pera usato nella thai penso,può essere grande come quello da boxe)

palla tesa (sospesa e mantenuta da 2 corde elastiche)

pere veloci alla rocky

1 risposta

Classificazione
  • Roki
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Il primo è il sacco classico dove si possono portare tutte le tecniche a pieno contatto, dove si può lavorare completamente su di una figura, muovendosi e provando strategie, insomma esercizio libero

    Il secondo per quanto ne so io e per quanto riguarda la mia esperienza l'ho utilizzato solo per le braccia e mi facevano boxare stando particolarmente attenti a schivare il dondolio derivante dalla forza inferta dai colpi, questo perchè il sacco a pera tendenzialmente è più leggero e dondola di più

    la palla tesa serve per la coordinazione e la precisione, lavorando sulla capacità di controllo dei colpi (di pugno) e anche sulle schivate talvolta in quanto la palla tende a tornare indietro con una certa velocità.

    le pere veloci sono utilizzate esclusivamente per la coordinazione delle braccia, dei pugni in quanto per utilizzarle è necessario avere un certo ritmo e tutto questo preclude anche un allenamento della resistenza perchè dopo un po' l'esercizio è stancante e si cala sia di concentrazione che di capacità a tenere il giusto ritmo.

    OSU

    p.s. chiedo scusa se la risposta non è molto esauriente ma non me ne intendo moltissimo di questi attrezzi (apparte il sacco classico) e ho risposto perchè nessuno lo aveva fatto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.