Ioioio ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 9 anni fa

Comportamenti di mia madre.. Mi date una mano?

Sono una ragazza di 21 anni e in casa ho sempre avuto questa situazione: quand'ero piccola, mia madre lavorava solo il venerdì e il sabato, durante la settimana stava a casa ma non puliva, non stirava, da mangiare preparava sempre roba precotta o surgelata (bastoncini Findus, sofficini, ecc..).. Per questo motivo, il più delle volte non mangiavo e la roba rimaneva nel piatto. Al contrario, le madri delle mie amiche invece erano molto brave a cucinare, infatti a casa loro mangiavo sempre.. Preparavano il primo e il secondo (a casa mia si mangiava sempre una sola cosa), per me era una cosa nuova, perciò ne ero molto entusiasta.

Cioè, io posso capire che una non abbia la passione per la cucina e non sappia cucinare, però credo che per la propria famiglia uno sforzo lo si può fare! Mia madre sapeva che in casa degli altri mangiavo con appetito, perché lei non si impegnava un pò di più?! Questa cosa me la sono sempre chiesta, anche perché, come ho già detto, durante la settimana il tempo ce l'aveva.

Poi a volte mi picchiava pesantemente.. Ricordo in particolare una volta, quando ero fuori a giocare nei campi e sono rientrata a casa in ritardo, dovevo andare a pallavolo.. E lei mi ha picchiata dandomi pugni sulla testa, sbattendomela sul pavimento.. Ricordo che ero a terra, mi dava calci e pugni in tutto il corpo. Quando ero ammalata, capitava che volessi restare a dormire nel letto con lei e con papà, ma non c'era verso.. Piuttosto, mi riportavano nel mio letto, chiudevano la porta e mi lasciavano piangere tutta la notte.

Ora, il tempo è passato, da anni i miei hanno un'attività in proprio.. Mio padre è sempre lì, mentre mia madre ci lavora più o meno da aprile a settembre, periodo in cui c'è più bisogno (per il resto dell'anno ci va solo il weekend e neanche sempre). Nella stagione estiva non ha proprio tempo per cucinare e pulire casa e posso capirlo, perciò lo faccio io quando riesco (anch'io lavoro).. Ma nel resto dell'anno, che è a casa, continua a non fare nulla! Si limita a fare la lavatrice e la lavastoviglie (non sempre, tant'è vero che spello nel lavello c'è la pila dei piatti).

Ha 45 anni e passa le giornate davanti alla tv a guardare quelle str*nzate di trasmissioni, non ha il cellulare (non per scelta di vita, bensì perché è pigra e le scoccia imparare ad usarlo), il computer non ne parliamo.. Poi non si cura: da 7 anni continua ad andare dal dietologo ma non segue la dieta (il pomeriggio mangiucchia continuamente, non è obesa, ma grassa si) e ovviamente non dimagrisce, non si trucca e non si da neanche una semplice crema da giorno, si tiene le unghie sporchissime (sotto sono nere), non si lava i denti da anni (e lo si può ben capire guardandole i denti) e non si fa il bidet.. La doccia, almeno quella se la fa.

Io sono una che cura molto l'aspetto fisico, sto attenta alla linea, mangio bene e vado in piscina.. Insomma, siamo proprio l'opposto!

Perché si comporta così?? Dovrei contattare uno psicologo?? Ne conosco uno, avevo pensato di parlarci..

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Prova a parlare con tua madre e dille le cose che ti danno fastidio, magari gli dai dei consigli per migliorare, poi forse ti conviene contattare anche uno psicologo, Buona fortuna!

    Ciao

  • 9 anni fa

    Bè, sei grandicella, ormai....fossi in te mi farei una vita mia ed amen....scusa, ma....NO????

  • 9 anni fa

    Secondo me dovresti pensare a farti una vita tua, lei ha la sua!

    Tu puoi e devi aiutarla con la casa (ci vivi anche tu e se lei non è capace o non ha voglia essendo che ci vivi tu devi pulire) Regalale un corso di qualcosa che la appassionava da giovane, una seduta di pulizia dei denti oppure una crema idratante giorno oppure una seduta dall'estetista di manicure. Io per natale l'ho regalato ad una parente che si trascura e anche lei si sta appassionando a se stessa e si cura di più ma deve anche partire da lei. Lo psicologo ci deve volere andare lei e non puoi certo dirle tu che ne ha bisogno, anche se concordo che ne avrebbe bisogno ma tu non ti puoi certo permetere di parlare di lei allo psicologo. Inoltre deve dirgli quello che si sente di dirgli lei e se ci volesse andare non sarebbe giusto che tu la presentassi come hai fatto con noi perchè lo psicologo non serve a giudicare il male che è in noi ma a trovare risorse positive.

    Non sono d'accordo su fatto che per la famiglia uno sforzo si fa, ad esempio mia mamma non ha fatto nessuno sforzo per me e anzi il fatto di avere da cucinare era un obbligo, una cosa sgradevole, una cosa negativa e l'ha sempre liquidata in cibi precotti. Non mi aiutava con i compiti e tutto quello che faceva per me era una tragedia, un peso insostenibile. La famiglia del mulino bianco non esiste e tutti hanno dei problemi. Io invidiavo tanto una mia amica che sua mamma era sempre attenta, la teneva benissimo e mi sembrava la famiglia perfetta. Poi ho saputo che in realtà la madre beveva e la picchiava spesso. Quindi non si sa mai.

    Tu curi molto l'aspetto, sei magra, mangi bene, vai in piscina. Hai visto cosa non ti piaceva di lei e hai fatto l'opposto, ma cm non siamo tutte con lo stampino e quindi lei avrebbe bisogno di stimoli e aiuti ma si deve aiutare anche da sola e quindi io agirei sul fronte della cura di se. Regali per il benessere, corsi, estetista ecc ma se poi lei non ci vuole andare non ci va, ricorda che parte tutto da lei.

  • 9 anni fa

    sarò di parte, ma io tifo per gli psicologi: penso che il 99% della gente debba andarci (c'è qualcuno che pensa di non avere problemi? se li hai: fatti aiutare, e quindi vacci), quindi sì, certo.

    Vuoi sapere come è la mia?

    (non è puro spam, però è una cosa abbastanza grave...)

    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Un genitore campa 10 figli ma un figlio non campa manco un genitore.Dio se vedi che è giu aiutala.Dalle un motivo per vergognarsi per darsi una mossa.. falle vedere come sarebbe casa pulita.Tua madre secondo me sta benissimo.. ha solo fatto della depressione il suo stil di vita.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.