Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

In macchina, la ventola dell'aria calda, quale energia sfrutta?

E' nata una "disputa" fra me e mio padre.

Mio padre sostiene che la ventola dell'aria calda (non aria condizionata intendo)

consumi benzina perchè prende il calore dalla resistenza del motore

e quindi, il motore a parità di velocità, richiede più benzina quando è accesa la ventola.

Io invece credo che l'aria calda venga semplicemente fatta passare accanto al motore e quindi non incide sul motore, ma semmai usa la carica della batteria per la ventola.

Chi ha ragione? (O nessuno dei due?) Sapreste dirmi come funzionano queste robe?

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Mia buona fantasychange.....la ventola, per GIRARE, usa energia elettrica della batteria, però la batteria viene caricata dall'alternatore, il quale viene fatto girare dal motore, per cui letteralmente "consuma energia del motore" Un'inezia, ma ne consuma...Tipo una diecina di Watt...come dire un centesimo della potenza del motore al MINIMO.

    L'aria calda, invece, viene ottenuta facendo passare il liquido di raffreddamento del motore in un radiatorino sul quale la VENTOLA soffia dell'aria, presa dall'esterno. Per cui, proprio volendo, la ventola recupera una parte del calore prodotto dal motore che andrebbe PERSO!

    O accidenti, cerchiamo di ragionare: termodinamicamente, i motori alternativi a combustione interna hanno un rendimento attorno al 30% se tutto và bene, ossia, dell'energia prodotta dalla combustione il 70% se ne và in calore. Se io prelevo una certa aliquota di calore dal liquido di raffreddamento e la uso per scaldarmi recupero un pochino di energia in modo UTILE (e direi)per cui il rendimento globale dell'accruocchio "macchina" cresce...

    Certo, esistono macchine (poche) che usano una resistenza per preriscaldare l'abitacolo, ma la strargande maggioranza usa il calore del motore trasportato dal liquido di raffreddamento. Quindi, HAI RAGiONE TU. La "resistenza del motore" è un termine che NON ESISTE....

  • Anonimo
    9 anni fa

    qualcosa consuma anche lei

  • Anonimo
    9 anni fa

    iltubo di scappamento della mia tipa

  • Anonimo
    9 anni fa

    Hai ragione tu. Infatti appena accesa butta aria fredda perchè il motore non è ancora caldo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.