gimmy ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 8 anni fa

mi sento un uccellino in una gabbia d'oro?

i miei sono contrari agli incontri di chat e preferiscono che io vada in un qualsiasi bar a fare amicizia, ma sanno che sn un tipo chiuso.

io sono stufo di loro, perkè mi sento bloccato e mi lascio condizionare visto che a volte mi minacciano di buttarmi fuori di casa (visto che lavoro) e sanno che gli do retta.

ho pensato di inventarmi delle scuse per uscire, ma sicuramente succede qualcosa per cui mi scoprono.

non so davvero cosa fare, comprare casa di sti tempi nn è facile e ho un po paura di buttarmi a vivere da solo, ma allo stesso tempo so che spreco la mia vita e mi riduco a essere uno straccio.

qualche consiglio?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    andare a vivere da soli può essere difficile ma sicuramente è un traguardo..prova a cercare una casa che può ispirarti e metti degli annunci per cercare un coinquilino..per quanto tu possa essere chiuso sicuramente ti verrà naturale aprirti pian piano con la persona che divide la casa con te..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    comprati un computer portatile e chiuditi a chiave in camera tua così non ti sgambano,, per quanto riguarda il tuo odio la cosa più semplice da fare è parlargliene ma se non dovesse funzionare dovrai ricorrere alla buglia: tipo di che vai in giro poi rifugiati a casa di qualche tuo amico/a oppure falli preoccupare tipo dicendo che non vuoi uscire perché c'è tizio che attacca rogna con te, o robe del genere... ma poi scusami ma ok che sei timido pure io lo sono ma è la tua vita o è quella dei tuoi genitori?? poi sei adulto e vaccinato su troverai la forza di parlargliene o no?????

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.