Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoCasa e giardino - Altro · 9 anni fa

Devo fare un bonsai con una mimosa?

solo che non so come proceder,e non mi va di fare talee o margotte, vorrei sdradicare un tronco abbastanza corto con un po di vegetazione e dopo di che vorrei fare un innseto almeno la vegetazione cresce in basso; solo che non so se è possibile farlo e in che periodo devo iniziare quest' operazione mi potete dare dei consigli 10 punti al migliore

Aggiornamento:

Michele va a vende carciofi te riesce meglio

2 risposte

Classificazione
  • Lucia
    Lv 5
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Dario non ho mai visto esemplari di mimosa di un certo livello, tra le problematiche principali c’è la difficoltà a ramificare, ha notevoli ritiri di linfa dopo i tagli e non ama il filo , queste caratteristiche la rendono ostica, senza mettere poi che miniaturizzare le foglie non è semplice, però se ti va di sperimentare ti consiglio di non sbarbare niente, prenderti un vaso di mimosa dal fioraio di quelle non molto alte ma attento al punto d' innesto che sia il più basso possibile appena sfiorita tenta con la potatura per rimpiccolirla , ma non ti aspettare di ricavare subito un bonsai da una pianta in vaso devi aspettare stagione dopo stagione , passando di vaso in vaso da potatura delle radici a potatura della chioma fino al vaso da bonsai , insomma deve prima lavorarla come pre bonsai.Tu avevi pensato all'innesto dopo capitozzatura se non ho capito male ma è che per i problemi di linfa che ti ho spiegato prima ho paura che non funzionerebbe. Comunque auguri ciao Lucia

  • Anonimo
    9 anni fa

    te toi un meon e na sversa de formaio asiago e tea tai a tochi...te meti na feta de saado sul meon e vien fora el bonsai

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.