Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

aiutoooo ho un serio problema con la mia cucciola!!!?

ciao a tutti premetto nel dire che ho avuto una barboncina e tutti questi problemi non li ho mai avuti visto che era molto ubbidiente ...ho una cucciola di spitz tedesco medio di 2 mesi e mezzo!!!...ed è con me da circa 1 mese e mezzo...il mio più grosso problema è che ringhia e morde soprattutto agli estranei ma in maniera eccessiva come se li volesse attaccare!!! i suoi denti anche se da latte sono aguzzi e fanno male...in casa mentre si attacca ai pantaloni e inizia a morderli e anche se provo a camminare cercando di ignorarla dopo aver detto un secco NO! lei non si stacca e continua a mordere!!!o altrimenti quando la metto in braccio uguale mordicchia lei mie mani....per il resto ubbidisce a quasi tutto quello che dico tranne al problemino della pipì e cacca visto che molto spesso non ne vuole sapere nulla di farla nella traversa!!!...però la cosa che mi preoccupa di più è la prima cosa elencata...so che questa razza da varie ricerche fatte su internet diffida molto degli estranei ecc...ma penso che la situazione stia un pò degenerando perchè rinchia forte e va all'attacco anche per una semplice carezza! per piacere aiutatemi perchè non so proprio cosa fare..non è molto bello girare con un cagnolino carino che tutti vorrebbero accarezzare e lei invece di fare le feste morde!

7 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao, cercherò di risolvere i tuoi problemi con alcuni consigli.

    Purtroppo come alcuni prima di me hanno detto bene, è stato mooolto frettoloso prenderlo così piccolo da mamma e fratelli, i primi di cui ha sentito l'odore, i primi con cui ha giocato e riscaldato. Infatti uno dei fattori di nervosismo del cucciolo sono l'abbandono troppo frettoloso e quindi stress. Sarebbe meglio se dormisse in una cesta o in una gabbietta con panni, pupazzi e che fosse altezza letto così che non si senti solo, i pupazzi belli morbidi o gommosi, in modo che impari a usare violenza solo con quelli. In più il bisogno di mordere è normale, lo faceva sicuramente anche prima quando stava con i fratellini, come in ogni normale cucciolata. Quando arriva un'ospite, mai e poi mai prenderlo in braccio, anzi si sentirebbe fin troppo sicuro e quindi cercherebbe di attaccare e abbaiare ancora di più. Lascialo per terra, o rinchiudilo un'attimo nel suo trasportino e appena l'ospite sarà dentro aspettare qualche minuto, parlando sentirà che nessuno sta aggredendo nessuno perciò aprite la gabbietta e sempre non tenendolo in braccio gli si fa annusare tutto della persona sconosciuta che si è ritrovata davanti. Soprattutto le punte delle dita, dalla quale capta odori forti e deboli che ci sono magari rimasti nelle unghie; (la mano sempre al di sotto della sua testa) in mentre che lo accarezzi per tranquilizzarlo consiglio all'ospite di iniziarre pian piano ad accarezzarlo sotto al collo fino ad arrivare delicatamente alle guance. Quando smetterà di guardarlo vuol dire che si è tranquillizzato e quindi la mano passerà delicatamente su un'orecchio fino alla testa quindi non dovrebbe più morderlo. Mi raccomando quando deve andare via!! Persino quello è importante per non far sobbalzare il cane! Come prima cosa inciti il cane a non fissare ogni movimento e quando si sarà distratto è ora di far alzare il nostro ospite! E se lo morde alle gambe? No problem, si prende il cane e lo si porta giù per primo, poi l'ospite per ultimo perchè secondo il nostro animaletto è lui che deve fare il primo passo poi gli estranei. Vedrai che non lo aggredirà una volta in cortile o con il guinzaglio in mano a voi.

    Per quanto riguarda la pupù e la pipì è questione di abitudine o dispetto. Se fa la pipì in posti che non dovrebbe e vi sta a guardare tranquillamente sicuramente lo ha fatto per dispetto per un torto subito. Se no il metodo convenzionale è che ogni 3 ore lo si porti sopra alla cassettina e insisti a tenerlo lì senza che si muova fino a che non ti guarda chiedendosi il perchè lo tieni lì. Inizi a dirgli FAI LA PIPPI'!! con un tono deciso e fermo e in una mano tieni un croccantino o bocconcino. Il cagnolino cercherà di avventarsi verso la vostra mano ma ancora una volta bisogna allontanarlo. Con la punta del dito gli indicate la sabbietta o i giornali e dite di nuovo PIPI'. Arriverà il momento( non ci mettono mai molto) che capisce che per avere il croccantino deve farla perciò glielo date e poi lo gioite e lo accarezzate festosamente.

    Detto ciò dopo il mio lungo tema spero di averti risolto i problemi, speriamo dai! Ciauuuu

    Fonte/i: Le mie varie esperienze con animali di diverso tipo sin da piccola
  • Non stupisce se avete permesso che venisse staccata dalla mamma e dai fratelli a UN MESE d'età!

    http://www.tipresentoilcane.com/2011/04/06/non-pre...

    Un estratto:

    POSSIBILI CONSEGUENZE DI UN DISTACCO PRECOCE DALLA FAMIGLIA CANINA:

    Se il cane ha meno di 60 gg. :

    1 – mancata conoscenza del concetto di “rispetto della proprietà altrui”, e quindi rischio di future risse basate sull’incomprensione tra adulti;

    2 – mancata presa di coscienza del concetto di distanza di sicurezza, e quindi possibile cane “isterico” che abbaia a qualsiasi foglia che si muova anche a centinaia di metri di distanza. Per i cani da utilità, problemi quasi certi nel lavoro di difesa. In alcuni casi problemi di aggressività e mordacità verso animali e persone;

    3 – mancato apprendimento delle tecniche di caccia attraverso il gioco intraspecifico, e quindi abbassamento dell’impulso predatorio fondamentale per i cani da caccia e da utilità (lavoro sportivo).

    Se il cane ha meno di 45 gg si aggiungono:

    1 – imprinting sull’uomo incompleto, e quindi possibile cane timido o aggressivo verso le persone;

    2 – socializzazione incompleta con gli altri cani, e quindi possibile cane rissoso (o timoroso dei suoi simili)

    Ti consiglio vivamente di rivolgerti a un educatore cinofilo.

  • 9 anni fa

    Spero che tu abbia avuto un motivo più che valido (morte della madre) per togliere il cucciolo alla mamma così precocemente (vanno staccati dopo i 60giorni MINIMO) il problema del morso nei cani staccati così precocemente alla mamma è classico, anzi, i cani che soffrono questo distacco hanno molte più probabilità di crescere con problemi di comportamento come aggressività,fobie,ansia,iperattività.Anche la legge, per questi motivi, impone il minimo dei 60 giorni infatti.

    Tieni comunque presente che a due mesi e mezzo è normale che mordano in modo ossessivo, la bocca è l'unico strumento che hanno per conoscere ciò che li circonda ed è l'unico che hanno per difendersi da ciò che fa loro paura, sta a noi educarli con pazienza nel corso della loro crescita a dimunire l'uso dei denti. Se poi ha subito questo trauma del distacco precoce dovrai stare ancora più attento alla sua educazione.Ti consiglio un corso di puppy class a scuola quando avra 3-4 mesi, nel frattempo non sgridarlo urlando o usando coercizione (nemmeno sberlette, nemmeno giornale appallottolato) ma piuttosto quando esagera voltagli le spalle e lascialo di punto in bianco completamente solo per qualche minuto, in modo che capisca che quando esagera non ha le vostre attenzioni.

  • Anonimo
    9 anni fa

    penso che probabilmente fosse troppo piccola quando è stata separata dalla madre, se ho capito bene aveva solo un mese di vita. in questo modo non ha potuto socializzare con il resto della cucciolata e la madre non ha avuto il tempo di insegnarle a bloccare il morso, cioè a controllare la forza quando mordicchia per gioco. questo problema è comune nei cani che non hanno avuto la giusta socializzazione all'interno della cucciolata. ho paura che ti servirà l'aiuto di un educatore, perchè se permetti alla cosa di andare avanti potrà solo peggiorare. ti consiglio davvero di iscriverti a un corso per cuccioli, in modo da ricevere utili consigli e anche in modo da far socializzare la cagnolina con altri cuccioli della sua età. questi corsi si chiamano puppy class e funzionano davvero. un ultimo consiglio, se posso, è quello di non prenderla troppo in braccio, specialmente se il cane è dominante questa è una cosa che non gradisce e inoltre è destabilizzante per loro. ciao!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Ho anchio un spitz tedesco .. ha un anno ,quando aveva due mesi avevo lo stesso problema..mi sono rivolta al veterinario che mi ha dtt k quasi tutti i cuccioli di questa razza fanno cosi da piccoli ma cmq se vuoi che ti ubbidisca rivolgiti a un addestratore fai 7/ 8 lezioni e poi ti ubbidisce per sempre! io lo fatto nn costa molto!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Secondo me dovresti rivolgerti ad un addestratore qualificato perché altrimenti crescerà con questa abitudine e fargliela cambiare in futuro sarà difficile se non impossibile!!!

    Fonte/i: Un libro scritto da addestratori italiani
  • Anonimo
    9 anni fa

    Qui non centra tanto la razza del cane, ma entra in gioco il fattore psicologico.....devi essere tu a cercare di correggerlo, ma senza violenza, con calma, visto che a quanto ho capito e' abbastanza nervosetto gia di suo.....fallo sfogare in altri modi, dagli una palla con cui giocare e fallo uscire spesso , questo e' cio' che t posso consigliare, spero di esserti stato d'aiuto. ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.