la pompa di calore non scalda?

a Roma siamo a -1 e il condizionatore a pompa di calore ha sempre funzionato bene. Il motore fuori l'ho liberato dalla neve, parte bene ma l'aria non è calda, chiaramente le impostazioni del telecomando e della temperatura sono esatte. Secondo voi il freddo provoca questo ?

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    La pompa di calore non è altro che un frigorifero in cui il radiatore che cede il calore è dentro casa e la serpentina che crea il freddo si trova nell'ambiente dal quale asporti il calore che è in questo caso l'ambienete esterno. Tra il radiatore che cede calore e la serpentina che asporta calore c'è un gas ed un compressore.

    Il funzionamento del frigorifero è il seguente: quando la temperatura all'interno del frigorifero diventa troppo alta (più precisamente quando raggiunge l'intervallo superiore al quale è tarato il termostato) questo termostato comanda al compressore di entrare in funzionamento.

    Il compressore comprime il gas cioè assorbe energia elettrica e la cede al gas per ridurlo in un volume più piccolo. Così facendo la temperatura del gas aumenta (ma il suo volume diminuisce). A questo punto il gas caldo viene mandato nel radiatore (nel frigorifero si trova dietro al frigorifero e avrai certamente notato che è caldo). Nel radiatore il gas, rimanendo sempre nel volume cui lo ha compresso il compressore, cede calore all'aria che sta intorno al radiatore (in cucina per intenderci) e si porta alla temperatura che ha l'aria della cucina. A questo punto il gas viene fatto espandere consentendogli di occupare un volume maggiore, ma per fare questo il gas deve compiere un lavoro (di espansione) e si raffredda. Questo è il motivo per cui la serpentina dentro il frigorifero è fredda ed assorbe calore dall'nterno del frigorifero.

    Con la pompa di calore la serpentina che stava dentro il frigorifero sta fuori dalla finestra, mentre il radiatore sta dentro casa ed è l'elemento che cede calore alla casa.

    Il problema è che con la pompa di calore la serpentina esterna facilmente condensa prima e ghiaccia dopo l'umidità dell'aria esterna. Una volta che ciò è avvenuto lo scambio di calore tra il gas che sta dentro la serpentina e l'aria esterna diventa molto ridotto perchè il ghiaccio che si forma è come un isolante.

    Ora dici di aver liberato dal ghiaccio il motore, ma serpentina?

    Comunque quando la temperatura esterna è bassa le pompe di calore facilmente danno di questi problemi e la loro efficienza di riscaldamento risulta sempre molto diminuita.

  • 8 anni fa

    DEVI POMPARE PIù FORTE O DEVI CAMBIARE POMPA PROVA CON LA BOCCA DI TUA MAMMA :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.