Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 9 anni fa

Devo fare una torta che possa stare fuori dal frigo senza che si sciupi!?!?

Già dalla domanda si capisce il mio dilemma, allora, il 3 di marzo festeggio il mio 18esimo e ho pensato di affittare una stanza dove poter stare con i miei amici. Il fatto è che in questa stanza non c'è la cucina e devo fare una torta che possa resistere almeno 2 o 3 ore fuori dal frigorifero. Ho bisogno di una torta leggera come il cheesecake ma allo stesso tempo buona come una torta con la frutta (la mia preferita). Contate che è una torta per una ventina di persone abbondante e le crostate non ci piacciono :) grazie in anticipo per le risposte..

8 risposte

Classificazione
  • Rita
    Lv 6
    9 anni fa
    Risposta preferita

    quindi niente crostate di frutta, vero????

    guarda io direi proprio questa:

    Cheesecake con fragole e ( vaniglia se ami) PER 20 PERSONE MOLTIPLICA TUTTE LE DOSI PER 3 VOLTE SE VUOI STARE STRETTA (QUESTA E' PER 6 QUINDI 6X3...MA NON ARRIVI A 20...IO FAREI 6 X 4= 24...CONTA CHE MOLTISSIMI FANNO IL BIS...e infatti a pensarci 1 kg di ricotta, 1 kg di yogurt...(sono poi due vasi da 500 ml) per 20 invitati non è neppure tanto, ma più che giusto direi)

    INGREDIENTI:1 pacchetto (circa 300 g) di biscotti Digestive o leggeri ,50 g burro fuso (puoi orendre il burro leggero della Gilio da Esselunga con il 75 % di grassi in meno...ha sulle 300 e qualcosa calorie ed è burro al 100%) ...

    ,250 g ricotta,250 g yogurt bianco,60g zucchero,2 fogli di gelatina (circa 5 g),poco latte,scorza di limone, 4 cestini di fragole o ALTRA FRUTTA, 3 cucchiai di zucchero a velo.

    PROCEDIMENTO:

    Nel mixer macinare i biscotti e aggiungere il burro.

    Foderare di carta forno uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro.

    Con l'aiuto del dorso di un cucchiaio stendere il composto di biscotti sul fondo.

    Montare la ricotta con lo zucchero.

    Aggiungere lo yogurt. Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti, poi strizzarla e scioglierla in un paio di cucchiai di latte bollente.

    Aggiungerla al composto di ricotta e yogurt. Aromatizzare con scorza di limone grattugiata.

    Versare il composto nello stampo e porre in frigo per almeno 3 ore.

    Pulire le fragole e frullarne una decina con lo zucchero a velo. Sistemare le restanti sulla superficie della torta con le punte verso su. Cospargere la salsa di fragole uniformemente lasciandola colare dai bordi del dolce.

    questo va' tirato dal frigo almeno un paio di ore prima di mangiarlo...se no ti veine la congestione con questo freddo e cmq non si scioglie neppure se lo lasci per 1 gg fuori...MA DOPO CHE L'HAI MESSO QUELLE 3-4 ORE IN FRIGO DOPO LA PREPAZIONE OVVIO...DOPO LO PUOI TiRARE FUORI E NON PENSARCI PIU'

    Ovvio se ne rimane essendo fatto con formaggio fresco e yogurt, se deve restare la notte per il gg dopo conservalo al fresco meglio in frigo...certo che con questo tempo...anche fuori dal balcone...si tine benissimo

    ti metto una foto http://a5.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-ash4/199...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    ciao, ti do una ricetta di una torta molto facile e veloce al cioccolato.

    pesa 7 uova ( senza guscio) e dello stesso peso hai bisogno di cioccolato fondente, zucchero, farina e burro. poi hai bisogno anche di due bustine di vanillina, due bicchieri di latte e 2 cucchiaini di lievito vanigliato.

    sciogli il cioccolato a bagno maria con il latte e una volta sciolto togli dal fuoco e fai sciogliere all'interno del cioccolato il burro tagliato a pezzetti. intanto mescola uova con lo zucchero e aggiungi la farina e la vanillina e mescola bene. aggiungi poi il composto di cioccolato butto e mescola bene e infine il lievito mescolando bene. imburra e infarina una tortiera della dimensione e della forma che vuoi e versa il composto. deve cuocere in un forno ventilato a 180 gradi per circa 20 minuti, a seconda dello spessore e del forno. fai raffreddare e spolverizza di zucchero a velo.

    è buonissima. spero di esserti stata utile! un bacione e auguri! =)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ciaoo!! allora..

    in primis :D credo che a marzo farà ancora abbastanza freddo! però ovviamente capisco la tua agitazione!!!

    secondo: alle feste di compleanno le torte MIGLIORI sono tutte crema panna cioccolato...e quindi sarebbe ideale se riuscissi a trovare qualcuno disposto a portartela nel locale mezzora prima che t debba aprirla. a casa mia questo sbattimento è affidato a mio padre :D

    se proprio non trovi una soluzione, ti consiglio un dessert dal gusto davvero particolare che conquista!

    ed è la TORTA DI ANTONIA (la ricetta è di Benedetta Parodi, quindi su internet la trovi!!!!!!)

    io l'ho fatta due settimane fa e ti dico senza vergogna che in 2 è finita in meno di 2 giorni!

    l'ho lasciata fuori dal frigo per DUE giorni, quando il mio ragazzo mi dice che secondo lui era da frigo :D

    bè fatto sta che era una meraviglia!!!!! fuori dal frigo ancora di più (xk il frigo a volte "assorbe" i sapori di certi dessert!

    che altro dire...è facilissima, la puoi decorare come ti pare e piace, con frutta, cioccolata...quello che vuoi!

    però kmq io ti suggerisco innanzitutto di cercare qualcuno che ti porti la torta al momento giusto, perchè sarebbe davvero l'ideale.

    però se in questo locale c'è uno stanzino a parte, chiuso, da figlia di pasticciera ti posso assicurare che col freddo che ci sarà anche un pò di panna e un pò di crema resisteranno!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 9 anni fa

    La torta caprese è un classico della pasticceria napoletana; la caprese é, secondo la tradizione, una torta di cioccolata e mandorle, croccante fuori e morbida dentro, bassa e ricca di cioccolato fondente.

    Molte persone hanno dei preconcetti sulla caprese perchè pensano sia un dolce asciutto, niente di più falso! la caprese è morbidissima e umida, non secca

    La torta caprese per me ha un significato affettivo, è il primo dolce che ho preparato tutta da sola grazie alla ricetta regalatami dal mio amico peppe chef che mi ha “iniziato alla cucina”.

    Ingredienti per uno stampo da 22 cm:

    200 gr di burro

    250 gr di mandorle

    250 gr di zucchero

    150 gr di cioccolato fondente

    25 gr di cacao

    5 uova

    zucchero a velo

    Tempo di preparazione: 20 min

    Tempo di cottura: 1 ora

    Tempo totale: 1 ora 20 min

    Procedimento per preparare la torta caprese

    In una pentola dal fondo spesso, fate sciogliere il cioccolato fondente con il burro a bagnomaria.

    Trasferire il cioccolato fuso con il burro in una terrina e aggiungere a pioggia lo zucchero e il cacao amalgamando bene il tutto.Tritare le mandorle e aggiungerle all’impasto.Ora aggiungere le uova una per volta man mano che si incorporano all’impasto mescolando energeticamente con un cucchiaio di legno.Imburrare ed infarinare lo stampo per caprese da 22 cm e versare il composto al suo interno (l’impasto della caprese è molto denso).Cuocere la caprese a 150° per 50 minuti/1 ora.Verificare la cottura facendo la prova dello stuzzicadente, se ne esce pulito e asciutto la caprese è pronta.Lasciar raffreddare la torta caprese prima di capovolgerla sul piatto da portata e solo quando sarà fredda spolverizzarla con lo zucchero a velo (se mettete lo zucchero a velo quando la caprese è ancora calda, lo zucchero con il calore si addensa e diventa di un color giallino).Ora prendete un bucatino e scrivete “caprese” sulla vostra torta ma nel tuo caso Buon Compleanno!Essendo una torta la cui ricetta non prevede l’uso di farina è adatta anche per i celiaci e va tenuta a temperatura ambiente, quindi può resistere, nel tuo caso!

    Buona preparazione spero possa piacerti come idea

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    E buona questa torta e nn ce bisogno di metterla in frigo

    2 bicchieri di farina

    2 bicchieri di zucchero

    1po di sale

    6 uova

    1limone spremuto senza ossa

    1lievito di birra

    1bustina di vanillina

    Preparazione

    Sbatti le uova rosse kn un bicchiere di zucchero sbattere l albume kn l altro bicchiere di zucchero appena fatto mettere insieme aggiungere i 2bicchieri di farina il limone la vanillina e il lievito appena sbattuto il tt che e bel denso buttare nella teglia a 180 gradi appena e pronta mettere lo zucchero e goccie di limone ne fai 2e x 20 vi basta buonaaa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    fai una bella apple tart puo stare fuori dal frigo ed e e buona

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    la torta sacher è perfetta!!! 150 gr cioccolato fondente, 150 gr burro, 150 gr farina, 150 gr zucchero, 4 uova, una bustina di lietvito. fai sciogliere cioccolato e burro a bagnomaria e lasciali intiepidire. nel frattempo sbatti bene le uova con lo zucchero aggiungi il cioccolato fuso e infine farina e lievito. inforna a 180 gradi per una mezz'oretta (controlla con lo stuzzicadente), sfornala, lasciala raffreddare, tagliala e farciscila con marmellata d'albicocche.sovrapponi l'altro strato e ci metti un altro po' di marmellata sciolta con un cucchiaio di acqua.infine glassa al cioccolato con 300 gr di cioccolato e 300 gr di panna :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    9 anni fa

    Scusa ma non ti è venuto in mente che puoi fare la torta, tenerla in frigo e, al momento giusto, fartela recapitare dai tuoi??? Almeno rimarrà in frigo il tempo necessario e potrai gustarla senza che diventi uno schifo... ;-)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.