Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 8 anni fa

Come posso coibentare la mia casa senza doverla abbattere e ricostruire?

Salve a tutti. Ho necessità di coibentare casa. La casa si trova nelle vicinanze di un fiume ed in una zona abbastanza umida. E' costruita in pietra e i muri perimetrali hanno uno spessore di circa 80 cm. Sono al piano terra e, purtroppo, la casa prevede una camera d'aria sotto i pavimenti ma che, non so per quale stupido motivo, è stata riempita di materiali di scarto che portano l'acqua in superfice facendola filtrare all'interno dell'appartamento tramite la pavimentazione. In pratica dovrei smantellare i pavimenti e vuotare la camera d'aria ricreando dei nuovi pavimenti e vorrei sapere quali sono i materiali che offrono una maggiore resistenza, dovendo essere calpestati e dovendo anche sopportare il peso di mobilio e tutto quanto sta in un appartamento. Vorre quindi sapere se per creare questo solaio ci siano materiali che mantengano meglio la temperatura e tengano lontani l'acqua del suolo. Inoltre dovrei creare un cappotto esterno per mantenere lontana l'umidità dell'ambiente circostante. Grazie in anticipo dell'aiuto

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    ciao. Complimenti per la descrizione.

    I muri perimetrali in pietra hanno la caratteristica di non far passare umidita, ma assolutamente non isolano dalla temperatura esterna.

    L'isolamento dei muri perimetrali lo puoi fare internamente oppure sul lato esterno della casa, applicando dei pannelli di poliuretano o polistirolo (il tipo senza palline, senza cellule) con lo stesso principio di come si applica il cartongesso, su liste di inox, e poi ricoprire tutto ancora con pannelli di "fibracemento" per esterni, con viti inox. La casa sara poi da tinteggiare esternamente e da rifinire. Purtroppo, non avrai piu le pietre a vista.

    Se invece farai l'isolamento sui lati interni dei muri, avrai sempre le pietre a vista sul lato esterno, ma l'effetto del tuo isolamento sarà inferiore, ed avrai ancora problemi di condensa dentro casa. Se si tratta di una casa dove abiti sempre, io farei l'isolamento esterno. Lungo i perimetri, sigillare bene con silicone, che non passi aria.

    Per il pavimento, si, devi togliere le macerie, e realizzare un "vespaio" con le calotte di plastica che vendono nei magazzini di edilizia, e poi fare un battuto di "argilla espansa e cemento": questo impasto va fatto magro, con poco cemento e poca acqua, e sabbia di fiume.

    Se possibile, fai un isolamento "sotto" il vespaio, con catrame, plastca liquida, o gomma liquida Tessani", ma anche con un semplice nylon spesso poggiato sul terreno...

    Auguri e ciao

  • ilvism
    Lv 6
    8 anni fa

    e dove li prendi i soldi x farlo?!?

  • 8 anni fa

    Dovresti togliere la pavimentazione, il sottofondo ed il vespaio e posizionare gli igloo. Tra il massetto e la pavimentazione devi posizionare una guaina. La coibentazione delle pareti puoi farla dall'interno in quanto i muri in pietra non causano ponti termici, quindi è totalmente inutile cimentarsi con un cappotto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.