Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 9 anni fa

Domanda semplice sul fumo?

salve ragazzi ho un amico che fuma fin da domenica scorsa. Per il momento sta facendo riposare i suoi polmoni come aveva fatto anche un altra volta. in poche parole fuma una settimana si e una no.

ultimamente dice che è disposto a fumare anche solo la domenica per nn dimenticarsi il gusto della sigaretta... La mia domande è : farà meno male fumare una settimana si e una no oppure una volta ogni domenica ?????????????? rispondetemi seriamente e dettagliatamente

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    non è una questione di "meno male o più male". Il fumo uccide, questo è assodato.

    A volte trovi la "ciminiera umana" che fuma da 80 anni e stà ancora tutto d'un pezzo e a volte trovi un povero cristiano il cui unico vizio è fumare ma per questo muore a 30/40 anni.

    E' una partita a dadi col destino continua, a prescindere se uno fuma poco o tanto.

    Fonte/i: Me stesso (fumatore)
  • Anonimo
    9 anni fa

    Il fumo non coinvolge solo i polmoni ma anche i vasi sanguigni dove và a depositarsi e facendo restringere il passaggio del sangue...quando senti parlare di aspirine che prendono gli ex fumatori...sono delle pasticchette che consentono al sangue di poter affluire meglio nei vasi sanguigni, se si continua a fumare i vasi sanguigni continueranno a restringersi ed il sangue non circolerà più correttamente...creando il rischio di ictus. Perciò è meglio non fumare che pensarci dopo.

  • 9 anni fa

    IL fumo uccide 80000. persone l'anno.con dei costi per la comunità di 3000€ al giorno per persona.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.