Sono tristissima.. non riesco a capire perchè non vuole più fare l'amore con me =(?

Non so cosa pensare.. non mi tradisce .. lo so.. siamo sempre insieme.. e quando non stiamo insieme è lui a cercarmi e a dirmi che non vede l'ora di venire da me.. mi ama .. lo vedo dai suoi gesti.. stiamo insieme da quasi 2 anni.. lo facevamo tutti i giorni .. oppure saltava massimo una settimana e poi riprendevamo la nostra attività sessuale.. sono 2 mesi che non facciamo più l'amore.. mi manca tantissimo .. oggi, san valentino, mi sono spogliata e gli sono salita addosso .. aveva voglia ma ... non è avvenuto nulla .. in questi 2 mesi l'ho sempre coccolato e soddisfatto con sesso orale o masturbazione .. lui anche mi tocca .. e si ''esalta'' solo toccandomi il seno .. ma allora non capisco perchè non facciamo più l'amore.. mi ha assicurato che non c'è nessun problema.. ma allora perchè? vi è capitato? non so più che pensare.. sto diventando così nervosa per questo fatto :(

lo voglio tantissimo.. a lui piaccio quindi non so cosa gli prende.. aiuto ...!!!

Aggiornamento:

ma lui ha voglia.. non è che gli passa.. lo vedo il suo cosino è sempre li eretto.. basta qualche bacino a ''svegliarlo''

Aggiornamento 2:

grazie riccardo.. mi hai aperto una nuova prospettiva

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Devo dire che hai avuto due ottime risposte anche perchè dimostrano che dietro, ci sono due bei cervelli pensanti e mi riferisco a Riccardo e Jack. Sono risposte complete e "meditate". Comunque anche a me è capitato e ho notato che coincide con forti livelli di stress del partner (lavorativo, economico, familiare o c'entra anche la salute alle volte, non ottimale dell'uomo in questione). Questa cosa capita anche agli uomini giovani e fa capire che l'equilibrio e il desiderio sessuale del maschio è in realtà molto ma molto più delicato di quanto si possa pensare e addirittura oserei dire che è più delicato di quello di una donna. Il culto però del maschilismo ha condotto tutti in generale e i maschi in particolare, al mito del prestazione sessuale sempre e comunque al top. Difficile quindi accettare una caduta di desiderio o una prestazione "scadente" (e con questo intendo che non si mantiene l'erezione sufficientemente a lungo e la si perde sul più bello) perché subito si fanno paragoni con altri uomini più prestanti e brillanti o perlomeno presunti tali. Ci aggiungono il carico pure i discorsi tipicamente maschili che io chiamo "da bar" dove gli uomini più o meno di tutte le età e ovunque siano, fanno battute sulle donne e a sfondo sessuale, lasciando intendere allusivamente chissà cosa mentre in realtà "non gli tira" più come si conviene da un pezzo ma, chi li ascolta però si fa l'idea che chi li pronuncia, sia lì a fare sesso dalla mattina fino alla sera e così per 365 giorni all'anno! D'altra parte è dura resistere anche ai bombardamenti mediatici che ci vogliono sempre giovani, levigati, pimpanti, di successo e soprattutto "grandi trom.batori". Lui ti rassicura che non ci sono problemi (e altre donne), si eccita e mi pare che appena lo tocchi e gli fai altre cose, reagisca fino alla sua soddisfazione. Quindi è sano, ma per qualche motivo la tua penetrazione non gli va più...è come se fosse diventato un passivo - ricevente (fai tutto tu in pratica e lui gradisce interventi masturbatori e orali dove appunto non è attivo ma passivo) anziché essere un maschio attivo che prende e penetra la propria donna (quindi anche con una certa fatica e ansia da prestazione). Insomma da uomo predatore della propria donna a uomo passivo (e più comodo). Anche io penso che lui ti ami e ritengo anche plausibile che possa esser vittima di un grande stress, certo è che la mia è solo un'ipotesi e non vi conosco affatto, quindi posso solo consigliarti di indagare in questo senso e cioè ti consiglio di capire cosa lo potrebbe stressare tanto da arrivare al punto in cui siete. Se poi la cosa fosse pesantissima ma proprio tanto e dopo un lasso di tempo anche lungo, vedi che nulla riprende, valutate insieme la possibiltà di fare una terapia di coppia anche se siete giovani. Non spaventatevi alla parola terapia...sarebbe solo un aiuto e un'indagine che potrebbe giovarvi. Altro al momento non mi sento di dirti....se non che fai bene a coccolarlo e dargli fiducia ma al contempo è necessario capire cos'abbia senza ansia e fretta, tenendo conto che il sesso in una coppia è importante ma di sicuro in certi periodi non è tutto...tantissimi auguri!

  • 9 anni fa

    Spero per te che sia come dice riccardo. Plausibilissimo,

    Proviamo però a vedere altri punti di vista:

    1- Non gli piace fare l' amore,ma solo altre cose, o perlomeno gli piacciono di più. Ma se ti ama dovrebbe percepire la tua sofferenza e cambiare atteggiamento, o perlomeno parlarne. Dalle informazioni che hai dato sembra poco probabile se effettivamente riesce a percepire quello che provi, il che purtroppo non è scontato.

    2- Le ultime volte che l' avete fatto qualcosa l'ha spaventato. Potrebbe avere riscontrato in te o in se stesso un atteggiamento che non gli piace (es.: brama di possedere da parte sua mentre lo fate, vi baciate troppo poco e lo sente solo come una cosa fisica ecc.)

    3- Non so che precauzioni utilizzate. Nel caso usiate il preservativo questo è MOLTO limitante. Non solo è meno bello l' atto, ma è spaventosamente anti-eccitante (e non solo fisicamente) doversi fermare per metterlo nel pieno del trasporto pre-rapporto.

    4- Si sente in colpa per qualcosa, non necessariamente un tradimento fisico.

    5- Se per caso non fosse andata benissimo le ultime volte, ansia da prestazione

    6- Poiché fare l' amore è l' atto che più coniuga il rapporto fisico al rapporto platonico, potrebbe non essere in grado di concepire le due cose contemporaneamente, cosa alquanto probabile, vista l' educazione un po' troppo proibizionista (a mio modo di vedere) del mondo occidentale. A prima vista può sembrare poco probabile perché ha smesso tutto ad un tratto: e prima? Non è da escludere che sia una cosa di cui si è reso conto con il tempo o che sia arrivata con la crescita del vostro rapporto platonico ("Non posso amare una persona così tanto e contemporaneamente farle questo"). Comunque mi sembra poco probabile.

    7- Fervore religioso: non conosco la persona, ma a me è capitato (anche se forse era una scusa),quindi lo inserisco,sta a te valutare quanto sia probabile.

    Potrebbero esserci mille altre motivazioni plausibili che dipendono dalla persona.. ritengo che queste 7 assieme a quella (augurabile) di riccardo siano le più probabili. In ogni caso la cosa migliore è parlarne, dirgli che ci stai male e capire perché non vuole più fare l' amore, anche perché altrimenti non potrai mai avere una risposta certa.

    Buona fortuna per tutto!

    Jack

  • 9 anni fa

    E' una ipotesi, perchè nella tua domanda mancano un pò di elementi: la relazione tra due persone che si amano non è solo fisica. A volte gli uomini, un certo tipo di uomini almeno, nel momento in cui si accingono a predere una decisone seria e importante rigurdo alla persona che amano possono avere un momento simile a quello che tu descrivi. Hanno sempre i loro desideri, ma da un lato iniziano a sentirsi un pò in colpa....vogliono inserire quello che vivono sessualmente ed emotivamente in un disegno maturo (matrimonio, convivenza, ...) e se nel rifletterci non si sentono del tutto sicuri allora magari tendono a non concedersi più l'amore completo come per prendersi un momento di distacco per chiarirsi le idee e decidere..... Ripeto: la mia è solo una ipotesi, potrei anche essere completamente fuori strada, ma se invece è giusta vorrebbe dire che hai un uomo molto serio e che potrebbero esserci buone notizie in arrivo. Una cosa è certa: la "pausa" non può durare ancora a lungo, specie perchè tu ne soffri, e quindi dovete parlarne. Se le tue intenzioni son serie, fai il primo passo e parlane. In bocca al lupo, ciao

    Fonte/i: 40 anni, sposato (felicemente)
  • 9 anni fa

    Se quando fate l'amore,lo fate sempre in modo "programmato" anche a me passerebbe la voglia,anche dopo 2 anni....Cambiate luogo,rendete la cosa più piccante,siate un po più fantasiosi....Dai le cose da fare nel campo sessuale sono tante....su un po di genio!!!in bocca al lupo......

    Fonte/i: é normale che abbia voglia..solo che non è tanto preso!!è capitato anche a me....comunque ti mando una e-mail...aggiunta su msn mi trovi la
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.