? ha chiesto in Animali da compagniaCavalli · 9 anni fa

le cs piu importanti da sapere?

Aggiornamento:

le cure e alimentazione

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Se specifichi su cosa possiamo esserti di più aiuto....

    @Allora per l'alimentazione devi rivolgerti ad una persona esperta che conosca il tuo cavallo, la sua stazza e la sua fisicità perché in base alla loro costituzione gli vanno date cose pesate in modo diverso, bisogna vedere se è gonfio ma magro, se è troppo ingrassato, disidratato ecc... fatto sta che per farlo mangiare in modo sano ed equilibrato il suo pasto deve essere 3 volte al giorno, mattina presto, ora di pranzo e la sera.

    Se è un cavallo che non lavora va bene anche due...

    Per la cura ti elenco ciò che serve:

    -nettapiedi: serve per pulire sotto lo zoccolo del cavallo ed evitare che marciscano per via dello sporco ed umido che risiede.

    -striglia in ferro o gomma: la striglia serve per alzare il pelo del cavallo e togliere parte della polvere che risiede e va passata in modo circolare, se il tuo cavallo è sensibile ti consiglio la striglia in gomma, poiché quella in ferro per lo meno a me non è mai piaciuta per diversi motivi.

    -bruscone: ha delle setole che aiutano a pulire il corpo del cavallo dopo aver passato la striglia, ti consiglio dopo il bruscone di passare sempre poi un panno per pulire ancora meglio.

    -brusca morbida: serve per pulire il viso del cavallo poiché il bruscone non va usato in quella zona perché gli darebbe troppo fastidio!

    -pettine: per pulire e spazzolare criniera e coda.

    -pettinino: per accorciare la criniera al cavallo quando noti che si sta allugando o infoltendo troppo (fatti spiegare da qualcuno se non sai come si fa).

    -stecca: serve per il sudore ma principalmente per togliere l'acqua sotto il pelo quando l'estate si fa la doccia al cavallo per aiutarsi un po', poiché prima di riportarlo in box deve essere asciutto dovrai passeggiarlo con la longhina.

    -due spugne: una per il bidè e l'altra per muso e occhi.

    Cose in più:

    -showsheen: per ammorbidire il pelo e criniera e coda del cavallo, puoi passarlo una volta al mese per non esagerare...per il corpo spruzzi un po' di prodotto su un panno e lo passi sul corpo per lucidare, sulla coda e criniera lo fai direttamente e poi spazzoli (non farlo sul ciuffo davanti il muso o glielo spruzzi negli occhi e gli potrebbe far male).

    -antimosche, lo spruzzi l'estate solo sul corpo e pochissimo! non sul viso o su parti intime.

    -grasso per zoccoli da passare con il pennello una volta a settimana circa.

    poi un kit di pronto soccorso con pasta fissan (per fiaccature), sapone, garze, disinfettante e betadine.

  • 9 anni fa

    Beh di cose importanti ce ne sono davvero tante! Il cavallo ha bisogno ovviamente di mangiare e l' alimentazione varia a seconda di che cavallo scegli e della sua stazza. Un cavallo che lavora ovviamente dovrà mangiare di più rispetto ad un cavallo che è fermo. I cavalli mangiano fioccato (che è un miscuglio di carrube avena mais crusca orzo e cereali vari) carote (non sempre) e fieno. Da distribuirsi in due "portate" durante la giornata. Ha bisogno di acqua illimitata ma per questo abbiamo le tazze che sono dei piccoli contenitori che si attaccano al muro dove il cavallo avvicina il naso e preme una levetta che fa uscire l'acqua. Per quanto riguarda le cure il cavallo necessita ovviamente di vaccini, esami, micro cip e quant'altro. Inoltre c'è bisogno di una particolare cura per gli zoccoli. Vanno limati e pareggiati una volta al mese circa e vanno cambiati i ferri. Il cavallo necessita di essere pulito sia per quanto concerne il box quindi la rimozione del letame e sia addosso. Io se ho tempo lo pulisco tutti i giorni. Bisogna prima di tutto strigliarlo (con una striglia che è una specie di spazzola con dei dentini o di ferro o di plastica che serve per rimuovere la sporcizia che si annida nel pelo) poi spazzolarlo (con una spazzola specifica che serve per rimuovere la polvere e i residui della sporcizia precedentemente tolta), pettinare coda e criniera, pulire con un nettapiedi sotto gli zoccoli (di estrema importanza ed è un lavoro che bisogna svolgere con accuratezza altrimenti si rischia di far marcire la parte interna dello zoccolo), una pulizia del muso e delle narici (con una pezza umida) e poi una "spolverata" con uno strofinaccio umido su tutto il corpo per farlo "brillare".

    Il cavallo si sa ha bisogno di tanto tempo e affetto per cui il mio consiglio è di dedicargli tutto il tempo possibile non immagini cosa sanno darti! Un bacio!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Per la cura devi, intanto comperarti una buana attrezzatura da grooming (la pulizia del cavallo) alla decathlon ci sono anche i bauletti già fatti, senno ecco l' elenco l'elenco dell'occorrente :

    BRUSCA

    BRUSCONE

    STRIGLIA

    CURANETTE , NETTAPIEDI O UNCINO

    STECCA PER IL SUDORE

    GRASSO PER ZOCCOLI

    PENNELLO PER GRASSO

    SPAZZOLE PER LA CODA E CRINIERA

    SPUGNA

    ..... POI NON RICORDO ALTRO

    RIGUARDO L'ALIMENTAZIONE NON SO DIRTI NULLA PROVA A CERCARE SU QUALCHE LIBRO IO HO IL "MANUALE DEL CAVALLO E CAVALLIERE "

    Fonte/i: NN HO PIU VOGLIA DI SCRIVERE
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.