Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 9 anni fa

mi aiutate a capire dove deve andare a finire una persona se gli si è bruciata la casa?

c'è una persona che conosco che gli si è incendiata la casa perchè il proprietario ha fatto un lavoro fatto male al tubo della stufa a legna! sono venuti fuori i pompieri, e i vigili urbani. Questo signore con moglie e figlia di 8 anni si ritrovano senza casa e il vigile urbano gli dice che il comune non può aiutarli perchè la colpa è del proprietario! il proprietario se ne lava le mani e quindi questa famiglia dove deve andare a dormire? parenti non ne hanno, non hanno neanche amici e sono entrambi disoccupati! Sono andati dall'assistente sociale e per 1 settimana dormiranno in albergo ma dopo cosa devono fare? Han detto che la casa popolare non è sicuro che gliela danno, e quindi devono dormire in auto?

rispondete seriamente perchè è una storia seria! e ringrazio chi mi saprà aiutare.

Aggiornamento:

Ronaldo: in casa mia non li posso ospitare perchè è un monolocale! però io dico: ma il governo o i comuni perchè non aiutano queste persone? mica è colpa loro se si è incendiata la casa!!!!! e poi dormire in auto è brutto! per il fatto del lavoro è un casino perchè hanno più di 50 anni e fanno fatica a trovare lavoro!

Aggiornamento 2:

Rocco B. purtroppo all'albergo gli hanno detto che dopo la settimana devono andare via, è per questo che ho fatto la domanda! per quanto riguarda i soldi il comune gli ha promesso che gli danno dal mese prossimo 150 euro al mese di sussidio, quindi con una casa popolare da 50 euro al mese qualcosa campano, poi si devono trovare un lavoro!

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao,

    cara amica il codice civile, contiene una norma che disciplina il danno arrecato e risarcimento danni.

    Il proprietario della casa, deve risarcire i danni arrecati alla famiglia che era conduttore dell' appartamento.

    L' incendio non è doloso da parte di nessuna, ma da una prestazione d' opera, risultata errata. A questo punto il proprietario si rifà sul esecutore dei lavori.

    La famiglia, non può certamente abitare nella casa dove è avvenuto l' incendio, ma il proprietario del appartamento, non può mica preoccuparsi, a che il suo conduttore, trovi un altra casa. Non li ha mica sfrattati. Questa famiglia, momentaneamente, ricoverata in albergo, dove deve pagare i pasti che consuma e non l' alloggio, si deve preoccupare a trovare un altra casa. Tu dici: sono disoccupati, allora non potrebbero nemmeno pagare il fitto al proprietario in cui è avvenuto l' incendio. Giusto ?

    Certamente , non saranno messi fuori dall' albergo, ma possono contrattare con l' albergatore e mediazione del Comune, un equo mensile. Giusto? Quindi l' unica soluzione è questa , in attesa dell casa popolare.Ciao rocco b.

  • 9 anni fa

    Con ogni probabilità saranno alloggiati presso un centro di accoglienza sino a quando non verrà messa a loro dispsizione un'altra abitazione per non abbienti.

  • Anonimo
    9 anni fa

    tu percaso sei una persona che li conosci da tempo ? hai un età uguale alla loro ? o se tu sei un maggiorenne oppure minorenne potresti chiedere ai tuoi genitori se li possono ospitare finachè non li potette trovare un lavoro .. dopo tutto poveri bambini :( ... mi dispiace troppo per loro .. ma i genitori potrebberò anche dirmire in macchina d'altronde che male c'è ? ... adesso il tempo sembra anche schiarire

  • Anonimo
    9 anni fa

    lungi da me dal fare battute fuori luogo.

    ma sembra che la casa bruciata sia il minore dei problemi di questa famiglia...senza un lavoro non possono stare da nessuna parte

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.