Non sarebbe ora di finirla con il cattivo esempio di qualche catto-sapiente parla di Gesù ma non lo segue?

Sono stanco di porre domande e di trovarmi il solito cattolico sapiente che pensa di aver ragione ed entra solo per fare polemica.

A volte mi domando se questi cattolici "benpensanti" abbiano davvero presenti le parole di Gesù:

Matteo 5:42 - Da' a chi ti domanda e a chi desidera da te un prestito non volgere le spalle. Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico; ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per i vostri persecutori, perché siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sopra i giusti e sopra gli ingiusti. Infatti se amate quelli che vi amano, quale merito ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Siate voi dunque perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste.

Luca 6:27 - Ma a voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano. A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l'altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica. Da' a chiunque ti chiede; e a chi prende del tuo, non richiederlo.

Trovo odioso e stupido predicare sempre a tutti i vangeli canonici (peraltro adattati al potere di Roma) e ignorare le parole di colui che, per far comprendere quale sia la strada dell'Amore quello vero, ha dovuto passare torture indicibili, crocifissione compresa.

Aggiornamento:

@Per tutti,

non ho intenzione di rispondere alle provocazioni di nessuno.

Se Erchemperto vuole fare il teatrino lo faccia, ma sia lui che Nume, si devono rendere conto che nelle parole di Gesù non esiste niente di enfatizzato; esse sono chiare e ci accordano con l'energia Divina che é Dio e che regola tutto l'universo.

Troppo comodo cercare di giustificare quello che voi sapete bene non essere capaci di fare per seguire Gesù, Egli stesso lo ha detto, solo attraverso il suo esempio (dall'aramaico, trasformato poi dalla Chiesa, sempre per scopi di potere, in:"solo attraverso di me" che è cosa ben diversa.), noi tutti potremo entrare in accordo con quell'energia che noi chiamiamo Padre.

Anche la parola Abba (Padre) in aramaico non ha lo stesso significato che le attribuiamo noi, in realtà significa "mio Amato", quindi, una donna può chiamare Padre sua madre o sua sorella e un uomo può anche chiamare Padre suo figlio, e quando noi diciamo "Padre nos

Aggiornamento 2:

"Padre nostro" in aramaico starebbe a significare "Nostro Amato".

Ora credete quello che volete e agite come volete, ma non mettete in discussione la parole di Gesù.

Se a qualcuno venisse in mente di informarsi sulle mie interpretazioni dall'aramaico, consiglio di cercare "Rocco Errico", forse il più famoso studioso e conoscitore di Aramaico del mondo, studiando il quale, ho estrapolato le parole citate.

@Elsi,

hai ragione, perfettamente ragione.

Grazie

@Rocco,

non pensare alla prostata che alla nostra età é meglio lasciarla che ci lasci in pace.

@Folle,

scusa Amico mio ma non credo che Gesù e il Buddha abbiano commesso errori, altrimenti non avremmo un profeta e un illuminato.

Ciao

@Abra,

sempre la solita streghetta eh?

eh eh eh

@Uomo che fuma,

ciao e grazie, sei sempre in gamba.

@Nadir,

che bella sorpresa! Il Papa mi ha detto che avresti risposto a una mia domanda ma un ci credevo miha!

@Prostata,

è in atto un intervento per eliminarti, sei tr

Aggiornamento 3:

@Erchemperto,

mi sembra che voi cattolici tentiate disperatamente di affibbiarmi la toga di giudice e di superbo, ma tutto ciò di cui accusate me é un vostro difetto non il mio, io mi sento fratello di tutti, voi avete delle caste che sgorgano da ogni vostro pensiero.

Puoi dire tutto ciò che voi ma resterò sempre ciò che sono.

Anch'io non scarto nulla, infatti sono qui a discutere con voi, il discernimento viene da qualcosa di diverso del cattolicesimo che, al contrario é come una benda sugli occhi:

la vostra!

L'Ave Maria? Sì certo, é proprio la stessa cosa!

ahahah che simpatico!

Aggiornamento 4:

@Erchemperto,

mi piacerebbe guardarti negli occhi e che tu sentissi la mia vibrazione o intonazione come potresti chiamarla tu, per poterti trasmettere la verità: in me non c'è niente di altezzoso o di superbo, io non pretendo niente da nessuno, cerco solo di diffondere quello che ho visto, studiato e di cui sono certo.

Se tu fossi certo di una cosa, come ti porresti durante un confronto verbale con altri che non condividono le tue idee?Allo stesso modo in cui faccio io, sostenendo la tua fede in quello di cui sai avere la certezza, ma questo non significa che io scarti a priori di avere torto.

Aggiornamento 5:

Il cattolicesimo per me é un valido aiuto per chiunque cerchi un'ancora di salvezza per sostenere i dolori di una vita infelice.

La spina dorsale del cattolicesimo sono i preti di campagna, quelli che si fanno un mazzo così per far comprendere chi fosse veramente Gesù.

La chiesa ha sbagliato tante cose e non puoi negarlo, morti a milioni e potere a iosa che ha sempre impedito il libero pensiero, il vero cattolicesimo non é quello che é stato predicato in duemila anni di storia, serve per i bambini dell'asilo, poi ci sono le elementari e le superiori.

Mi dispiace, ma voi non avete nemmeno idea di chi io sia o di cosa sappia, non ho niente contro di te ma ci sono cattolici in R/S compreso il qui sotto elencato Nume che credono di avere le chiavi della conoscenza, e non hanno nemmeno quelle di uno sgabuzzino.

Ho finito, ciao

Aggiornamento 6:

Comunque sia non state mettendo in pratica quello che ha detto Gesù o sbaglio?

Aggiornamento 7:

@Nume,

io non sono un guru ma tu non sei assolutamente nessuno!

Hai già dimostrato come la tua incapacità possa trasformare una domanda di accusa contro di me in una pubblicità a mio favore, non sai nemmeno da dove vengano i proverbi, ma chi ti credi di essere?

Almeno io qualcosa per gli altri ho fatto e i video che ho linkato lo dimostrano ma tu, cosa hai fatto?

Niente, sei in R%S per rompere i marroni agli altri rispondendo a domande che nemmeno ti interessano e basta, bravo!

Aggiornamento 8:

@Nume,

vaffan'guru, anch'io mene vado a fare in guru.

Aggiornamento 9:

@Nume,

la tu mancanza di intelletto e la tua presunzione di sapere mi incuriosiscono, somigli tanto a un utente che conosco.

La tua ignoranza poi la dimostri ogni volta che ti esprimi, non so se sai che il rito di iniziazione dei sufi melvlevi dura tre giorni, già ma cosa aspettarsi da uno/a che non conosce nemmeno i proverbi più citati della sua terra?

Detto questo credo che dovra farti un altro ccount perché adesso ti blocco, ciao ciao

18 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Rabbì,

    è questo il tempo in cui ricostituirai le 12 tribù d'Israele?

    Tu che sei Maestro in Israele toglici ogni dubbio..

    Ma dai, come sei permaloso...

    Parli di catto-sapienti e tu pure ti atteggi a sapiente...

    Attuare il discorso della Montagna è dato a chi ha lo Spirito di Cristo e gli appartiene.

    Se tu gli appartieni, lo metti in pratica senza sforzo, così come respiri.

    E chiedere agli altri quello che neppure tu fai, sai come si chiama...

    Cmq chi è 'sto catto-sapiente?

    Non ci lasciare sulle spine...

    A volte penso che tu giudichi le persone con molta superficialità.

    Non mi piace fare il teatrino, ma le perle non vanno rivolte a chi non le sa apprezzare...

    Nulla contro di te, contro la esegesi che parte dall'analisi delle parole nella mentalità semitica, ma mi sembra che tutto ciò che studi e ti piace ti sembra più nobile di quello che scarti a priori...

    Io, per mestiere, per quanto poco retribuito, sono abituato a non scartare nulla e a valutare tutto con discernimento.

    Se tu ami le cose che ti danno un pizzicorino alla mente e ti fanno sentire superiore agli altri esseri umani e vicino a Dio, sappi che in tanti secoli molti ci sono arrivati con una banale Ave Maria.

    Cmq visto che ami questo tipo di approccio ti consiglio di vedere le relazioni tra greco e aramaico su termine "figlio", "agnello" e "servo"...

    Credimi, avrei piacere di parlare con te...Sai tante cose...Certo la conversazione non languirebbe...Però, hai un modo di porti che francamente è un pò autoreferenziale, insomma pontifichi..Certo, a volte brevi risposte o domande non riflettono la persona, le sue conoscenze, la sua spiritualità...So che ricerchi molto, scrivi libri, sei un libero pensatore...Non prendertela se ti punzecchio, ma è vero che mica si capisce molto di quello che dici... Penso che l'utente medio non colga le allusioni...Ma non è che tu sia complicato, ma è il contesto di riferimenti che è alto e elitario...Poi attacchi i cattolici come se fossero una massa di agenti di Matrix, mentre c'è un mare magnum di posizioni e di esperienze...Cosa intendi per cattolicesimo? Una forma di religiosità che si sostituisce alla vera sequela di Cristo? O cosa?

  • 9 anni fa

    Spesso offendi e pontifichi, è vero e per questo quoto Erchemperto.

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Aj...

    e TI RISPONDI pure, basta vedere questa domanda. AHAHAH

  • francy
    Lv 5
    9 anni fa

    MA perche' non fate domande un po' piu' brevi?

  • Ciccio
    Lv 4
    9 anni fa

    La logica cristiana se presa alla lettera porta all'autodistruzione. Al cedere tutto in favore del prossimo. E' considerato peccato tutto ciò che serve a proteggere la propria persona, a godere di benefici. Tutto viene riposto nell'esercitare il bene sugli altri, privarsi della difesa dei propri diritti, perdonare sempre e comunque. Ciò che viene descritto è una sudditanza al 100%. I cristiani del web danno spesso sfoggio di arroganza, violenza verbale, superbia (lo stesso peccato di cui si è macchiato Lucifero, i re di tutti i peccati), e si dimenticano di porgere l'altra guancia. Tutti loro adorano Gesù. Nessuno però è disposto ad imitarlo. Tutti vogliono che il santo sia lì per sacrificarlo al momento opportuno.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    Questo è il tempo di essere Fratelli e Sorelle e finalmente salutarsi con la mano sul Cuore e con la mano sul Cuore dirsi :

    - Io ti abbraccio perchè tu sei di mio Cuore Fratello e tu sei di me Amico.

    Tutto il resto è Ego, tutto il resto non è tempo che voglio condividere.-

    Questo direbbe il Cristo se fosse qui...!

    Secondo me.

    ;-)

  • Anonimo
    9 anni fa

    Penso che il grande errore di Gesù sia stato quello di allacciarsi alla Bibbia, come quello del Buddha sia stato quello di allacciarsi alla teoria induista della legge del Karma.

    Nessuno di due ha avuto il coraggio di proporre una nuova religione slegata dai condizionamenti precedenti, condizionamenti dai quali purtroppo nemmeno la loro grandezza li ha reso immuni.

    D'accordo che in qualcosa dovevano pur credere, ma una volta raggiunta l'illuminazione avrebbero dovuto prendere le distanze dalle precedenti credenze, anche a costo (per amore della Verità) di fare scappare perfino i propri discepoli!

    Ma forse chiedo troppo e il vero profeta deve ancora venire.

    Ps.

    Il Buddha ha insegnato per i diversi livelli di comprensione, e per fortuna ha in ultimo proposto lo Zen, che non si lega a nessuna credenza precedente, ma ne è oltre ed è completo di per sé, anche se ha avuto ed ha tutt'ora anche lui i vari Ike e Amilcare, che si atteggiano a Maestri ma che non sanno nemmeno di cosa parlano e a cosa hanno dedicato la loro stupida e inutile vita.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Quando do buoni consigli sicuramente nn mi sento Gesù! Se do buoni consigli,sempre che lo siano, nn è perchè davo il cattivo esempio. Do buoni consigli perchè mi piace aiutare.

  • 9 anni fa

    Hai visto come è invecchiato er papa,non sarà mica la fatica di nascondere la Verità che fa quest'effetto!?

    lezioni di scrittura fiorentina:

    mica si scrive in questo modo.

    tra poco scade l'ora.

  • rosa
    Lv 6
    9 anni fa

    Merry...molto bello il tuo video...ti manca una cosa x completare il tutto. ( bravo anche nel cantare!)

  • Anonimo
    9 anni fa

    Non posso che concordare con te .....

    una delle cose più " irritanti " è leggere con quanta boria chi si professa credente utilizza la Bibbia, in particolar modo l' Antico Testamento, per ergersi a giudice, per ammonire e giudicare ricordando solo castighi divini e citando satana in continuazione.....

    mi domando pure io se abbiano mai letto cosa fece e disse Cristo, mi domando se sappiano che parlava d' amore, di letizia, tolleranza , etc........tutte cose che non vengono mai messe in prima battuta da tali " credenti " , molto saccenti e sempre propensi a " pontificare "

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.