zegalvis ha chiesto in Casa e giardinoFai-da-te · 8 anni fa

Tornire del legno con un comune trapano: esiste un modo?

Mi servirebbe una morsa per bloccare il trapano o ualcosa di simile, ma il problema sarebbe come fissare l'oggetto da tornire al mandrino.

Devo tornire solo degli scacchi in legno, tra l'altro partendo dai tronchetti di faggio da ardere.

Dovrò realizzare prima una forma grosso modo cilindrica, ma per questo posso usare l'accetta e una raspa.

Il problema sorge al momento di fissare il legno sul mandrino del trapano, perché troppo spesso da entrare nel mandrino.

Esistono mandrini supplementari adeguati allo scopo?

Aggiornamento:

In sostanza mi servirebbe un mandrino con un apertura massima di circa 25 mm di diametro.

Aggiornamento 2:

Ma io voglio farli..

Se avessi voluto degli scacchi semplicemente per giocarci l'avrei gia comprati senza postare questa domanda...

Come sempre qui su answers, problemi inusuali non trovano risposta ma solo una spinta ad abbandonare la ricerca di una soluzione...

4 risposte

Classificazione
  • AB57
    Lv 6
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao !

    Io uso il tornio del legno molto spesso e già non è semplice lavorare il legno con un tornio apposta.

    Utilizzare un trapano per far girare il pezzo , è un po azzardato se non hai tutti i pezzi adeguati .

    Io ti spiego come farei poi decidi tu cosa fare se ti sembra fattibile per la tua manualità .

    La prima cosa da fare devi bloccare il trapano in un apposito portatrapano bloccato al banco e fatto lavorare in verticale ( se non hai il bloccatrapano , può essere utile anche una smorsa )

    Una volta fatto questo devi farti un bloccapezzo , che all'occasione potrebbe essere utile una fresa a tazza per legno , togliendo la punta centrale e la se-ga a nastro circolare ( link)

    http://www.ebay.it/itm/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&i...

    Su questa fresa a tazza una volta tolto tutto andrai ad appoggiare il tuo tronchetto di testa e lo bloccherai con 3-4 viti dal dietro . Fatto questo blocchi la fresa nel mandrino del trapano .

    Adesso per creare una contropunta che faccia girare il legno più o meno orizzontale , servirebbe una seconda smorsa bloccata a debita distanza dalla prima dove hai fissato il trapano , Devi utilizzare una seconda fresa a tazza e sistemarla al legno come la precedente , mettendo 3-4 viti.

    Devi ora trovare un tubetto con diametro interno da poter infilare la parte della fresa a tazza che prima hai bloccato al mandrino del trapano , potrebbe essere un diametro di 1, 1,2 mm .

    Infili il tubetto nella fresa e fissi il tubetto alla smorsa .

    A questo punto se fai girare a mano il pezzo , dovrebbe girare più o meno orizzontale , poi se il trapano è dotato di variatore di velocita , lo posizioni al minimo facendolo girare dall'alto al basso e provi ad accendere il trapano , dovresti vedere il pezzo che gira liberamete .

    adesso arriva il difficile , creare una barra in ferro ben fissata e posizionata parallela al pezzo che gira ed esattamente all'altezza dei due fermi delle frese a tazza ( la parte che va nel mandrino e la parte che va nel tubetto ) , va messa ad una distanza che il pezzo possa girare senza sfregare contro la barra .

    Il pezzo non girerà perfettamente orizzontale perchè potrebbe essere tutto storto ..

    Come primi attrezzi da tornio potresti utilizzare dei semplici scalpelli da falegname utilizzati al contrario ( la parte molata sotto e la parte piana sopra ) .

    Una volta avviato il trapano avrai il pezzo di legno che gira e appoggiando lo scalpello sulla barra ti avvicini sempre piu al pezzo . La velocità non deve essere troppo elevata e con lo scalpello devi avvicinarti millimetricamente , tenendolo bello saldo in mano . IL PEZZO DEVE GIRARE SEMPRE DALL'ALTO VERSO IL BASSO dove si trova la barra appoggia attrezzi .

    A questo punto puoi dare tutte le forme che vuoi al legno .

    Ti ho indicato tutto questo perchè è stata la mia prima esperienza di tornio , che dopo 15 giorni si è trasformata in un tornio da legno comprato bello nuovo . Dopo ancora 1 mese ne ho comprato un secondo un po piu grande e professionale . Passato 1 anno ancora ho recuperato un vecchio tornio da ferro che ho e utilizzo tuttora , modificato e sistemato a mia esigenza per poter utilizzare gli attrezzi a mano, senza la torretta porta attrezzi .

    Un piccolo tornio per fare i tuoi pezzi costa poco piu di 100 euro e forse ne vale la pena di comprarlo , oppure semplicemente utilizzare un manico di attrezzi e tagliarlo a fette .

    Ciao ciao e buon divertimento

    Fonte/i: Hobby falegnameria
  • 8 anni fa

    Io ho fatto qualche cosa del genere, ma con minore impegno.

    Mi sono procurato un flessibile da impegnare con una estremità al trapano, bloccato al tavolo di lavoro.

    All'altra estremità ho inserito, di volta in volta, strumenti conformati apposta per "forare, scavare, scolpire, levigare" il legno fissato.

    E' un lavoro non indifferente, ma, con il tempo, mano e occhio affinano le loro percezioni e abilità.

    Buon lavoro!

  • 8 anni fa

    Per fissare il trapano vi sono dei supporti appositi http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTHbMdpjGD...

    Ne posseggo 4 due di questi fanno parte di un kit che servono per assemblare un tornio (kit AEG molto datato ma che svolge con efficienza il suo lavoro ) ultimamente l'ho utilizzato per tornire dei cilindri di un telaio a licci che ho donato ad una scuola)

    >Il legno da tornire può essere fissato in molti modi al trapano,(posseggo un secondo tornio) e quando devo tornire ciotole molto grandi le fisso o tramite una contropunta di trascinamento oppure tramite viti ad un piatorello http://digilander.libero.it/pieffe43/Materiale/Tor... sia la contropunta che il piatorello vengono bloccati al trapano!

    Se possiedi un supporto a colonna di un trapano e della manualità https://www.google.com/search?q=supporto+colonna+t... non dovresti avere grosse difficoltà nel trasformarlo in un piccolo tornio.

    Elenco un mio intervento: Nel restaurare una vecchia zangola (attrezzo per fare la panna) dovetti ricavare il coperchio diametro 35 cm non potendo utilizzare il tornio (diametro max 30 cm fissai il legno ad un piatorello girevole a sua volta fissato alla base del trapano, al mandrino applicai una fresa a codolo, impiegai un paio d'ore in quanto era impossibile e pericoloso asportare più di 0,5 mm di materiale per passata. Risultato finale perfetto!

    Per tornire ti occorrono degli attrezzi (scalpelli per tornitura ) http://www.ferramentatrifiletti.it/index.asp?IDCAT... puoi utilizzare vecchie lime, sai affilarli? i miei bedani scalpelli sono affilati come i rasoi (come test, taglio qualche pelo della mano) .

    Come vedi tutto è possibile basta avere idee e della manualità. Se non abiti molto lontano dal mio luogo di residenza mi rendo disponibile per tornire i tuoi legni...(gratis) Ho varie essenze Olivo, noce nazionale e americano, tasso, quercia, faggi, limone legno bellissimo, susino, albicocca, ciliegio, albero di giuda, etc..

    A tua disposizione per ulteriori info..ciao

    *********************************Aggiornamento***********************

    Se possiedi della manualità, di cui non ho dubbi, aggiungo un metodo fai da te per costruirti un piatorello di bloccaggio legno da tornire.

    A) Procurati un tondino diametro 6 mm lungo 50mm, come optional (non è vincolante) ! puoi affilarlo in punta (conica con un angolo molto ampio 120° o superiore serve solamente per la facilitare la centratura del legno) (

    B) Ti procuri una grossa rondella un disco di ferro diametro 30mm spessore 3 mm o superiore pratichi un foro centrale del diametro del tondino indicato al passo A) quindi pratichi 3 coppie di fori diametralmente opposti equidistanti su varie circonferenze da 4 mm (servono per le viti di fissaggio del legno.

    C) Saldi un paio di punti con la saldatrice i cilindro alla piastra di ferro, la punta conica deve sporgere tre mm dalla piano della piastra.In questa attività vi è una regola da rispettare il piano della piastra deve essere perfettamente perpendicolare al codolo (tondino di acciaio ) il disallineamento porterebbe a grossolani errori di tornitura!.

    (metodo per l' allineamento ...inserisci il codolo applichi un punto di saldatura parte opposta al piano di fissaggio del legno inserisci il piattorello nel mandrino del trapano fai ruotare a bassa velocità e osservi l'allineamento, se noti deviazioni utilizza il re dell'officina (martello) con maestria dai dei colpi bene assestati riportando la perpendicolarità, se non ottieni risultati concreti puoi "tornire" il piatorello avvalendoti di un flex e di un disco abrasivo; fai girare il trapano col piatorello e con mano ferma spiani la superficie di appoggio del legno. Risultato finale ? vedi sotto .

    http://www.tornituralegno.it/Immagini/Utensili_e_M...

    Tempi di realizzo 15 minuti (avendo disponibilità delle parti cilindro e piastra di acciaio)

  • Anonimo
    8 anni fa

    Un mandrino da 25 mm non credo che esista. Anni fa esistevano dei piccoli torni ai quali potevi attaccare, ma non credo che si trovino ancora. Il faggio è un legno duro, non molto adatto ad essere tornito; inoltre la legna da ardere è fatta da scarti di segheria, pezzi brutti e nodosi. La mia opinione? Lascia perdere e comprati gli scacchi pronti...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.