Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 8 anni fa

aiuto prebonsai olmo vaso?

mi è stato regalato un pre bonsai di olmo alto circa 30cm e con un buon apparato radicale se volessi metterlo a dimora in un vaso bonsai più piccolo di quello precedente come devo procedere? grazie in anticipo

3 risposte

Classificazione
  • Lucia
    Lv 5
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Per coltivare una pianta e farla diventare bonsai occorre che questa sia in ottima salute, molto rigogliosa e ben sviluppata , dici che è alta 30cm e ha un buon apparato radicale , questo è un ottima partenza , ma di metterla su un vaso bonsai penso che è ancora presto .Prima di tutto hai già in mente in che stile la vuoi potare ?Esistono vari stili http://www.giardinaggio.it/bonsai/stili-bonsai.asp se (sei al tuo primo bonsai ti consiglio quello a scopa ), quando ne avrai uno in mente (magari prima fatti un disegnino ) cominci a impostare la chioma eliminando solo quei rami che escono dal tuo progetto ,quelli troppo lunghi li accorci fino a due tre nodi in modo da infittire la vegetazione e farla crescere più rigogliosa , fondamentale è evitare di tagliare i rami casualmente avendo già bene in mente quale sarà la forma che vorremo dare alla pianta con il passare degli anni, quali saranno i rami principali e come vorremo conformare la chioma. Ora veniamo alle radici tu dici che ha già un buon apparato radicale ed io non potendolo vedere mi fido di te ma vorrei sapere se ha già un vaso basso e largo con le radici messe a raggiera o se è in un vaso alto e stretto come le comuni piante , se è così in un comune vaso da coltivazione lo dovrai rinvasare sul tipo di vaso che ti ho detto prima ,prima di usarne uno da bonsai ,così farai in modo di farlo crescere senza problemi , e poi potrai meglio rivedere la parte aerea se farai qualche errore il prossimo anno .Comunque scegli il vaso che più ti sembra adatto (io ti consiglio un vaso più grande di quello che poi avrà in seguito )in genere si calcola la grandezza del vaso così: la lunghezza deve essere maggiore della metà dell'altezza della struttura (pianta ) la profondità deve essere come la metà del tronco dalla pianta ( alcuni usano altri sistemi di misura ) magari informati meglio su questo .

    Poi con delicatezza toglilo dal vaso e comincia con un bastoncino di legno tipo quelli che danno nei ristoranti cinesi a togliere il terriccio cominciando dalle radici intorno al tronco , poi lentamente scendi fino a liberare tutte le radici della pianta , le sciacquerai nell'acqua corrente poi (io do anche un anti fungicida )taglierai le radici quanto basta a farle entrare distese sul vaso , vaso che prima avrai sistemato così : metti sul foro di scolo dell'acqua una retina che fermerai con del filo di rame o alluminio poi ne sistemerai un altro piu lungo che farà da ancoraggio a tutta la pianta , metterai sul fondo materiale per drenare bene (pozzolana, Akadamaa a garnulometria grossa sistema la pianta con le radici distese poi sempre con l'aiuto del bastoncino rincalzi bene il substrato anche tra le radici finita quest'operazione metterai del terriccio adatto al tuo bonsai . Meglio delle parole è vedere perciò ti rimando a questo sito http://www.youtube.com/watch?v=vgjIbzqCLGY

    Youtube thumbnail

    qui troverai altri consigli ciao Lucia

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Se è un prebonsai va formato , e se lo metti in un vaso piccolo , poi ti cresce lentamente , ti consiglio di metterlo in un vaso di coltivazione potando le radici ,questo lo devi fare tutti gli anni,e dare la forma che desideri,l'olmo si presta molto bene a forma di ombrello facile da fare e da mantenere, poi ricordati la defogliazione estiva ,per avere le foglie più piccole,per lavorarlo devi aspettare che le gemme stiano per aprirsi .Buon lavoro.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Non avendo dei precisi riferimenti (quanti anni ha il pre bonsai? quando è grande l' attuale vaso ? data ultimo rinvaso?) mi limito a duna risposta generica,

    Dovresti accorciare di circa 1/3 l' apparato radicale e procedere ad una potatura di formazione. (dimensioni attuali del vaso?)

    Per queste operazioni dovresti attendere ancora qualche settimana devono terminare le gelate, puoi potrai procedere con l'operazione di rinvaso. Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.