cibi e bevande biologiche?

Il grande dilemma del fanno bene fanno male...chi di voi compra le bevande biologiche?

Tipo coca cola bio e simil?

Non contengono le stesse schifezze che può contenere una coca cola normalissima?

Aggiornamento:

ahahah grande...un bel panino con la salamella!!!!

No comunque non sono una fissata con i prodotti bio...magari cose tipo pasta di kamut perchè può digeribile piuttosto che yogurt particolari ed ero curiosa per le bevande perchè ogni tanto così per bere qualcosa di diverso anzichè mirare alle solite bevande dannose si potrebbe optare per una bevanda bio...insomma tanto per cambiare e fare del male in meno al proprio stomaco...così giusto per!!!

Non seguo un alimentazione strettamente bio vegana vegetariana o quant'altro...era semplice curiosità!

5 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Perché acquistare cibi biologici? Dove mai si vive, si ha a che fare con l’inquinamento, l’aria che respiriamo, l’acqua si beve, e negli alimenti che mangiamo. Si può fare poco per l’inquinamento atmosferico, ma è possibile filtrare l’acqua si beve e si può scegliere di consumare alimenti biologici. L’inquinamento negli alimenti è disponibile in diverse forme:

    Antiparassitari – insetticidi, erbicidi, fungicidi e – il più ingeriti è il insetticidi.

    Gli additivi alimentari – conservanti, esaltatori di sapidità, ecc, i prodotti chimici non si può pronunciare.

    Gli organismi geneticamente modificati (OGM) – un gene da un organismo è impiombato in un altro organismo a sviluppare un certo tratto.

    ormoni artificiali e antibiotici per accelerare la crescita del bestiame o della produzione di latte.

    Molti residui di pesticidi può rimanere su verdure e frutta convenzionalmente sollevata anche dopo il lavaggio, anche se in quantità molto ridotta. Alcuni studi hanno scoperto i residui di ben 37 pesticidi diversi sulle bucce di mele coltivate in modo convenzionale. Peeling frutta e verdura rimuove i residui, ma anche molte delle sostanze nutritive che si trovano dentro o appena sotto la pelle. I bambini piccoli sono particolarmente sensibili ai residui di antiparassitari come i loro corpi sono ancora in via di sviluppo e che consumano frutta proporzionalmente maggiore per libbra rispetto agli adulti. Frutta e verdura sono prodotti senza sostanze chimiche di sintesi, pesticidi organici, anche se a volte sono usate. Un gruppo non-profit utilizzare il monitoraggio dei pesticidi negli Stati Uniti ha elencato i 12 frutta e verdura coltivati ​​in modo convenzionale che hanno i più alti livelli di pesticidi in media: mele, pesche, pere, fragole, pesche noci, lattuga, cavolo, ciliegie, sedano, uva importate, peperoni, carote e sedano.

    bestiame organicamente sollevato è consentito l’accesso ai campi a pascolare su erba, sono alimentati con mangimi biologici, non sono soggetti agli ormoni artificiali per accelerare la crescita o la produzione di latte, o all’ingrosso uso di antibiotici per prevenire le malattie. Polli e maiali sono dati provenienti da agricoltura biologica dei mangimi, consentito l’accesso verso l’esterno, e sono autorizzati a fare ciò che i polli ei maiali sono nati per fare, senza l’uso di ormoni o antibiotici. Alcuni scienziati hanno espresso la preoccupazione che l’uso diffuso di antibiotici negli animali può contribuire alla comparsa di microbi resistenti agli antibiotici. Molti sono preoccupati per gli effetti che gli ormoni artificiali dato agli animali può avere sulle persone.

    OGM sono venuto sulla scena negli ultimi dieci anni o giù di lì e stanno cominciando ad apparire nel nostro approvvigionamento alimentare. Non c’è modo di sapere quali sono i cibi OGM o contenenti OGM in quanto non vi è alcun obbligo negli Stati Uniti per i produttori di etichettare gli alimenti in quanto tali. Alcuni degli OGM che ha inserito l’approvvigionamento di cibo sono soia, mais, fragole, e olio di canola. Up per il riesame da parte della FDA sono: salmone frumento, erba medica per il bestiame, e geneticamente modificati. Nessuno sa come i geni inseriti si esprimeranno nel corso del tempo dopo che sono state ingerite da persone o animali.

    Se si vuole limitare l’esposizione della vostra famiglia di prodotti chimici di sintesi come pesticidi, conservanti e OGM, specialmente per i bambini, devi comprare frutta e verdura biologica il più spesso possibile. Se sei preoccupato per i possibili legami di OGM e pesticidi per le allergie alimentari e problemi di sviluppo nei bambini, si dovrebbe cercare di passare a cibi biologici freschi.

    Vantaggi per il consumatore:

    - Gli alimenti non presentano controindicazioni e quindi possono essere consumati integralmente, anche senza sbucciarli o eliminare parti di essi.

    - Anche l’acqua presente nel sottosuolo risulta immune da sostanze chimiche e inquinanti con un vantaggio notevole per tutti gli interessati.

    - Viene garantita la tutela del consumatore a seguito dello specifico dettato europeo volto a un controllo di questo processo di produzione biologica: regolamento CEE 2092/91 che indica per ogni prodotto il monitoraggio, certificato per iscritto, dall’Organismo di competenza.

    Svantaggi per il consumatore:

    - Innanzitutto il costo, che può essere un ostacolo, essendo più alto rispetto ad altri alimenti “non bio”. Un sistema per acquistare a prezzi meno alti può essere quello di rivolgersi direttamente al produttore, eliminando la filiera che porta a costi esagerati. In questo modo si usufruisce di prodotti appena maturati, senza la necessità di utilizzare quelli raccolti ancora acerbi, per consentire loro di affrontare lunghi viaggi prima di arrivare alla tavola del consumatore.

    - Altro problema può essere riscontrato nella minore possibilità di scelta che si ha per gli alimenti biologici e nel fatto che, in qualche caso, possano apparire con qualche piccolo difetto.

  • 5 anni fa

    esiste qualunque cosa biologica basta cercare, i prodotti costano un po di piu ma si ha la certezza che siano sani e non contengano schifezze chi dice il contrario mente spudoratamente e non ha la minima idea di come funzione ne ha mai acquistato prodotti biologici

  • Anonimo
    9 anni fa

    bhoooooooooooo

  • Blume
    Lv 5
    9 anni fa

    Ciao

    Non credo contengano esattamente le stesse schifezze, certo non vanno a "ingrassare" una multinazionale, ma comunque li evito ugualmente.

    Ho trovato la coco water (bio) che è buonissima come bevanda e inoltre ho preso da un po' l'abitudine che se mi vien voglia di una bibita, compero del succo di frutta 100% (privo di zucchero) e aggiungo acqua frizzante, oppure mi preparo un frullato o un centrifugato.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    hot dog, paninazzi, chiken burger, coca cola, fanta, sprite, wurstel, mortadella, salame, soppressa, mostarda, maionese, ketchup, senape, salsa rosa, salsa verde...

    Fonte/i: IO
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.