Secondo voi si puo fare qualcosa per l' Africa?

Secondo voi è possibile pensare di aiutare l 'Africa o è una situazione voluta,si puo portare la democrazia cosi come hanno voluto fare in afghanistan?Oppure è pura Utopia?

Aggiornamento:

La mia paura è che a parte il nostro disinteresse ci siano pure interessi a tenere le cose cosi.

6 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Hai proprio ragione, ci sono interessi a tenere le cose così. Non è solo "non volontà di fare", ma anche "volontà di non fare". E non lo dico io, me lo ha detto qualcuno che ci ha passato anni, in Africa, un missionario che ha trascorso la maggior parte della sua vita in Africa e in India, e che conosco da diversi anni molto bene.

    Mi ha raccontato di aver conosciuto, in una missione, un uomo, che lavorava per una multinazionale, che gli confessò che il suo obiettivo era l'opposto di quello della missione, che era lì per esplorare la possibilità di mettere sul mercato di quella nazione, che era la Tanzania, i prodotti alimentari della sua nazione. Il suo preciso mandato era quello di trovare tutte le strade per tale commercio, ma se non ci fosse stata questa possibilità, aveva il dovere di contrarre un accordo con il governo per regalare tutte le derrate di cui la nazione aveva bisogno. Regalare piuttosto che farli lavorare! Il suo

    scopo era quello di farli restare per sempre dipendenti dall’aiuto degli altri, impedire che la gente fosse autosufficiente, perché la sua nazione aveva tanto di quel cibo che doveva o venderlo o regalarlo, evitando che la gente coltivi, altrimenti a chi avrebbero dato ciò che producono? Naturalmente questo per non danneggiare il mercato e i prezzi. Si chiama sfruttamento, mascherato sotto il nobile nome dell'aiuto ai paesi più poveri. Per questo ci sarà sempre la fame nel mondo, come disse Gesù "I poveri li avrete sempre tra voi". E come vedi, anche allora disse la verità.

    Quello che questo sacerdote mi ha raccontato, lo ha scritto anche in un articolo su una rivista, la trovi anche on line. L'articolo di cui ti parlo è a pag. 207 della rivista, la pagina 15 del file pdf di cui ti metto il link. L'articolo si intitola "Incontri strani e aiuti interessanti". Ma è interessante anche la prima parte dell'articolo di questo missionario, che comincia nella pagina precedente, si intitola "lo scandalo della fame", che spiega come si potrebbe, con l'aiuto di esperti agronomi, studiare le coltivazioni più adatte per i periodi in cui piove troppo e quelli in cui piove troppo poco.

    Questo è il link: http://www.sangaspare.it/index.php?option=com_jdow...

    (Devi andare a destra, fare click su 2011 - la rivista è quella di agosto-settembre 2011 - fai il download del file PDF)

    Il missionario di cui ti parlo è stato per la maggior parte della sua vita in Africa, dove è riuscito a costruire un ospedale, e in India, dove ha dato vita ad un orfanatrofio, dove oltre ad orfani, c'erano anche figli di famiglie povere che avrebbero dovuto lavorare da bambini per mantenersi. Manteneva, in questo asilo, 70 persone, se stesso compreso, con 350 euro al mese che gli mandavamo noi raccogliendoli in parrocchia. Oltre a sfamarli, gli insegnava informatica e inglese (si era portato un computer e aveva aperto un collegamento internet) perché avessero un futuro. Si sfamavano con un piatto di riso... Ora questo missionario è anziano, è il direttore dell'istituto delle missioni della congregazione dei missionari del preziosissimo sangue a Roma, ma continua a viaggiare spesso nelle missioni che ha fondato. Se ti interessa saperne di più, trovi tutti gli indirizzi nella rivista di cui ti ho messo il link.

  • Il fatto che tu lo abbia chiesto vuole già dire che è possibile pensarlo altra cosa è farlo. Mi piacerebbe molto che una semplice domanda su Yahoo Answers aprisse a un dibattito di serie possibilità, in realtà lo trovo altamente improbabile.

    Tanto per cominciare aiutare l'Africa e portarvi la democrazia sono due discorsi che non solo non hanno necessariamente a che fare l'uno con l'altro ma vanno necessariamente affrontati in due diverse occasioni.

    Non mi risulta inoltre che in Afghanistan sia arrivata alcun tipo di democrazia, stessa cosa con Iran, Iraq, Egitto, Siria. Se vogliamo dirla tutta neppure in tutti gli stati occidentali, che consideriamo fondati sulla democrazia, si verificano proprio tutte le condizioni democratiche.

    Non sono molto d'accordo neppure sulla considerazione dell'utopia. Utopico è pensare ad un mondo senza guerra, senza fame, senza malattie mentre invece qui si parla di situazioni molto concrete, immagino che il tuo aiutare l'Africa si riferisca al portare cibo, istruzione, aiuti sanitari.

    Mi fa piacere che tu ti chieda se si può fare qualcosa di concreto per aiutare questo continente in grandi difficoltà ma non tralascerei tutti gli altri, l'India e il Sud America non stanno messi molto meglio.

  • Anonimo
    9 anni fa

    pura utopia: i soldi per gli aiuti umanitari non ci sono mai,ma per bombardare si trovano in 10 minuti..la guerra contro Gheddafi ne è un lampante esempio

  • 4 anni fa

    Sicuramente esistono energie option, vedi l'idrogeno, il sole, ecc il problema e' la loro gestione , la loro produzione, il loro utilizzo. A tutti gli effetti advert oggi penso che sia l'idrogeno la vera energia alternativa e ci sono studiosi americani che stanno girando tutti i mari del mondo alla ricerca di un battere che a quanto pare riesce a produrre lui stesso l'idrogeno, e vive negli oceani. Questa e' una notizia di qualche anno fa che sentii in un interessante documentario.Si potrebbero creare delle colture di massa according to produrre H2 ma sa un po di fantascienza...c'e' troppo consumo !

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    aiutare l'Africa è un utopia perchè l'uomo pensa troppo ai propri interessi, la Bibbia dice che l'uomo non è in grado di dirigere il suo passo(geremia10:23), Questo sistema è marcio. Il nostro pianeta produce attualmente più cibo di quanto gli uomini consumino, e ha la capacità di produrne di più. Eppure ogni minuto 26 bambini muoiono di malnutrizione e malattie. In quello stesso minuto il mondo spende circa 2.000.000 di dollari per scopi militari. Potete immaginare cosa si potrebbe fare con tutti questi soldi, o anche solo con una minima parte d’essi, per quei 26 bambini?

    Il proposito iniziale di Dio non era questo e presto lo ripristinerà com'era:senza malvagità ingiustizie e corruzione.

    Per adesso alcune persone fanno il possibile per gli africani,

    missionari testimoni di Geova vanno in Africa per aiutare le persone ad imparare a leggere, a studiare la Bibbia e ad aiutarle anche a sostenersi. Le esperienze sono tantissime e positive. Questo è quello che possiamo fare se le nostre circostanze ce lo permettono.

    T'incoraggio ad approfondire la conoscenza della Bibbia per scoprire anche cosa è andato storto nel proposito di Dio.

  • 9 anni fa

    "si puo portare la democrazia cosi come hanno voluto fare in afghanistan" ... e tu lo considereresti aiutare l'Africa? Pensi che gli afgani siano contenti che li stiamo "aiutando"?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.