Karym
Lv 6
Karym ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 8 anni fa

HELP! non ho mai avuto esperienze con animali domestici! La prendo o no questa gattina?

Nel mio cortile, una gatta randagia poco tempo fa ha fatto una cucciolata..Alcuni dei miei amici hanno preso un gattino per accudirselo,ma ne rimane una che non sappiamo a chi dare..Alcuni di loro mi stanno convincendo a prendermela, ma il mio problema è che non so se ne sarò capace ad accudirla ed educarla per bene, visto che gli unici animali domestici che ho avuto sono stati sempre e soltanto pesciolini rossi -.-

Quindi volevo chiedervi alcune cose:

- Ci sono metodi per accudire i gatti a non farli saltare ovunque e rompere gli oggetti? Perchè ai miei genitori darebbe fastidio se il gatto dovesse salire sulla tavola, sui letti o sulla cucina..

- Ci sono metodi per insegnare al gatto a fare i bisogni nella lettiera?

- La gatta, essendo femmina, avrà il suo periodo di ciclo..che devo fare per evitare che macchia ovunque?

E poi ho un altro problema..Siccome sto in un appartamento al 3° piano, è pericoloso tenere la lettiera in balcone? Il gatto potrebbe cadere? Dove posso mettere la lettiera altrimenti?

Niente risposte cretine per favore, se non avete intenzione di rispondere seriamente, fate più figura a non rispondere proprio.. Detto questo, grazie a tutti..

Aggiornamento:

PS: da piccola sono stata graffiata da un gatto domestico mentre lo accarezzavo, quindi ho pure un pò di paura a prenderne uno in braccio..c è anche un modo x educarlo a non graffiare?

4 risposte

Classificazione
  • Amara
    Lv 4
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao,

    allora in linea di massima ti direi di prenderla ma questo non dev'essere uno stress né per voi né per la piccola.

    1) Le gatte non hanno ciclo mestruale come le cagne quindi non macchiano, in ogni caso dovresti provvedere alla sterilizzazione, non vorrai mica lasciarla in calore per tutta la vita oppure farla figliare a nastro, no?

    2)Non tutti i gatti saltano sulla cucina e sui tavoli però è molto probabile che salga sul divano e sul letto aldilà di quello che dicono la maggior parte dei "benpensanti" il gatto è affettuoso e quindi cerca affetto e amore e ancora contatto fisico, io non riuscirei a dormire senza il mio gatto sul letto...è meraviglioso!!!

    3)Un gatto comporta delle spese, vaccino ogni anno, sterilizzazione, giochini, pappa, accessori vari.

    4)Il piano non è un problema diciamo che ti devi però attrezzare magari recintando il balcone con una rete, io l'ho fatto ed è talmente sottile da risultare assolutamente invisibile e nemmeno antiestetica.

    5)La lettiera la terresti sul balcone? E in inverno come fa a fare i bisognini se non c'è nessuno? Esistono lettiere chiuse con filtro a carbone attivo e la sabbia in silicio, io la tengo in uno dei due bagni, non passa nessun odore però ovviamente la devi pulire tutti i giorni!!!!

    6)Quanto a rompere oggetti metti in conto che i gattini sono mooooolto vivavi soprattutto nel primo anno di vita quindi qualche danno lo fanno sicuramente.

    7) Se devi usare i metodi educativi di qualche utente che ha scritto prima lascia perdere...il gatto non associa le sculacciate al danno.

    E' un impegno e non mi sembri molto convinta... piuttosto metti qualche annuncio in rete..magari trovi qualcuno che la prende con sé...

    D'altra parte ti dico che un gatto in casa ti cambia la vita....in meglio!!!! :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    andiamo con ordine.

    - Ci sono metodi per accudire i gatti a non farli saltare ovunque e rompere gli oggetti? Perchè ai miei genitori darebbe fastidio se il gatto dovesse salire sulla tavola, sui letti o sulla cucina..

    per i letti, l'unica è tenere chiusa la porta di camera. problema risolto.

    perchè non rompa gli oggetti, basta metterli fuori dalla sua portata.

    insomma, la collezione di animaletti di cristallo dal tavolino basso di sala è meglio che sparisca. il gatto ha un istinto irrefrenabile a far finire giù quello che è su un tavolo.

    per la tavola e la cucina, io mi sono accontentata che non ci salga sopra quando è apparecchiata.

    dei bei "no" secchi fin dalla prima volta, mettendola magari giù. non aspettarti che alla prima impari, con i gatti ci vuole tanta pazienza.

    per la cucina...rassegnatevi ed imparate a non lasciare cibi scoperti in giro (es: cibi lasciati a raffreddare. io li metto nel forno spento). al gatto piace salire in alto e controllare tutto.

    staccate anche le tende lunghe i primi tempi che è con voi, poi vedrete se e come riattaccarle. la mia ad esempio non le fila minimamente.

    - Ci sono metodi per insegnare al gatto a fare i bisogni nella lettiera?

    mettilo nella lettiera appena arriva a casa, così impara che è quello il posto giusto. se è stato abbastanza con la mamma (almeno fino a 2 mesi e mezzo-3), lei gli avrà insegnato cosa fare.

    - La gatta, essendo femmina, avrà il suo periodo di ciclo..che devo fare per evitare che macchia ovunque?

    le gatte vanno in calore, ma non hanno mestruazioni come le donne o i cani.

    però è ugualmente un periodo molto stressante, per tutti. per lei che si agita perchè sente l'istinto all'accoppiamento, e cerca di fuggire da ogni apertura. per voi perchè miagola da far paura.

    per evitare tutto ciò, va fatta sterilizzare dal veterinario. è un intervento semplice, la porti in clinica al mattino e la sera la riporti a casa un po' intontita dall'anestesia e in due tre giorni è come nuova.

    per la lettiera, se la metti in balcone, metti delle reti di sicurezza per evitare che cada. il gatto è curioso di suo, magari sale sulla ringhiera per guardare giù.

    calcola che se scegli questa opzione, sarebbe bene mettere anche una gattaiola per farla uscire in balcone anche quando non c'è nessuno ad aprirle la porta. secondo me è la soluzione migliore, anche per gli odori.

    altrimenti la lettiera può essere messa nel bagno, una stanza di solito facile da pulire.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    - Ci sono metodi per accudire i gatti a non farli saltare ovunque e rompere gli oggetti? Impedisci l'accesso alle stanze dove non vuoi che entri (camere da letto, cucina) se ne hai la possibilità. Altrimenti va ripresa fin da subito quando si mette dove non deve. Ma comunque aspettati che come ti giri faccia lo stesso come vuole :D

    - Ci sono metodi per insegnare al gatto a fare i bisogni nella lettiera? metti la lettiera a disposizione e stop, ci vanno da soli fin da subito.

    - La gatta, essendo femmina, avrà il suo periodo di ciclo..che devo fare per evitare che macchia ovunque? No, niente ciclo mestruale, le gatte vanno in calore non hanno mestruazioni. Falla sterilizzare appena ne avrà l'età più o meno 7 mesi, ma il mio vet mi ha fatto aspettare il primo calore in ogni caso).

    Quando ci giochi non usare mai le tue mani: frapponi sempre qualcosa tra te e lei: un cordino, un giochino, una cannuccia qualcosa. Se graffia troppo forte la lasci in una stanza da sola, interrompendo il gioco. Oppure spruzzi sul muso un pochino di acqua.

    Ricordati che per prendere la gattina devi aspettare che abbia i 3 mesi, nel frattempo imparerà tutte le cose che deve apprendere dalla madre e imparerà anche a dosare il morso e il graffio.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Beh, questa è una decisione molto difficile anche perché devi trovare il modo di educarlo e non é facile. Potresti educarlo in modo che glielo fai capire, per esempio se dovesse saltare, tu potresti prenderla e sculacciarla. Poi per il fatto delle macchie la potresti fare sterilizzare, così non ne avrai di questi problemi. Per la lettiera ti consiglio di metterla in una stanza, tipo la cucina, potrebbe essere pericoloso nel balcone. Spero di esserti stata di aiuto. Ciao :)

    PS: Per il fatto che tu da piccola sei stata graffiata, e adesso hai paura, stai tranquilla e quando tu ti prendi l'abitudine, poi non ci farai più caso.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.