Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 9 anni fa

Ehy ragazzi, ho bisogno urgente di un aiuto...?

Salve a tutti,

La professoressa di chimica ci ha lasciato da trovare dei miscugli, e non so dove mettere mani..

Qualcuno mi potrebbe aiutare?

- Ortoarseniato piombico;

- Ipoclorito rameico;

- Pirosfito ferroso;

- Periodato stannoso.

Ragazzi, non so come fare, se qualcuno mi aiutasse..

L'esercizio è per domani e ho bisogno di un angelo salvatore:)

AH! DIMENTICAVO... 10 PUNTI A CHI MI DA UNA RISPOSTA COMPLETA E CHE SI CAPISCA !

GRAZIE!

Aggiornamento:

@alessandro Hai ragione non sono sali! Il fatto è che io sono mancata due settimane perchè stavo male e ste cose non le ha più rispiegate !

1 risposta

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    1) Non sono miscugli ma SALI

    ORTOARSENIATO PIOMBICO:

    Deriva dall'acido ortoarsenico, che ha formula H3AsO4. Lo ione ortoarseniato è: AsO4(3-). Il piombo (...ICO) è presente come Pb(4+), numero di ossidazione più alto. Le cariche degli ioni, prese con il valore assoluto cioè 3 e 4, scambiati di posto vanno a fornire gli indici della formula chimica del sale:

    AsO4(3-) + Pb(4+) --------> Pb3(AsO4)4

    IPOCLORITO RAMEICO:

    Deriva dall'acido ipocloroso, HClO. Lo ione ipoclorito è ClO(-) il rame (...ICO) è presente come Cu(2+). La formula è dunque: Cu(ClO)2

    PIROFOSFATO FERROSO:

    Deriva dall'acido pirofosforico, H4P2O7. Lo ione pirofosfato è P2O7(4-), il ferro (...OSO) è presente come Fe(+). La formula è dunque: Fe4P2O7

    PERIODATO STANNOSO.

    Deriva dall'acido periodico, HIO4. Lo ione periodato è IO4(-), lo stagno (...OSO) è presente come Sn(2+), la formula è dunque: Sn(IO4)2

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.