Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 8 anni fa

Un fumatore come viene visto dalla società?

Sono scappato da poco dalla trappola del fumo (3 mesi). Le crisi ormai sono sparite e finalmente non sono più schiavo della sigaretta. Però c'è una domanda che continua a non darmi pace. Quando fumavo non mi ponevo queste domande perché troppo manipolato dalla nicotina. mi bastava averla per essere felice. Ebbene la mia domanda è proprio questa. Un Non-fumatore con quali occhi guarda un fumatore che si sente sicura solo inalando la sua dose di veleno? Il fumatore in diversi stati d' animo come la gioia, la noia, l' imbarazzo ecc non fa altro che fumare. Ma Il non-fumatore come reagisce a questo comportamento del fumatore, cioè nascondersi e supportarsi a una sigaretta? Viene visto come uno che ha bisogna di aiuto perché ormai tossicodipendente dalla nicotina e ormai assuefatto e manipolato dalla nicotina oppure passa inosservato agli occhi della società?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Sto attraversando il tuo stesso "percorso" da meno tempo: poco più di un mese che non fumo.

    Anch'io mi pongo tante domande ora, sarà perché uscendo dal vizio ho capito quanto la dipendenza fosse forte....di più della voglia di fumare.

    Non si viene visti bene, perché si è dipendenti da qualcosa, le dipendenze non vengono mai viste come qualcosa di positivo (in rari casi direi che sono positive), da qualcosa che è poi veleno peggio ancora, quindi credo sia viso come una persona debole incapace di smettere, che non affronta i suoi problemi rifugiandosi nella sigaretta (come chi si rifugia nel cibo o nell'alcool o nel gioco d' azzardo).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    complimenti per avercela fatta,ma 3 mesi sono un po' pochi per cantare vittoria....comunque non so' come possa considerarmi un non fumatore non mi sono mai posto la domanda visto che la salute e' la mia i soldi che spendo per il fumo sono i miei (con tanto di tasse e accise al 70%)....inosservato non lo so' ma sicuramente utile allo stato!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Non ho mai fumato una sigaretta nemmeno per provare, forse perchè mio padre a casa fumava tanto e questo mi dava fastidio. ( ha smesso da anziano) Penso che chi non riesce a smettere di fumare un po' gli manca la forza d'animo e dimostra egoismo perchè non pensa che per soddisfare un proprio bisogno avvelena anche chi gli sta vicino con il fumo passivo. Chi fuma vicino ad un bambino secondo me è pure un po' ottuso. So che mi darete un sacco di spolliciate in giù ma questo è quello che penso. Comunque ti stimo per il fatto che tu sia riuscito a smettere.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    io per 4 anni non ho fumato,poi sono stato molto male e ho ricominciato.e non ho mai fatto caso al fatto che gli altri fumassero o meno.(nel periodo in cui non fumavo).sapevo che stavo meglio di loro,e tanto mi bastava.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    questa società non merita tanta importanza.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ss
    Lv 6
    8 anni fa

    io vedo i fumatori come dei patetici schiavi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.