.
Lv 4
. ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 8 anni fa

Sto diventando sempre più ossessiva nei confronti del cibo, ma ora oltre che sulle calorie..?

Mi sto ossessionando anche con la qualità. Oggi ho assunto meno di 300 kcal. Ho mangiato due gallette di riso (integrali e biologiche), una mela (bio), un'arancia (bio) e un'altra galletta (biologica e semi-integrale). La frutta l'ho sbucciata con un coltello di ceramica perchè rallenta i processi ossidativi (che invece vengono favoriti dal metallo). Se mangio fuori inizio a diventare paranoica sulla qualità del cibo (la carne non è controllata, la verdura è piena di pesticidi ecc.).

Specifico però che ho una malattia genetica per cui smaltisco meno tossine, è il medico che mi ha detto di mangiare solo cose biologiche, soltanto che sto arrivando ai limiti dell'assurdo... Se sto a casa di amici e mi offrono un frutto (ho una marea di intolleranze, spesso la frutta è l'unica cosa che possono offrirmi per merenda), oltre a rifiutarlo per le calorie (che sono comunque carboidrati >.<) inizio a pensare che non è biologico, che starò male e che non posso mangiarlo... E il risultato di tutte queste elucubrazioni è un peggioramento del mio dca, che fino a poco fa era diventato quasi gestibile... Ormai quando prendo un pomodoro inizio a pensare che è pieno di nichel, il pesce di mercurio e la carne di adrenalina... Ma anni fa mangiavo tranquillamente al mc donald e fino a qualche mese fa bevevo una quantità industriale di coca cola 0 (ora è impensabile, non ci riuscirei mai con tutta la roba tossica che c'è dentro) >.< Come allontano i pensieri ossessivi, almeno da questo punto di vista?

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    attenta che diventi anche ortoressica, fatti aiutare in un centro per Dca..-.-'

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.