Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniDiabete · 9 anni fa

Macchina test glicemico pungi dito aiutooo!!?

Ciao a tutti, non entro molto nel dettaglio di quello che è successo ma dico e chiedo l'essenziale :

oggi a scuola una ragazza s'è ritrovata un test glicemico di quelli elettronici con l'ago pungi-dito integrato e scambiandolo per una specie di radiolina e mettendolo in funzione è finita per pungersi il pollice con tale attrezzo.

Con la puntura tramite ago è possibile la trasmissione di malattie nel caso l'ago sia già stato utilizzato ? Il preside le ha assicurato che l'ago comunque fosse stato sterile in quel momento ma mi sorge quindi come domanda, se non fosse stato così? La ragazza è svenuta per l'agitazione appena resasi conto di con che cosa aveva a che fare quindi avrebbe potuto dirlo giusto per evitare ulteriori mancamenti.

Quando si utilizzano tali apparecchiature la manuntenzione dell'ago che in genere e in questo caso è monouso cioè la sua sostituzione avviene appena dopo l'utilizzo ( e quindi sarebbe stato effettivamente sterile ) oppure dopo al momento del nuovo test ? ( e in questo caso avrebbe potuto essere effitivamente essere gia stato utilizzato.

Grazie a tutti per le risposte!

Aggiornamento:

eh purtroppo s'è beccata l'unico che oltre ad essere afflitto da glicemia si fa anche canne e speriamo nient'altro però!

comunque la domanda aprta è nel caso di questi clico test nel caso ci sia qualche utilizzatore l'ago lo cambiate appena prima dell'utilizzo o appena utilizzato ? considerate che a farne uso è un ragazzo del 95 con le relative pigrizie adolescenziali e quant'altro!

3 risposte

Classificazione
  • maira
    Lv 4
    9 anni fa
    Risposta preferita

    l'ago del pungidito ognuno lo cambia quando vuole prima o dopo nn fa differenza, se si dovesse cambiare ogni volta, purtroppo nn è così perchè il SSN fornisce lancette pungidito in numero di 30 al mese, ciò significa che l'ago lo devi cambiare una volta al giorno se lo cambi ogni volta nn ti bastano per arrivare a fine mese..... quindi quell'ago potrebbe essere stato usato nn solo una ma più volte se quel ragazzo lo cambia ogni giorno.... nn so se mi sono spiegata.....nn credo però ci siano problemi perchè la puntura è rapidissima , il sangue esce dopo una leggera pressione del dito e nn dovrebbe creare preoccupazioni..... la prossima volta , quando si trova un oggetto nn comune, prima di manipolarlo..... assicuratevi di cosa può essere

  • 7 anni fa

    mi sono punta con ago che gli avevo punto per misurarli la glicemia lo usata alle 8 dimattina mi sono punta ale 12 luie dependente di insulina sono contagiata vi prego mi aiutatete

  • 9 anni fa

    Che strano questo glucotest, di solito l'ago è separato dalla macchinetta . Gli aghi non sono MAI da usare due volte perché il pericolo di infezione è enorme. Comunque sia non credo che l'ago con cui si è punta fosse già usato! Insomma l'unica cosa che la può consolare è che la scuola è un luogo abbastanza protetto nel senso che tra i ragazzi non ci dovrebbero essere sieropositivi piuttosto che malati di epatite, certo mischiare il proprio sangue con quello di uno sconosciuto non è esattamente il sogno di ognuno.. Penso che la ragazza debba stare tranquilla , comunque per sicurezza un prelievo del sangue ci starebbe bene!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.