ada ha chiesto in Scienze socialiAntropologia · 9 anni fa

ma perchè noi umani abbiamo ... ?

le unghie? poi credo le abbiano tutti i mammiferi no? comunque io ultmamente le curo moltissimo ma ieri mentre mi mettevo lo smalto mi sono chiesta.. qual'e il loro scopo? e perchè proprio sulle mani e sui piedi? perchè poi crescono in continuazione?

rispondete in tantiii!!!

Aggiornamento:

è vero, potrei chiedermelo su ogni cosa.. comunque gian ha ragione, io che appunto le curo molto e le tengo lunghe mi sento persa quando le limo anche solo di poco.. ed in effetti sono utilissime..

continuate a rispondermi!! perche crescono in continuazione?

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ecco il link che ti spiega perché abbiamo le unghia:

    http://www.bella24.it/donne-salute/perche-abbiamo-...

    Perché esistono le unghie

    Forse ti sei abituata a loro e non li consideri un grande vantaggio. Ma se saresti costretta a vivere alcuni giorni senza le unghie ti renderesti conto che hanno uno scopo. Gli scienziati non possono dire con esattezza perché abbiamo le unghie, ma ci sono diverse teorie.

    Alcuni dicono che le unghie sono progettate per proteggere la pelle sottostante, che è molto sensibile. Infatti, se ti sei mai tagliata le unghie molto corte, hai sentito che la pelle che rimane esposta è sensibile a ogni tocco. Ma con il tempo, questa pelle acquisire maggiore resistenza. Cosi accade anche a coloro che perdono un’unghia per sempre. Pertanto, gli oppositori di questa teoria dicono che la pelle delicata sotto l' unghia è apparsa come risposta all’esistenza dell’unghia, e non viceversa.

    Un' altra teoria, accettata dalla maggior parte degli studiosi, dice che le unghie esistono semplicemente perché sono utili, anche se noi non abbiamo più tanto bisogno di loro come i nostri antenati.

    Usiamo le unghie per pulire i frutti, per eliminare la crosta dei semi, per grattarci, per aprire scatole, ecc. E 'vero che potremo stare anche senza di loro, perché abbiamo a nostra disposizione strumenti diversi, come coltelli, forbici e altro ancora. Se rimanessimo senza le unghie per sempre, probabilmente un tempo sarà un po’ difficile, ma alla fine faremmo l' abitudine.

    Per i nostri antenati non sarebbe stato così facile. Quando non c' erano oggetti appuntiti o taglienti, le unghie erano molto importanti per l' acquisizione degli alimenti e non solo. Le persone scavavano nel terreno, strappavano la corteccia dagli alberi, salivano sugli alberi, si difendevano dai nemici, il tutto con l’aiuto delle unghie delle mani. Anche quelle dei piedi avevano il loro ruolo, aiutando alla scalata sugli alberi.

    Oltre agli umani, solo le scimmie hanno le unghie, il resto dei mammiferi essendo dotati di artigli. Sembra che l' uomo è rimasto senza artigli nel momento in cui gli arti superiori sono stati usati in attività più delicate, dove gli artigli sarebbero stati ingombranti.

  • Lulù
    Lv 4
    9 anni fa

    Un tempo le unghie servivano per scavare nella terra e cercare tuberi e radici per cibarsi, e quelle dei piedi per arrampicarsi sugli alberi per sfuggire alle prede, come d'altra parte servono ancora agli animali terrestri.

    Naturalmente oggi non hanno piu questo scopo le usiamo molto poco quindi sono diventate fragili e quindi sono un elemento quasi decorativo e basta:]

  • 9 anni fa

    non lo so...ma potresti farti la stessa domanda su ogni parte del corpo sai?

  • 9 anni fa

    Perché esistono le unghie

    Forse ti sei abituata a loro e non li consideri un grande vantaggio. Ma se saresti costretta a vivere alcuni giorni senza le unghie ti renderesti conto che hanno uno scopo. Gli scienziati non possono dire con esattezza perché abbiamo le unghie, ma ci sono diverse teorie.

    Alcuni dicono che le unghie sono progettate per proteggere la pelle sottostante, che è molto sensibile. Infatti, se ti sei mai tagliata le unghie molto corte, hai sentito che la pelle che rimane esposta è sensibile a ogni tocco. Ma con il tempo, questa pelle acquisire maggiore resistenza. Cosi accade anche a coloro che perdono un’unghia per sempre. Pertanto, gli oppositori di questa teoria dicono che la pelle delicata sotto l'unghia è apparsa come risposta all’esistenza dell’unghia, e non viceversa.

    Un'altra teoria, accettata dalla maggior parte degli studiosi, dice che le unghie esistono semplicemente perché sono utili, anche se noi non abbiamo più tanto bisogno di loro come i nostri antenati.

    Usiamo le unghie per pulire i frutti, per eliminare la crosta dei semi, per grattarci, per aprire scatole, ecc. E 'vero che potremo stare anche senza di loro, perché abbiamo a nostra disposizione strumenti diversi, come coltelli, forbici e altro ancora. Se rimanessimo senza le unghie per sempre, probabilmente un tempo sarà un po’ difficile, ma alla fine faremmo l'abitudine.

    Per i nostri antenati non sarebbe stato così facile. Quando non c'erano oggetti appuntiti o taglienti, le unghie erano molto importanti per l'acquisizione degli alimenti e non solo. Le persone scavavano nel terreno, strappavano la corteccia dagli alberi, salivano sugli alberi, si difendevano dai nemici, il tutto con l’aiuto delle unghie delle mani. Anche quelle dei piedi avevano il loro ruolo, aiutando alla scalata sugli alberi.

    Oltre agli umani, solo le scimmie hanno le unghie, il resto dei mammiferi essendo dotati di artigli. Sembra che l'uomo è rimasto senza artigli nel momento in cui gli arti superiori sono stati usati in attività più delicate, dove gli artigli sarebbero stati ingombranti.

    Fonte/i: fonti
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.