Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 9 anni fa

Parere su questa mia poesia?

Vestita di azzurro

Il mio bello se ne stava,

Come una Madonna

Giù per la strada.

Ma mai la Madonna

Ebbe labbra come le sue,

O capelli così folti

Che con il solo sfiorarli

Potevi perdertici.

Mai la Santa Vergine

Ebbe quel ventre giovane,

Figlio dell'abbandono

Imbevuto di solitudine.

E la dannata grazia

Con cui il mio amato

Indossava le sue vesti,

Lo faceva proprio somigliare

Alla Vergine Maria nel cielo,

Col sorriso triste

Ed il pube sudato.

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Allora, giudicare una poesia è molto difficile, perché è soggettivo. Personalmente prediligo le rime baciate o al massimo alternate (scrivo anche io poesie), il contenuto mi sembra buono, ma pur essendo le righe ben separate, somiglia a una prosa, e sinceramente faccio un po' di fatica a scorrere.

    Victoria Attila

  • Vale
    Lv 4
    9 anni fa

    Non capisco.

    Il tuO bellO se ne stava vestitA di azzurro?

    Bella, sotto il punto di vista grafico, ma un pochino bassa di contenuti.

    Non una rima, versi liberi, non capisco perchè hai scelto di dividere in strofe, non c'era bisogno di farlo.

    Vale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.