Ragazzi come si faceva il caffè,come veniva preparato, prima dell'invenzione della macchine espresso ?

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Il caffè espresso, ad oggi noto in tutto il mondo, è nato a Torino nel 1884, in seguito all'invenzione della macchina per produrlo, brevettata da Angelo Moriondo con il brevetto n. 33/256 del 16 maggio 1884. Fu successivamente implementato con brevetto del 20 novembre 1884 vol. 34 n. 381. L’invenzione fu poi coperta da brevetto internazionale mediante registrazione avvenuta a Parigi il 23 ottobre 1885.

    17 anni dopo, nel 1901, la macchina fu poi perfezionata dal tecnico milanese Luigi Bezzera e le migliorie tecniche apportate furono anch'esse coperte da brevetto.

    Nel 1905 il brevetto venne poi acquistato da Desiderio Pavoni che fondò la ditta La Pavoni e iniziò la produzione in serie (una al giorno), in una piccola officina di via Parini a Milano.

    Il caffè espresso è la bevanda più consumata e conosciuta tra le varie tipologie di caffè. È ottenuta dalla torrefazione e macinazione dei semi della Coffea arabica e Coffea robusta, preparata secondo un procedimento di infusione sotto alta pressione di vapore acqueo per mezzo di un'apposita macchina.

    Fonte/i: internet!
  • 9 anni fa

    con la moka..o per infusione tipo tisane o the

  • Io non ho la macchinetta del caffè quindi lo faccio come si faceva un tempo.

    Te lo spiego molto velocemente:

    Si prende la caffettiera e si svita la parte inforiore; al suo interno ci si mette dell'acqua poi, si mette il ''serbatoio del caffè'' e si mette il caffè dentro dopodichè si avvita la parte superiore della caffettiera con la parte inferiore

    Poi si mette sul fuoco e aspetti che il caffè salga ^_^

    Qui ti faccio una spiegazione più pratica :) :

    http://i42.tinypic.com/o6mpec.jpg

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.