marica ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 9 anni fa

aiuto io mio porcellino ha le zampe scorticate cosa posso fare?

il mio porcellino e da un po di mesi che ha le zampette scorticate le ho fatte vedere a mio padre ha detto che gli dobbiamo mettere tipo una grigliata di plastica cosi nn si prende tutta l'umidità va bn secondo voi????

1 risposta

Classificazione
  • Irene
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    cmq se il tuo porcellino ha le zampe scorticate, rosse e infette devi portarlo SUBITO da un VETERINARO ESPERTO IN ANIMALI ESOTICI perchè ti prescriva la cura corretta.

    il tuo porcellino ha la pododermatite ed è causata da una lettiera della gabbia inadatta o non pulita abbastanza di frequente.

    come lettiera nella gabbia puoi usare:

    - TRUCIOLO DI CANAPA O LINO:

    sono materiali molto assobenti che trattengono bene gli odor e risultano morbidi sotto le zampe, l ritengo in assoluto i più adati soprattutto per cave con le zampette delicate.

    - PELLET DI LEGNO PRESSATO (benissimo quello per stufe purchè senza accelleranti)

    è un materale economico e molto assorbente, costituisce una lettiera davvro ottima ma bisogna SEMPRE coprirlo con uno spesso strato di fieno in modo che le zampe siano protette e non si rovinino

    - PELLET DI CANAPA, CARTA o MAIS

    ottime lettiere ma purtroppo costose

    NON DEVONO ESSERE USATI:

    - SEGATURA:

    assorbe poco, resta subito umida, fa' macerare le zampe provocando pododermatiti e si appiccica a zampe e genitali col rischio di causare infezioni

    - SABBIA PER GATTI

    TOSSICA SE INGERITA, altamente irritante per zampe e vie respiratorie, molto abrasiva per zampe e genitali. Non va usata nella maniera più assoluta!!!

    - SABBIE IN ARGILLA PER RODTORI

    irritanti e abrasive per le zampe e i genitali, alcune risultano tossiche se ingerite.

    - TUTOLO DI MAIS

    poco assorbente e abrasivo per le zampe, meglio evitarlo

    - FIENO DA SOLO

    non assorbe, fà macerare le zampe e crea un ambiente per nulla igienco,

    il fieno da solo non và mai usato, invece va beissimo come secondo strato sopra a una lettiera assorbente come il pelet.

    il fondo della gabbia deve essere SEMPRE IN PLASTICA PIENA e COPERTO DA ABBONDANTE LETTIERA che va tenuta costantemente pulita facendo cambo totale almeno 2 volte a settimana in modo che le zampe non poggino mai sul bagnato.

    NON BISOGNA MAI E POI MAI usare gabbie con FONDO A GRATE O GRIGLIA, sono PERICOLOSISSIME PER LE ZAMPE DEGLI ANIMALI , non solo PEGGIORANO LA PODODERMATITE ma c'è ALTISSIMO RISCHIO che la cavia camminando sulle grate SI SPEZZI GLI ARTI O AMPUTI LE DITA!!!

    se la situazione delle zampe è davvero brutta (ferite aperte, infezioni, ecc) per il momento utilizza al posto della lettiera i "tappetini assorbenti per cuccioli" (o le traverse assorbenti usa e getta che si usano sui letti degli anziani") che vanno sostituiti ALMENO DUE VOLTE AL GIORNO,perè la cavia NON DEVE in ogni caso restare nel bagnato.

    le zampe con ferite aperte non devono venire in contatto con la lettiera perchè si appiccicherebbe alle ferite peggiorando la situazione quindi se le zampesono così tanto rovinate ora devi usare le traverse fno a guarigione oltre a PORTARE L'ANIMALE DAL VETERINARIO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.