Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 9 anni fa

Quali sono state le marachelle più grosse che avete combinato da bambini?

E i vostri figli, se ne avete, cos'hanno combinato di grosso??

Ricordi d'infanzia ^_^

Io coloravo con le penne i copriletti e le poltrone, mi sono tagliata la lingua leccando un rasoio e ho disegnato un cerchio enorme su un muro di casa col rossetto rosso di mia mamma

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    in quarta elementare scrissi un tema ad argomento libero...che praticamente era una lista di sevizie, torture ed esecuzioni alle mie maestre (con nome e cognome di queste)...pensieri che avevano anche tutti i miei compagni, ma siccome io li avevo messi nero su bianco le maestre si scandalizzarono, chiamarono i miei genitori e fecero su un casino...

    in prima elementare con un dritto ruppi il naso ad un mio compagno dopo una litigata.

    nel periodo della prima media ero in giro con i miei amici e ad un certo punto vediamo un ciao (il motorino) appoggiato ad un muretto senza bloccasterzo ne niente...allora l'abbiamo acceso, e ci abbiamo girato per un po' facendo salti sgommate e finendogli il pieno...quando l'abbiamo riportato dove l'avevamo trovato il proprietario ci ha colto sul fatto e ci ha inseguito prendendoci a sassate...

    continuo...? =)

  • 9 anni fa

    Una monelleria troppo grossa: Ho finto un sequestro per saltare la scuola!

    Mi inventavo tutte le scuse del mondo per non fare le cose che non mi piacevano.

    Pura fantasia pur di non andare a scuola fingetti un rapimento…Telefonai a mia madre e dissi di essere stato sequestrato. I miei genitori avevano subito allertato la polizia che dopo poche ore mi trovò, avevo 11 anni. Gli agenti avevano subito capito che si trattasse di una messinscena per saltare la scuola. Nella telefonata mi ricordo di aver detto di essere stato fatto salire su un’auto da alcuni uomini e quando gli agenti mi avevano individuato raccontai di essere riuscito a scappare rompendo il vetro dell’auto, mentre gli uomini erano scesi per comprare le sigarette.

    Marachella un po’ troppo grossa!

    Ti saluto.

  • 9 anni fa

    Avevo quattro anni quando un giorno d'estate in spiaggia (proprio in quel posto di mare dove l'estate scorsa..vabbè..dicevo) quando ad un certo punto un leggero languorino si cominciò a farsi sentire e che feci? Per non essere di peso ai miei e ad una mia prozia di settant'anni mi alzai e mi diressi nel ristorante dell'albergo senza dire niente a nessuno...quando si accorsero della mia assenza si scatenò il panico totale...andarono a controllare anche in mezzo alla strada tante volte fossi stata spiaccicata da qualche auto :) e non c'ero...in acqua e non c'ero...da qualche vicino di ombrellone.. nada... insomma a qualcuno di loro venne la brillante idea di andare a controllare in albergo e infatti mi trovarono seduta a un tavolino del bar a mangiare un gelato :) ahahahah non lo ricordo purtroppo, me l'hanno sempre raccontato, ma di sicuro a vedere le loro facce c'era da farsi una grande risata :)

    Ciao!

  • Anonimo
    9 anni fa

    L'unica marachella che abbia mai combinato è stata fare una firma falsa.

    In seconda elementare, sono tornata a casa con la verifica di matematica: avevo preso ottimo, quindi non avevo niente da nascondere...

    Ho chiesto milioni di volte a mia mamma e a mio padre di firmarmela, ma niente, erano troppo intenti a litigare per badare a me...

    Ero persa, era come se fossi invisibile, così ho pensato di firmarla io...

    Ho i sensi di colpa ancora oggi.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    riempire di carta igenica bagnata il giardino dei vicini, buttare sotto al divano la carne, che non mi piaceva, disegnare sui muri, rompere il vetro della porta di camera mia.. di sicuro ci saranno altre cose.. ma ora come ora non mi vengono in mente.. :)

  • Van
    Lv 4
    9 anni fa

    Riempii il water pieno di giochi e pupazzetti... poi in un negozio di regali da matrimonio feci cadere tutto un servizio di piatti ecc... ed i miei poverini sono stati costretti a pagare il tutto e a portarsi dietro tutti i piatti rotti...mia mamma era arrabbiatissima e dopo buttò tutto nella pattumiera...

  • Anonimo
    9 anni fa

    .....ero al mare d'estate...tanta gente...A seguito di un gioco ho dovuto fare una penitenza....mi hanno chiesto se avevo il coraggio di andare da una signora poco distante a noi e tirarle giù il bichini....così ho fatto...e questa è rimasta sconcertata con la patata al vento gridando come un ossesso....

  • 9 anni fa

    Dato fuoco involontariamente ai pantaloncini di un amico. Nulla di grave, ma si è scottato lievemente.

  • Anonimo
    9 anni fa

    ho fatto partire un macchina ... l'ho messa in prima accelerata e si è schiantata contro un muro attraversando prima la strada XD ...poi c'era il classico gioco di mettere oggetti al centro della strada di notte per vedere le auto che inchiodavano o facevano un bel botto ...beh da bambino ne ho fate tante ma non ricordo molto ...

  • 9 anni fa

    questa domanda mi ha fatto venire in mente tutte le marachelle che ho fatto quando ero bambino , quelle quando ero ragazzo , quelle di adesso che non so cosa sono , e quelle che farò in futuro............praticamente la mia vita è tutto una marachella e più vado avanti e più diventano sofisticate e "grosse" comunque una di quelle che ricordo volentieri è quando feci scoppiare una bomba da me costruita in un angolo della scuola......che casino , era la notte di natale , i paesani tutti a messa di mezzanotte e ....boooom , subito grande spavento per l'entità dei danni, nei giorni successivi grande paura e menzogne ai carabinieri ed ora un piacevole ricordo....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.