Max ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 9 anni fa

marijuana prima volta?

ciao volevo chiedere sento ovunque che motli che hanno fumato ashish o marijuana la prima votla sono stati male...''presi male'' vomito nausia ec..altri invece hanno addirittura esagerato senza conoscere i rischi e nnon sono stati male...vi dico questo perchè ho in ment eun mio amico felicissimo che fu,mava la prima volta ed è stato male...è rimasto traumatizzato...volevo sapere ma da cosaa dipende? io se ci penso potevo stare malissimo quando fumavo prima di scuola e sneza consocere gli effetti fumavo e fumavo la prima volta lo stesso...? conme mai? da cosaa dipende dalle paranoie ? questo mio amico fuma 2 pakki di sigarette al giorno

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    Le uniche motivazioni per cui la prima volta uno si sente male è perchè appunto ne fa un abuso e non uso.

    Sarebbe dome dire di voler pretendere di fare un salto in lungo di 8 metri senza aver fatto alcun allenamento. O pretendere di scolarsi una bottiglia intera d' acqua senza averci mai provato (e fidati che è molto peggio che fumarsi una canna. Vai in ipotensione e rischi di andare in coma).

    Quelliche si fumano una canna intera senza sapere cosa succederà, senza sapere come fumarla, senza sapere il quantitativo è normale che spesso si ritrovano in situazioni spiacevoli.

    Per questo si consiglia sempre che affianco ci sia un esperto (non un esperto ********, ma un Esperto con la E maiuscola).

    Alcune motivazioni:

    - Non ha mai fumato

    - Troppo tabacco o troppa erba/hashish o entrambe

    - Hashish o erba di pessima qualità o mischiata ad altre sostanze chimiche

    - Soggetti non abituati al vertiginoso calo di pressione

    La prima volta inolte i cannabinoidi attivano una serie di meccanismi del tutto nuovi che probabilmente il soggetto non pensava di avere.

    Si dice comunque che la marijuana aiuta a sputare il male dentro gli uomini e comunque il fatto di fumarla in teoria non è il modo di assunzione. La vera e corretta assunzione (uso corretto) di questa magnifica pianta è di inalare i suoi vapori tramite un vaporizzatore o di mangiarla.

    Comunque ti ricordo che la Cannabis è l' unica pianta a contenere la più alta varietà di cannabinoidi del tutto simili a quelli che già noi produciamo con il nostro Sistema Endocannabinoide, quindi perfettamente cmpatibili con il nostro organismo.

    Certo non si deve esagerare con niente. Ma come sai i governi e le masse di pecore preferiscono dire semplicemente che ti brucia il cervello. Cazzate messe in giro senza alcun fondamento.

    Altro che bruciare il cervello... i Cannnabinoidi sono usati contro le malattie neurodegenerative e proteggono interamente tutto il Sistema nervoso essendo neuro-protettiva.

    Ma ripeto, non si deve sovradossare. Nemmeno con l' acqua.

    Per ulteriori informazioni, domande, curiosità puoi contattare goale_91@hotmail.com (è una mail condivisia, ma se ti identifichi ti risponderò io).

    Saluti e ricordati... Shiva donò all' uomo tre cosa: lo yoga, il tantra e la canapa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.