D ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

Domande jack russel e cani in generale?

Buonasera a tutti.

Ho 16 anni e fin da piccolo ho sempre desiderato un cagnolino, ma i miei genitori anche se gli piacerebbe avere un cagnolino (mia madre più che altro) non me lo hanno mai comprato visto la grandezza del nostro appartamento condominiale che è 50mq. Ora visto che sono già grandicello (intendiamoci, non dico che sono grande. Diciamo che non sono grande ma non sono neanche un bambino che non sa prendersi una responsabilità) sto cercando comunque di convincere i miei a prendermi un cane. Uno dei problemi è lo spazio in casa, appunto per questo avrei pensato ad un jack russel pelo corto zampa corta. Da quanto ho letto in giro sul web è molto intelligente, affettuoso ma anche vivace, diciamo un giocherellone e questo aspetto mi comincia a piacere. Ora iniziamo con le domande. Premetto che sono domande da neofita del settore e domande anche un pò "strane" visto che magari certi comportamenti del cane potrebbero scatenare liti tra me e mia madre ad esempio se il cane comincia ad andare su tutti i letti.

1) Se io appunto volessi non far entrare il cane nelle due camere e quindi dargli come spazio l'ingressetto e la cucina potrei farlo??

2) In casa al cane serve una cuccia (di quelle aperte comode per dormire diciamo)??

3) Se la risposta alla seconda domanda è SI quanto grande serve quella cuccetta?? tipo 45x45cm va bene o è grande??

4) Sono molto presente durante la giornata ma se dovessi uscire il cane può rimanere solo??

5) Portarlo fuori 3 volte al dì andrà bene?? Per l'uscita pomeridiana lo porterei ad un parchetto a due passi da casa che ha la zona cani e ci sono sempre i cani con i padroni *-*

6) Come insegnarli a fare i bisognini SOLO fuori casa o minimo insegnarli a farmi capire quando deve farli??

7) I cani resistono ad esempio tutta la notte la pipì e la popò??

8)Ogni quanto devo lavarlo?? (calcolate che lo laverei in un negozio wash dog fai da te che sta nel mio paese proprio accanto ad un veterinario :D

9) Per vaccini e robe varie come stiamo messi??

Per ora non mi viene in mente altro ma OGNI e dico OGNI singolo suggerimento è GRADITISSIMO :)

Aggiornamento:

Grazie roby della tua risposta. Non capisco chi è che ti ha messo il voto negativo ma vabè. Ritornando al discorso, sono d'accordissimo con te. I cani per me sono degli amici, sono persone e mi piacciono da morire. Un mio amico ha un cane bellisimo media piccola taglia ogni volta che ci vado sto sempre a giocarci xD

Aggiornamento 2:

Dog, complimenti per la tua bella risposta inappropriata. Mi vergogno per te :D

6 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Il Jack Russell Terrier forse non è adatto come 1a esperienza: è un terrier, un cane da tana che ha molto bisogno di movimento e di un proprietario sempre coerente e attento. E' impegnativo, ecco =)

    Se non ti piace una razza in particolare (a parte l'estetica, ma quel che conta è il carattere, le attitudini, con cui dovrai convivere 15 anni...) potresti orientarti su un meticcio in canile, anche un cagnolino di 6 mesi-1 anno di cui si possano intuire taglia futura e carattere.

    1) sì, è consigliato partire "restrittivi" con un cucciolo, poi si fa sempre in tempo a concedere. E' bene che non abbia accesso a tutte le stanze, anche per la sua sicurezza. Quando lo lascerete solo sarà bene lasciarlo in una stanza, meglio ancora in un recinto per cuccioli, che deve sentire come la sua tana e non come il luogo di "reclusione": lì dormirà e mangerà. La ciotola del cibo si lascia per il tempo del pasto, se non svuotata si leva comunque. La ciotola dell'acqua sempre a disposizione.

    Il recinto lo aiuterà a trattenersi, perché i cani non sporcano dove dormono e mangiano. Ovviamente dovete tenere conto dell'età: a 2 mesi è praticamente incontinente, a 6 mesi si può pretendere un certo controllo di vescica e sfinteri.

    2) Sì, una cuccia, un cuscinone... quello che vuoi. In tessuto rischi che la faccia a pezzi (dipende dal cucciolo, eh!), in plastica è più igienica e puoi mettere un cuscino e delle coperte per renderla più comoda.

    3) Da prendere in base alle dimensioni del cane da adulto, ma non troppo grande perché tende a riscaldarla col proprio corpo

    4) Il cane deve essere abituato a rimanere da solo, ma poco per volta. Uscite uno alla volta e rientrate senza scene: non deve sembrare niente di eccezionale. Sarà più semplice per lui capire che è una routine e ritornate sempre. La prima uscita non state via più di 5 minuti, poi aumenterete gradualmente.

    5) Da adulto vanno benissimo 3 uscite, da cucciolo occorreranno molte più "passeggiate igieniche", sporcano anche ogni 2 ore (e intorno ai 2 mesi mangiano 3-4 volte al giorno, poi si passa a 2-3 e infine se vuoi a una. Regolati con l'appetito che ha il cane, alcuni con 2 pasti mangiano solo uno dei due... te ne accorgi).

    6) Premialo (coccole, bocconcini per cani, complimenti festosi) ogni volta che sporca fuori, ignora quando sporca dentro e ovviamente non concedergli alternative: non iniziare affatto con giornali, traverse ecc se vuoi che da subito sporchi fuori. Se lo prendi a 2 mesi occorreranno anche 7 uscite al giorno e gli incidenti saranno tanti, ma nessun rimprovero né botte: non ce la fa a trattenersi, come non ce la farebbe un neonato. Gli orari dei pasti e delle uscite devono essere regolari. Dipende dal cucciolo, ma non ti aspettare che impari subito e che, soprattutto, non sbagli mai più. Tu non rimproverarlo (basta un "no") fino a quando l'insegnamento non è stato recepito, inutile rimproverarlo il primo giorno che fa cacca in casa se non sapeva di non poterla fare (gli induci anche timore di te, potrebbe arrivare a mangiarsi i bisogni o a farli di nascosto per farli sparire... cerca "coprofagia").

    7) Una volta che hanno capacità di trattenersi, sì. La mia resiste 10 ore all'occorrenza, ma cerchiamo di non far passare più di 8 ore tra un'uscita e un'altra.

    8) Quando è proprio sporco :P non hanno bisogno di essere lavati spesso, perché il sebo prodotto dalla pelle è una naturale protezione (dal caldo, dal freddo...) e i lavaggi frequenti, tra l'altro, non fanno che rendere più acre l'odore del sebo prodotto... della serie "più lo lavi più puzza".

    Personalmente lavo la mia al massimo una volta al mese (ne ho ben donde, al parco dei cani ci sono cacche lasciate lì e a volte rotolandosi... bleah), ma adesso sono 3 mesi che non la lavo e sta bene. Per togliere odori forti puoi fare una soluzione di acqua + aceto di mele (in maggior parte acqua, naturalmente) e passare un panno bagnato sul pelo.

    9) Il piano vaccinale lo fa il veterinario, se lo compri in allevamento o da un privato dovrebbe avere almeno il primo vaccino e a te resterebbero i richiami.

    Poi si richiamano ogni anno. Visita + vaccino in genere sono 25-30€, ma dipende dalla zona e dal vet.

    Non comprare il cane in negozio (v. tratta dei cuccioli dall'est).

    p.s. lo spazio in casa è relativo, in casa sta meglio un Alano di un Beagle, a dirla tutta.

    Per non farti truffare, visto che è una razza molto di moda, se dovessi rimanere orientato sul JRT sappi che il pelo che dici tu è "liscio" (le altre varietà sono ruvido e broken) e che non esiste "jack a zampa corta / jack a zampa lunga": il jack E' a zampa corta, di solito quella è una definizione (inappropriata) per distinguerlo dal Parson Russell Terrier.

  • 9 anni fa

    Ciao...

    1) si basta che lo abitui fin da piccolo

    2)...la cuccia serve (per poter dormire)

    3) dipende ma non deve essere ne troppo grande ne troppo piccola (metti dentro la cuccia un pupazzo piccolo.

    4) si ma anche per questo lo devi abituare da piccolo (ma non può stare molto tempo da solo)...poi dipende anche dall'cane magari uno soffre meno a stare da solo e un altro di più.

    5) anche per questo devi abituarlo da piccolo magari compra i tepetti apposta per i cuccioli dove loro fanno la pipi.di notte non dovrebbe avere problemi basta che alla sera lo porti fuori.

    6)tu portalo fuori...poi magari fa la pipi e tu lo ricompensi cin un biscotto per cani....

    7) secondo me basterebbe che portassi fuori la sera e poi la mattina presto e il pomeriggio ad esempio se lo porti fuori alle: 20:00 e poi al mattino alle 7:00 andrebbe bene ...... Poi devi portarlo 3 o 4 volte fuori...

    8) mi dispiace ma non te lo so dire....

    9) quando andrai dal veterinario ti dirà tutto......

    Non so se ti interessa ma : Carattere

    Terrier da lavoro robusto e molto attivo. Canino agile e con molta personalità. Tipico terrier vivace, sveglio a ardente. Razza molto intelligente. Ardito e senza paura, amichevole ma con una tranquilla sicurezza. Adattassimo per vivere sempre in casa con la famiglia. Molto simpatico e giocherellone. Non deve essere assolutamente aggressivo: i soggetti mordaci sono solo il frutto di una cattiva selezione legata al fatto che la razza, appena riconosciuta, è diventata di gran moda.

    http://www.google.ch/url?sa=t&rct=j&q=prima%20di%2...

    http://www.zarattini.com/jack-russell-terriers/tra...

  • 3 anni fa

    Puoi seguire questo corso per riuscire ed educare il tuo cane e a gestirne il comportamento http://CorsoAddestramentoCani.latis.info/?803g

    L'obbiettivo di un corso di educazione è quello di insegnare ai proprietari a gestire il comportamento del loro cane, il proprietario impara ad ottenere comunicazione, intesa e cooperazione e ad evitare che insorgano comportamenti indesiderati.

  • Anonimo
    4 anni fa

    basta l. a. a million domanda in step with dire che non è adatto a te a meno che tutto il resto delle ore non le passi a dargli attenzioni,ha un carattere vivace e ha bisogno di MOLTA attività fisica

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    i cani non si lavano per lo meno il minor numero di volte possibili, non sono delle persone, e non sono fatti per giocarci (almeno come intendi tu).. vuoi davvero prenderti le tue responsabilità? allora prenditi una bella bicicletta e cerca di non rigarla...

    inappropiata? è legittima vista la domanda, voi pensate che basti prendere un cane senza le minime nozioni Etologiche?? è come pensare di guidare un'auto senza patente..

  • 9 anni fa

    Caro amico, io ho un pastore tedesco e vivo in appartamento. Ho letto tutte le tue domande ma sono convinto che da solo troverai le risposte giuste. Quello che mi permetto di consigliarti è che un cane è un essere vivente e la cosa più importante è che sia coperto di amore. Per il resto se c'è quello lui si adatta a tutto. Pensa sempre che non è un giocattolo è un essere vivente che ti accompagnera per un periodo lungo della tua vita. Trattalo quindi con rispetto e amore e vedrai che ti riempirà di gioia la vita.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.