Scadenza delle tempere, urgente!!!?

Ciao, sto scrivendo un racconto che parla di un pittore...Non sono molto pratica di tempere, colori e tele, volevo quindi sapere se le tempere hanno una scadenza, del tipo 1 anno, 2 anni etc e se c'è un modo per non farle seccare. E qualcuno mi sa dire come si fanno le tele? Dico in maniera fisica proprio...grazie...

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    le tempere sono diverse dagli acrilici(sintetici)...e hanno come legante una gomma.

    rispetto agli altri colori(olio e acrilico) una volta asciutti si risciolgono se bagnati nuovamente.

    Le tempere non scadono anche se hanno materiali organici....ma è bene non lasciarle aperte e stare attenti a non bucare i tubetti.

    X non farle seccare i tubetti vanno tenuti con cura e ben turati....i barattoli anch'essi ben chiusi e al limite con un velo leggero di acqua sopra.

    Le tele sono composte da un telaio di legno ad incastro su cui viene montata una tela che può essere di lino, cotone o misto lino(lino e cotone)

    viene preparata con gesso e legante(colla animale o acrilica) x evitare il contatto dei colori con la tela che sarebbe dannoso.

    La tela viene fissata al telaio mediante punti metallici sparati con un'apposita "spillatrice" detta sparapunti e prima , in passato, da piccoli chiodi da tappezziere battuti a mano col martello.

    il telaio è a incastro x far in modo da poterlo allargare leggermente con qualche colpo di matrello sul retro nel caso che la tela ceda troppo e si afflosci; ribattendo il telaio torna tesa e liscia.

    Fonte/i: restauratrice e pittrice
  • 9 anni fa

    una tela è costituita da un telai in legno di diverse grandezze ( a seconda di quella che vuoi dipingere) e una tela di stoffa o (principalmente) di cotone... le tavolette di legno che costituiscono il telaio sono tagliate a formare, unendosi, degli angoli di 90°, poi unite con della colla o col la spillatrice per legno... i colori a tempera non credo scadono però possono essere mantenuti parecchio tempo integri (essendo colori a base d'acqua) con acqua... altri tipi di colori in commercio possono essere ad esempio gli acrilici o quelli ad olio che vengono usati però da pittori con un pò di più esperienza

  • Anonimo
    9 anni fa

    Ciao! Io dipingo da quando avevo 18 anni (ora ne ho 36) e uso i barattolini di Acrilico Maimeri. Sono i migliori e si diluiscono con acqua alcuni mi sono durati tantissimo, basta avere l'accortezza di sistemarli in un luogo fresco lontano dal sole e controllarli. Ad esempio io periodicamente li mescolo con un bastoncino e pochissima acqua per evitare che si secchino. Inoltre ti posso dire che una volta mi è comparsa la muffa dentro un barattolino (ma era proprio vecchio). In genere i colori "professionali" non scadono anche perchè si presume che un artista li utilizzi nel breve termine comunque io ho usato colori che ho comprato 10 anni fa ed erano ancora buoni. Le tempere a cui ti riferisci possono avere le stesse problematiche comunque ATTENZIONE alcuni pittori si fanno i colori da soli aggiungendo ai pigmenti in polvere i "leganti" che sono per la tempera l'uovo (mi sembra il tuorlo") per l'acquerello la gomma arabica e per l'olio l'olio di lino.

    Per quanto riguarda le tele fatta l'intelaiatura in legno (da un falegname in genere) si inchioda la tela partendo dal centro delle assi della "cornice " (sopra sotto destra sinistra ) e poi si comincia a "tirare" per tenderla bene"

    Non so se sono stata chiara ma spero di esserti stata utile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.