Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeBiologia · 9 anni fa

Cos'e l'energia muscolare?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    9 anni fa
    Risposta preferita

    E' data dalla capacità di contrazione di ciascun muscolo. Ovvio che anche durante gli allenamenti fisici ci sono dei muscoli che "allenano" la loro capacità di contrazione più di altri. L'energia alla fine è data dalla rapidità in cui la Creatina Fosfato può cedere il fosfato all'ADP per generare ATP. Durante sforzi prolungati però il muscolo ricava la sua energia dal metabolismo degli acidi grassi e, se prolungati ed intensi, dal glucosio. Ad esempio negli sforzi molto intensi, quando si richiede all'organismo la maggore risposta muscolare possibile, dalle aree telencefaliche si ha una risposta neuro-endocrina che porta alla liberazione di adrenalina, ormone che agendo sul glicogeno muscolare, attiva la glicogenolisi per liberare glucosio che percorrerà la via glicolitica anaerobica. E' questo il caso in cui, i mammiferi superiori, producono la più intensa contrazione muscolare, anche se l'ATP (adenosintrifosfato) prodotta è bassa. Ma in questo caso si ha una risposta coordinata tra gittata cardiaca, capacità ventilatoria (aumentando l'ossigeno da mettere a disposizione), e attivazione degli organi di senso (miglioramento della vista, udito, odorato, ect...), che preparano cuore, polmoni e muscoli alla reazione più intensa che si conosca. E' come quando si dice : " ho avuto una forza che non credevo di avere". Nei metabolismi normali il glucosio attraverso la sua ossidazione e deidrogenazione nella glicolisi-Krebs e poi nella separazione di cariche nelle membrane mitocondriali, produce alla fine 38 ATP se il NADH citosolico è trasportato dallo shuttle del malato-aspartato. Ma questa potenza energetica non supera mai quella di cui ti ho parlato prima con lo stimolo adrenalinico.

    Ciao

  • 9 anni fa

    Senza un minimo di contesto posso dirti con certezza che l'energia muscolare è l'energia del muscolo.

    (prima di pensare "grazie al caxxo", pensa al fatto che non ci hai dato nessun altro dato e che nessuno qui è un veggente).

  • 9 anni fa

    L'energia del muscolo come tutti i tipi di lavori che richiedono energia nel nostro corpo, deriva dall'idrolisi dell'ATP (adenosina 3-fosfato) che proprio per questo tipo di reazione chiamata idrolisi si trasforma in ADP (adenosina 2-fosfato) o AMP (adenosina mono-fosfato), ossia cede uno o due gruppi fosfato (PO4 - - -).

    Ovviamente questo tipo di reazione serve a generare energia per la contrazione delle fibre muscolari. L'ATP viene poi a sua volta guadagnato (cioè sintetizzato) tramite la respirazione cellulare (il ciclo di Krebs, la glicolisi e il trasporto di elettroni), che avviene in tutte le cellule. Nella respirazione cellulare si "brucia" glucosio che noi assorbiamo dagli alimenti che quindi attraverso numerosissimi passaggi rende possibile la trasformazione di 36 AMP o ADP in 36 ATP, pronte ad essere riutilizzate come energia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.