lizli94 ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 9 anni fa

mi potreste dire tutto quello che sapete sui conigli?

mi hanno regalato da poco un coniglietto angora nano...adesso che si avvicina la bella stagione vorrei tenerlo in giardino...secondo voi soffre il caldo o il freddo? adesso che sta in casa è sempre in compagnia di qualcuno...non è che dopo si sente un po' abbandonato stando in giardino? poi volevo sapere come fare per costruire una gabbietta/recinto per tenerlo fuori dato che in giardino c'è anche il cane...grazie in anticipo :) ciaoo

6 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao se posso permettermi ti do qualche consiglio per la loro corretta gestione prima di rispondere alle tue domande:

    - Sistemazione: Il coniglio è un animale fatto per correre e saltare, quindi per lui non ci dovrà essere NESSUNA CHIUSURA IN GABBIA. Dovrà vivere come un gatto libero 24h su 24 in almeno una stanza a prova di coniglio.

    Per stanza a prova di coniglio intendo quindi una stanza dove:

    - I fili siano nascosti nei copri fili

    - Siano tolte piante, detersivi e medicinali

    - Tende ad almeno 70 cm da terra.

    Il coniglio è un animale sociale quindi ha bisogno di interagire con la famiglia, in gabbia si deprime e va incontro a gravi patologie come paralisi degli arti posteriori, obesità e problemi cardiologici.

    Impara a fare i bisogni nella cassetta come i gatti. La gabbia servirà quindi solo per il cibo ( il fieno e la verdura ) e l'acqua non che come toilette. Va lasciata sempre aperta, per questo le dimensioni non contano. Perchè il coniglio di fatto non ci sta MAI

    - Alimentazione: Il coniglio in natura è un ERBIVORO che mangia erba e cortecce, a volte frutta. In cattività quindi la sua alimentazione dovrà essere basata su fieno lasciato disponibile 24h su 24 e verdura fresca. La verdura va integrata gradualmente nella dieta, per "EDUCARE" il suo stomaco a digerirla, partendo da sedano e finocchio.

    NON DEVE MANGIARE NE SEMI NE PANE COME DICE QUALCUNO CHE HA RISPOSTO PRIMA DI ME, PORTANO A FORTE DIARREA - MORTALE - MALATTIE AI DENTI E BLOCCHI INTESTINALI ANCH'ESSI MORTALI.

    - Vaccinazioni: Va vaccinato contro Mixomatosi e MEV la prima volta a due mesi. Il richiamo va ripetuto ogni sei mesi per tutta la sua vita..costo 60 euro circa.

    - Sterilizzazione: Se è una femmina devi farla sterilizzare non appena raggiunge i sei mesi di età, i conigli infatti non hanno un periodo di calore preciso come i cani e i gatti, ma sono sempre ricettivi perchè ad ovulazione indotta. Questo comporta un bombardamento continuo di ormoni sull'utero che porta tumori, piometrie ed endometrie e infenzioni alle mammelle chiamate mastiti.

    Per il maschio la castrazione è invece facoltativa, nel senso che se non monta e non spruzza con l'urina può rimanere intero. Il costo dell'operazione per la femmina varia dai 180 ai 250 euro a seconda del veterinario, per il maschio dagli 80 ai 170 euro.

    Vaccinazioni e sterilizzazione vanno effettuate sempre da un veterinario specializzato in esotici, spesso lontano da casa, cercane uno nella tua zona prima di prendere il coniglio. Quelli per cani e gatti non vanno bene.

    Detto questo il coniglio può essere tenuto in giardino, ma NON da solo. Dovrai prima prendergli una compagnia, sono animali molto sociali che hanno bisogno di compagnia, se sta in famiglia la sua compagnia siamo noi, se lo devi tenere in giardino invece si sentirà solo, diventerà depresso e più selvatico. Ovviamente se devi formare la coppia devi prenderne uno di sesso opposto e sterilizzarli entrambi.

    Veniamo al discorso del caldo e del freddo, i conigli soffrono maggior mente il caldo. Se esposti al sole vanno in breve tempo incontro a colpi di calore che li conducono alla morte. Il recinto per tanto dovrà assolutamente avere una parte all'ombra per dargli un pò di refrigerio dalla calura estiva quando ne sente bisogno. Per il freddo dovrai comprare una casetta coperta e coibendata in modo che non passi l'umidità da mettere nel recinto.

    Il recinto deve essere ampio almeno 2m x 2m coperto sopra per proteggere il coniglio da attacchi che possono provenire da uccelli come corvi e rapaci, e interrato almeno ad un metro sotto terra per evitare che il coniglio scappi scavando.

    Ideale sarebbe inserire una griglia come base da mettere SOTTO terra, in modo che anche se scava non può andare oltre e rimane comunque chiuso dentro.

    Mi raccomando deve essere vaccinato per poter star fuori.

    Fonte/i: Sette anni con una coniglia Il mio forum dedicato a criceti e conigli: http://latanaditamburino.forumcommunity.net/ se hai dubbi e domande raggiungici la, saremo lieti di aiutarti ^_^
  • Anonimo
    9 anni fa

    quelli nani non saprei, ma quelli normali (da carne per intendersi) non hanno problemi, sono molto resistenti e "rustici" per così dire..

  • Bonnie
    Lv 7
    9 anni fa

    io non lo farei!

    i conigli patiscono TANTISSIMO le correnti d'aria, il sole diretto e gli sbalzi di temperatura oltre a spaventarsi a morte se non possono scappare perchè rinchiusi in una gabbia e in un ambiente assolutamente ostile.

    i nigli NON DEVONO MAI mangiare nè pane secco come dice il cr. qui sotto, nè frutta (solo a microbe dosi e una volta ogni tanto) nè tantomeno patate

    sono erbivori stretti quindi si a tutto ciò che è VEGETALE non a cereali nè pellettati soffiati e nulla che sia cotto!

    quindi: finocchi radicchi sedano, cicoria, limita l'insalata, pomodori, a volte gradiscono cetrioli (il mio solo bucce) carote ovviamente ma non più di 4cm al giorno sennò ingrassa perchè sono ricche di fibre (che loro a differenza nostra digeriscono) e zuccheri.....

    no a zucche, cornetti e in genere tutti i legumi, come anche no ai cereali...

  • Anonimo
    9 anni fa

    ciao ,

    io ho 4 conigli , che vivono in giardino ... ma loro hanno tutto il giardino a disposizione più una parte tutta ombreggiata con tanto di conigliere ... ma ricordati che sono in 4 !! si divertono a giocare o robe del genere ... io ti consiglio di comprarli una compagna ... ma fargliela conoscere in giardino ( posto neutro ) .. e poi i conigli soffrono TANTISSIMO il caldo .. loro preferiscono il freddo che il caldo .. ma non troppo freddo ovviamente !! ma devi sterilizzare la femmina perché può contrarre malattie e tumori ..

    l' angora e un coniglio molto impressionante nel suo genere ..

    NON CHIUDERLO IN GABBIA .. una gabbia per un coniglio e come una cella per noi,, ti piacerebbe vivere la tua vita in una stanza - cella ?? io credo proprio di no .. e uguale con i conigli !! DEVONO STARE LIBERI 24 ore su 24 !! togli tutti i generi di piante velenose o da appartamento !! raccomando !!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 9 anni fa

    allora i conigli non soffrono ne il freddo ne il caldo quindi sta tranquilla.

    sta tranquilla non si sentirà abbandonato.basta che gli metti lì un po di pane secco e frutta e mangierà come un pascià e non si accorgerà di nulla.ai negozi compri le reti apposta per mettergli dentro (meglio recinto e lo posizioni sull erba)

  • Anonimo
    9 anni fa

    Sono degli animali e sappi che ti distruggerà il giardino!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.