?
Lv 5
? ha chiesto in Animali da compagniaCani · 9 anni fa

per persone che se ne intendono di comportamento di cani..?

come posso fare con il mio pinscher?

ha 9 mesi.. ha le sue ore per andare a fare i bisogni e quando lo porto lui li fa sempre.. ma immancabilmente lui mi fa la pipì in camera vicino al letto.. nonostante le ripetute sgridate..

e il secondo problema è che quando lo lascio solo a casa(parlo di poche ore, chiaramente non posso portarlo all'uni) lui mi distrugge qualcosa.. io lo sgrido sempre e lui sa bene che io non voglio perchè si nasconde.. ma come posso fare?

più che sgridarlo cosa devo fare?

voglio un bel consiglio..

mi hanno consigliato di castrarlo, però non so se sia una buona idea.. qualcuno sa se poi diventerà + bravo?

6 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    9 anni fa
    Risposta preferita

    1) Lo fa sempre perchè lì c'è rimasto il suo odore.

    Pulisci MOLTO bene con alchool rosa a 90° o, eventualemnte, con un detergente specifico tipo SANIBOX (lo trovi nei pet shop o on.line, serve proprio a togliere l'odore che per il cane è riconoscibile).

    Se ce lo becchi, sgridalo, altrimenti non picchiarlo o altro, ignora semplicemente il comportamento.

    Se non migliora, può essere una buona idea per qualche mese chiedergli l'accesso a camera tua.

    2) quello che fa il tuo cane è un sintomo di ansia da separazione. Scommetto che quando torni a casa lo sgridi, vero? E' li che sbagli.

    Il tuo cane non si nasconde perchè ha capito di aver sbagliato, ma perchè sa che quando torni tu lo sgridi. In pratica, nella sua testa, lui sa che ogni volta che vai via, quando torni prenderà una sgridata, secondo lui, casuale.

    Anche perchèil cane non percepisce il nesso tra causa e effetto come noi, per questo non ha senso sgridare un cane per un malestro combinato tempo prima. l'unico modo efficace di fargli capire le cose è coglierlo sul faatto.

    Io ti consiglio di comprare un kennel o un recinto per cuccioli. Glielo presenti molto gradualmente come una cosa ****, la sua cuccia speciale, dove si va per dormire, ricevere coccole e mangiare.

    Quando sei ciura che il kennel è per il cucciolo un luogo piacevole (in pratica, quando il cane ci va solo a dormire o rilassarsi) quando vai via lo chiudi li, con acqua, cuscino o cuccia, o coperta (insomma, quello che usa di solito per dormire)e un giochino da rosicchiare che lo tenga impegnato (un kong, per esempio, o anche un osso di pelle di bufalo).

    Se il cane continua dare segni di ansia (abbaia, mugula, ti segue incessantemente, inizia a dare segni di comportamenti autolesionistici come inseguire la sua coda per gioco o leccarsi incessantemente una parte del corpo), e così nel giro di 3 settimane non hai risolto devi parlarne con il veterinario, che ti indirizzerà verso un comportamentista.

    Quello che ha il tuo cane è una malattia simile agli attacchi di panico umani, può darsi che isa perchè hai sbagliato tu qualcosa nel rapportarti a lui, oppure perchè lui è particolarmente sensibile, ma comunque va risolto prima che degeneri

    Castrarlo, contrariamnete ba quello che ti hanno detto, è un'ottima idea, ma non per risolvere gli stati ansiosi. LO fai, se vuoi farlo, per prevenire l'insorgenza di tumori all'apparato genitale in età adulta.

  • Anonimo
    9 anni fa

    È inutile e controproducente sgridarlo quando il danno è fatto. Lui ora ha imparato che quando torni, per qualche misterioso motivo (non riesce a collegare la sgridata al danno) sei arrabbiata con lui e quindi va a nascondersi. Evita assolutamente di farlo perché rovini il vostro rapporto.

    Probabilmente si annoia o non l' hai abituato bene alla solitudine (come hai fatto ad abituarlo?). Prova a lasciargli un kong, degli ossi da rosicchiare e giochini del genere per ingannare l' attesa, e fallo sfogare bene prima di lasciarlo solo.

    La castrazione non risolverebbe niente, è un' operazione che lo protegge da varie patologie e tumori e gli evita lo stress di sentire una cagnolina in calore e non potersi accoppiare.

    Comunque questi solo consigli che lasciano il tempo che trovano, la cosa più sensata è rivolgersi ad un educatore competente

    PS Enzo, cosa accidenti stai dicendo?! Il cane si sente privato della virilità e quindi si calma?!

  • Anonimo
    9 anni fa

    se lo cogli sul fatto, cioè mentre fa pipi è gia troppo tardi, e sgridarlo in quel momento puo essere traumatico xkè puo pensare ke è sbagliato fare pipi in generale.

    L'UNICO modo per fargli capire che non deve fare pipi in quel punto è coglierlo non sul fatto ma l attimo prima, cioè non devi sgridarlo ma inibirlo dal compiere l azione sbagliata. è l unico modo nel quale capisce ke quella cosa nn si deve fare nn solo in quel momento ma anke in futuro.

    xo nn devi gridare troppo, se il cane si spaventa si kiude e nn è educativo, basta un no secco.

    da questo puoi dedurre ke è completamente inutile il riprovero fatto DOPO ke ha fatto l azione sbagliata! come quando torni a casa... il cane nn capirà mai che ce l hai con lui x una cosa ke ha fatto prima. se quando torni a casa lo rimproveri e lui in quel momento si stava x esempio leccando la coda in mezzo al disastro ke ha fatto, nn penserà ke ha sbagliato a fare il disastro ma solo ke nn vuoi ke si lekki la coda. si nasconde solo per paura non per senso di colpa. il cane non puo avere senso di colpa xkè nn possiede il discernimento etico del bene e del male, capisce solo ke è bene essere amato, cioè quello ke è vantaggioso e quello ke è svantaggioso per lui.

    la castrazione non comporta nessun trauma psicologico e nessun danno fisico ma cmq nn te la consiglio xkè nn è mai risolutiva quando il problema è solo semplicemente educativo.

    soffre di un po di ansia da separazione, devi fare attenzione a piccole cose, come evitare di salutarlo prima di uscire, in questo modo, visto ke lui sa ke staiper uscire e sta male, nel momento in cui lo accarezzi (per te è solo un saluto per tranquillizzarlo) nn fai altro ke confermargli ke fa bene ad avere paura di restare solo. devi cominciare ad ignorarlo mezz ora prima di uscire. stessa cosa quando rientri, ovviamente non sgridarlo se t ha distrutto qualcosa (nn capirebbe) ma nn devi nemmeno fargli festa se lui ti salta addosso felice, puoi accarezzarlo quando si calma xkè è quello il comportamento giusto da premiare.

    per quanto riguarda la pipi, puoi provare a dargli da mangiare su quel punto (certo dpo aver pulito) xk i cani nn sporcano dove mangiano... ma potrebbe cmq scegliere un altro punto della stanza!

    quindi se riesci a capire verso ke ora lo fa, osservalo, quando vedi ke annusa xkè sta cercando per far pipi digli no! poi con calma prendi il guinzaglio (anke se nn è l ora di uscire), portalo fuori e restaci fin quando nn fa pipi, appena la fa premialo tantissimo, fagli festa e magari dagli anke un pezzetto di cibo ke gli possa piacere tanto e poi rientrate. se nn riesci cmq a cogliere questo momento ma sai piu meno a ke ora lui va a fare pipi vicino al letto, cerca di anticiparlo e portalo fuori prima ke la faccia la.

  • 9 anni fa

    Allora innanzitutto assolutamente non lo castrare. Se lo fai il tuo cane probabilmente cambierebbe e nn sarebbe piu lui, poi gli togli una ragione di vita. La castrazione la consigliano quando non c'è proprio piu niente da fare per cambiare il comportamento, non se fa qualche danno in casa. Cmq prima di lasciarlo da solo a casa portalo fuori e fallo correre quei 15minuti ma fatti bene, fallo stancare e lavorare. Cosi nel frattempo uscendo si svuoterà anche la vescica ;) intanto prova cosi e vedi se cambia qualcosa. Se rimane tutto uguale prova a lasciargli un osso o qualcosa da sgranocchiare per un po mentre sei via, per lui rovinarti la casa potrebbe essere un semplice passatempo. Infine se anche questo non serve, potrebbe non trovarsi a suo agio, semmai (visto che è ancora piccolo e probabilmente non è in casa tua da quando è nato) qualche semplice rumore (come la caldaia ad esempio) potrebbe infastidirlo. In questo caso per capirlo ci vuole l'aiuto di un esperto. Nel caso il cucciolo non fosse nato in casa tua ma l'hai preso in addozione, prova a ricostruire nella sua cuccia, l'ambiente di quando era piu piccolo (quindi del posto in cui 'hai preso) potrebbe farlo stare piu tranquillo. Infine per la pipi non usare detersivi con l'ammoniaca perchè lo stimola, poi puoi provare con i pannoloni apposta per cani e vedrai che si risolve tutto. Ah per evitare che faccia i bisogni in casa, dopo che ha mangiato e bevuto portalo sempre a fare una passeggiatina, almeno finchè è piccolo. Buon divertimentoooo!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    9 anni fa

    Non credo sia la soluzione ideale castrarlo..la pipi secondo me la rifà li perchè per natura sente l'odore...il mio (sempre un pinscher) fa la pipi in casa quando si spaventa..prova a comprargli i "pannolini" da mettere a terra..magari quando non ci sei c'è qualcosa che lo fa spaventare..il fatto che distrugga le cose credo sia una sorta di forma di ribellione al fatto che lo lasci solo..fondamentalmente una dimostrazione di affetto nei tuoi confronti e allo stesso tempo una sorta di ripicca.. è una razza un pò dispettosa di per se.. dagli tempo..magari crescendo si calma...!

  • 9 anni fa

    è sbagliato sgridarlo dopo ore o minuti...il cane per capire che quella cosa nn la deve fare lo devi sgridare proprio mentre la sta facendo...solo così capirà !!! io nn sono d'accordo con la castrazione...tu come ti sentiresti castrato ?!? diventarà sicuramente più tranquillo siccome si sente un cane perso della sua virilità !!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.