Come ci si accorge che si sta guarendo dalla sofferenza per amore?

Ciao, ho 24 anni, e sono stata fidanzata 5 anni con un ragazzo, una storia bellissima, finita 2 anni fa a causa dei suoi genitori e del fatto che lui è abbastanza "mammone"..

In questi due anni ci siamo sempre visti e sentiti essendo purtroppo nello stesso gruppo di amici..

Io ho fatto di tutto per tornare con lui, (che ha 31 anni) ma lui diceva che non si poteva perchè non sa a casa sua come la prenderebbero..è un mammone in pratica..

L'ho assillato, l'ho supplicato..mi ha spezzato il cuore dicendomi di essere andato a letto con un'altra, ho scoperto che si vedeva con un'altra ancora con cui secondo me si sta mettendo insieme..mi ha detto tante di quelle bugie...

Ho passato momenti infernali, ogni volta provavo a non farmi sentire per cercare di guarire..e lui mi dava della ******* se poi non rispondevo!

Insomma una storia assurda e travagliata...

Ora c'è un però..

il fatto è che è da un po', circa un mesetto, che non lo sto più sentendo, e non lo sto più vedendo...un mese di silenzio assoluto..

La cosa strana è che mi sento come se l'amore stesse svanendo e si stesse trasformando in odio...io sento solo odio, non sento amore!!

So che odio è l'altra faccia di amore, quindi sono consapevole del fatto che non mi è indifferente...

Ma volevo sapere, secondo voi sono sulla strada giusta per guarire??

Credete che il prossimo passo sarà che l'odio si trasformi in indifferenza??

Ho paura che quando lo rivedrò potrebbe di nuovo venirmi fuori l'amore, anche se non mi era mai successo di non pensarlo e di sentire di avere accettato che sia finita e provare solo un odio e una voglia di stare bene senza di lui!!

Non aspetto altro..grazie di cuore a tutti!

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Non suona un campanello.Tu, lasciamelo dire stai passando tutte le fasi sulle quali tutti transitiamo quando veniamo colpiti da una grave notizia.Si una storia bellissima che finisce, a causa d'altri,equivale a dover elaborare un lutto. Prima non ci crede, infatti hai fatto di tutto per farlo tornare. Lui ha sofferto così tanto, che si è subito consolato e ora,forse nuova storia. Poi di fronte all'evidenza proviamo "odio", sentimento assai pericoloso.Sei sulla buona strada, hai sicuramente sofferto abbastanza, c'è ancora :"Quando lo rivedrò....."C'è dell'insicurezza, ovviamente. Secondo me, devi accettare di essere stata lasciata, devi accettare, di aver affidato i tuoi sentimenti alla persona sbagliata,devi accettare che non sarà più con te. Nel suo comportamento, non vedo l'amore. Ti lascia a causa dei genitori e già questo basterebbe, ti ha imbottita di bugie, senza colpo ferire, si è preso i suoi svaghi, si sta creando una nuova storia, dov'è l'amore. Forse all'inizio c'era, ma poi.Come potresti tornare ad accordargli fiducia, come potresti pensare di vederlo seriamente al tuo fianco, nel tuo futuro. Devi prendere consapevolezza, accettando che sia finita. L'accettazione porta la calma nel cuore.Quando sarai riuscita a far pulizia nel tuo cuore, quando risentirai la necessità di riprenderti LA TUA VITA, che è SOLO TUA, allora, la nebbia salirà e potrai, sia pur leccandoti le ferite, rivolgere il tuo sguardo altrove. Purtroppo di questi uomini che rovinano la vita degli altri per le fisime della mamma, ce ne sono tanti.Quando sarai in quest'ultima fase, l'accettazione, potrai anche vederlo. Certo l'emozione ci sarà, ma farà sempre meno male.Lo so che non è facile, ma,cercare di uscire solo con alcuni amici del gruppo, evitando di vederlo, finchè tutta la fase non sarà passata e avrai dato al tempo,l'infallibile guaritore, il compito di riportarti alla vita. Coraggio, stai percorrendo la strada giusta. Ti mando un bacio di incoraggiamento,Ciao

    Fonte/i: vita vissuta
  • 9 anni fa

    io ho provato la stessa cosa con il mio ex... sono costretta ankora a vederlo xk io ci suono insieme però adesso ke è passato tanto tempo qnd lo vedo mi è indiferente.. anzi a volte mi piacerebbe tornarci ad essere amica ma solo amica e nn pensavo ke dp tt l'odio ke avevo provato adesso ci sarebbe stato addirittura un sentimento di pace dentro me x lui

  • 9 anni fa

    non devi più pensarlo, pensa ad altro, non a lui, però è poco un mesetto, almeno 3/4 per dimetincare "l'amore" verso una persona

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.