promotion image of download ymail app
Promoted

In Nome dell'islam,Quanti di vuoi intendono rendere Testimonianza alla verità?

Nel Mondo ci sono Molti delinquenti figli del diavolo che si definiscono Musulmani.

A proposito di quanto avvenuto ultimamente in Francia , pari che l'autore di quel crimine contro Dio e l'umanità, rivendica bambini palestinesi,quindi si è definito Musulmano, chi e quando stato autorizzato rivendicare chicchessia, che non dica il Corano.

Quanti di vuoi in Nome dell'islam intendono condannare questo delitto??????

Dio e il suo inviato Raccomandano la Pace,la Tolleranza,il Perdono.e la More soprattuto verso i nostri fratelli Ebrei e Cristiani, in quanto con loro che abbiamo da gareggiare nelle buone opere.

Dio benedica coloro che rendono Testimonianza alla Verità.

Aggiornamento:

@Marco Tripoli.

Grazie della tua gradita riflessione.

Vorrei ricordarti che semmai l'uomo avesse un compito Gradito a Dio in questa vita, è quello di essere Testimone della verità, Verità si sponsorizzata dallo Spirito

che spero tu gli dia voce.

Corano: "O voi che credete siate di Dio Testimoni con la verità anche contro voi stessi."

Aggiornamento 2:

@Hope.

Purtroppo non capisco l'inglese.

@Cinque/quinto

La Verità che purtroppo molti credono che questi fatti sono frutto del Corano.

e in molti casi sono d'accordo con loro.

Nel Sacro Corano come in tutte le Sacre Scritture ci passi che possono essere strumentalizzati, non ha torto chi nello spirito di pace trova da dire contro le Sacre Scritture poiché non sta a lui leggerle nel insieme ma a chi vuole dare prova della sua Fede nell Dio della Pace della giusta misura del riscatto,dell perdono,dell'amore.

Corano:45,14

"Di: A coloro che Credono di perdonare coloro che non si aspettano i giorni di Dio

affinchè Dio dia a ciascuno secondo ciò che ha meritato."

Corano:41,34

IL male e il Bene non sono uguali, respingete il male con il bene, Come se il tuo nemico fossi il tuo migliore amico.

Aggiornamento 3:

@ Leila

Mi sono assentato per preparare una risposta a un utente che voi non vedete perche mi è risposto nella posta privata.

La tua risposta mi ha fatto cambiare idea, Rimetto la sua riposta al vostro giudizio.

Se Dio vuole risponderò anche io

Dio ti Benidica per la tua Testimonianza.

L'utente resterà anonimo io non rivelo la sua identita se lui vuole difendersi lo faccia pure.

Messaggio: Premetto che non sono d'accordo col gesto compiuto dal ragazzo algerino.....tutto ciò non ha nulla a che fare con l'islam, però:

1 - Nell'islam la delinquenza non è una condizione che invalida l'islam di una persona.

2 - Gli Ebrei e Cristiani non sono miei fratelli (e dire in Adamo è una bida'a)...Il Profeta SAWS non li ha mai chiamati così ne tanto meno i sahaba, i tab'in e i tabi tab'in

3 - La Pace, la tolleranza, il perdono e l'amore viene raccomandato verso gli ebrei e cristiani tranne con quelli di loro che sono ingiusti. "

----------------------

Aggiornamento 4:

@figlio di Noè

Grazie fratello è un piacere vederti attento in difesa della verità chiunque sia a proclamarla.

Cose Grave ?

chissà che non si possono evitare se chi li commette si sentissi isolato.

Chissà che non si converte prima di commettere un crimine nel sentire anche il tuo punto di vista.

Dio non devierà un popolo dopo averli guidati fin quanto non avrà chiarito loro ciò che devono temere. 9,115

7 risposte

Classificazione
  • leila
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Salam fratello,ogni vero musulmano condanna questi gesti.

    L'Islam è una religione di misericordia e non consente il terrorismo. Allah (swt)disse nel Corano : "Allah non vi proibisce di essere buoni e giusti neiconfronti di coloro che non vi hanno combattuto per la vostra religione e che non vi hanno scacciato dalle vostre case. Allah ama coloro che si comportano con equità. (Corano, 60:8)

    Il profeta Mohammed proibiva ai soldati di uccidere donne e bambini e li avvisava: {...Non tradire, non essere eccessivo, non uccidere un neonato.}

    Il profeta Mohammed aveva anche proibito la punizione con il fuoco. Egli elencò l'omicidio come il secondo di tutti i peccati e avvisava anche che , {I primi casi a essere giudicati tra persone nel giorno del giudizio saranno quelli che avranno provocato spargimento di sangue. I musulmani sono anche incoraggiati a essere gentili con gli animali ed è proibito maltrattarli. Una volta il profeta Mohammed disse: {Una donna fu punita perchè imprigionò un gatto finché morì. Per questo motivo, fu condannata all'Inferno. Quando il gatto era imprigionato, essa non gli diede né cibo né acqua e non lo lasciò libero di nutrirsi degli insetti della terra.}

    Disse anche che un uomo diede da bere a un cane, così Dio dimenticò i suoi peccati a causa di questa buona azione. Fu chiesto al profeta:

    “Messaggero di Dio, saremo ricompensati per la gentilezza verso gli animali?” Egli disse: {Esiste una ricompensa per la gentilezza verso ogni forma di vita, animale o umana.}

    In aggiunta, quando i musulmani macellano gli animali è loro imposto di farli spaventare e soffrire il meno possibile. Il profeta Mohammed disse:

    {Quando macellate un animale, fatelo nel modo migliore. Uno affili il suo coltello per ridurre la sofferenza dell'animale.}

    Alla luce di questi e altri testi islamici, l'atto di incitare al terrore nei cuori dei civili senza difese, la distruzione completa di edifici e proprietà, il bombardamento e lo storpiare uomini innocenti, donne e bambini sono atti proibiti e detestabili secondo l'Islam e i musulmani. La nostra è

    una religione di pace, misericordia e perdono e la maggior parte di noi non ha nulla a che vedere con i violenti eventi che ci vengono associati. Se un" musulmano" commette un atto di terrorismo, questa persona sarà colpevole di violare le leggi dell'Islam stesso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Non credo che nessuno abbia pensato realmente che quel terrorista aggisse in nome di allah.

    Diversamente è passata l'idea che fosse legato ad Al-Qaeda.

    La verità è che era un ragazzino fanatico che stava combattendo la sua guerra personale al mondo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • ?
    Lv 4
    8 anni fa

    Risultero' banale ma mi limito a condannare l'azione di quel ragazzo senza fare riferimenti di alcun genere. Le persone ragionevoli queste cose le possono capire anche da soli. Penso che basta questo, il gesto di quel ragazzo si commenta da se', suo e di chi lo ha sostenuto, che quel gesto sia avvenuto in ambiente cristiano (strage di Oslo docet), ebraico (... conflitto israelo-palestinese, docet) o altro non c'entra nulla, condivido inoltre la prima frase detta dall'utente "Marco Tripoli" e mi riallaccio ad essa, la verita' rende testimonianza a se stessa, non ha bisogno di slogan o sponsor, chi la capisce e la individua sulla base di casi come quello avvenuto in Francia ha un merito enorme, chi non lo capisce lo capira' crescendo.

    Una piccola riflessione sul messaggio che hai ricevuto: SE il tema della vostra discussione era la fede musulmana di quel ragazzo, e la sua frase del punto 1- era riferita a un'affermazione che escludesse quel ragazzo dall'avere fede nell'islam, allora gli do ragione; se uno dicesse che quel gesto non c'entra un cavolo con l'islam dice bene, ma se uno dicesse che quel ragazzo non e' musulmano sulla base di cio' che ha fatto o avendolo fatto non e' piu' musulmano, sappiamo che dice una cosa sbagliata che non puo' dire. Puo' darsi che io abbia capito male o immaginato cose che non sussistevano, allora mi scusero' per la riflessione del tutto inappropriata.

    Sul punto 2- dice un parere tutto suo, non ci sono "divieti" che non ci permettano di chiamare cristiani o ebrei "fratelli", se uno lo vuole fare puo' farlo. Se lui non lo ritiene giusto e' libero di pensarla come crede e di fare come crede. E da me non avra' di certo richiami di alcun tipo, assolutamente. Personalmente trovo normale che tra musulmani ci sia un legame di fratellanza molto piu' forte che non con cristiani o ebrei. Forse chi ti ha mandato il messaggio si riferiva a questo, ma in modo diverso, se e' cosi' non ha nulla da farsi rimproverare.

    Sul terzo punto non c'e' granche' da dire, ovviamente e' una cosa giusta, ma questo non comporta nulla di che e con la strage di Tolosa non c'entra nulla.

    Caro fratello Monsef 65, sinceramente non capisco cosa volevi suscitare in noi postando questo messaggio. Se ci fosse stato qualcosa di grave, ma fino ad ora non ho visto nulla di simile.

    Salam

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    "Guardatevi dai falsi profeti, i quali vengono a voi in vesti di pecore, ma dentro sono lupi rapaci". (Mt 7,15)

    ++++++++++++++

    "Vi è imposta la guerra anche se ciò possa spiacervi"

    (Sura II, versetto 216)

    "Uccidete gli idolatri dovunque li troviate; catturateli, assediate, fateli cadere nelle imboscate"

    (IX, 5)

    "Ammazzateli dovunque essi si incontrino!"

    (II, 191)

    "Combatteteli fino a che non vi sia più ribellione e che la religione sia quella del Dio"

    (II, 193)

    "Sia che voi andiate incontro alla morte, sia che vi ammazzino, verso il Dio sarà certamente il vostro ritorno"

    (III, 158)

    "Non voi li avete trucidati, è il Dio che li ha uccisi"

    (VIII, 17)

    "Non tentennate, non cedete, non invocate :Pace, pace!¹, mentre siete i più forti"

    (XLVII, 35)

    Fonte/i: ..sacro corano
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    La verità rende testimonianza a se stessa, non ha bisogno ne di sponsor ne di etichette ne di manipolazioni.

    L'unico vero testimone della verità che io conosca si chiama Spirito Santo. E' un membro della Divinità l'unico ad essere Spirituale per lo svogimento delle sue funzioni in questa Presidenza nei Cieli.

    Per quanto riguarda i fatti di cui si sente parlare, ogni giorno, in ogni parte del mondo persone di differenti credi, religioni, opinioni punti di vista commettono atti orribili dei quali forse non verremo mai a conoscenza ma, e se dovessimo fare il conto di quello che la cristianità ha inflitto ad africa Arabia Islam in generale siamo ancora fortemente in debito. Questo non significa che allora ci mettiamo tutti lungo un muro e ci facciamo sparare o gli ebrei dovrebbero andare in Germania e radere al suolo almeno 2 o 3 città. Dico queste cose perchè così non si va da nessuna parte, la verità va conosciuta per intero non solo quello che fa comodo, ed esiste una sola cosa che guarisce, si chiama perdono.

    Nessun cristiano può definirsi tale se nella sua vita non si sforza di inparare un insegnamento di Cristo "se ti perquotono sulla guancia destra porgi anche la sinistra , se ti tolgono il mantello dagli anche la tunica"

    Questo non ferma il giudizio di Dio che peserà ognuno di noi con misericordia, ma senza derubare la giustizia, solo Lui conosce ogni cosa profonda del nostro cuore e noi stessi. LA VERITA'

    @Grazie a te, spero di conservare sempre la purezza di cuore necessaria, ho letto, non moltissimo, alcune sure del Corano, mi sono piaciute le tue citazioni, per me siamo tutti figli di Abramo, sai cosa intendo, che Dio benedica te e la tua famiglia!

    Fonte/i: studio scritture preghiera meditazione rivelazione personale
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • rosa
    Lv 6
    8 anni fa

    Capisci cosa stanno dicendo?

    http://www.youtube.com/watch?v=mtrtxW_64PU

    Youtube thumbnail

    &feature=related

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    ebrei e musulmani babbuini.....dovreste sparire dalla faccia della terra

    altro che....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.