Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaSingle e appuntamenti · 8 anni fa

Sfogo e ricerca... Io femminile?

Ciao a tutti, sono un ragazzo e fin da piccolo ho sempre avuto molti lati "femminili". Col tempo sono sempre aumentati. Ho sempre odiato i giochi di guerra, dalle ragazze mi piace essere corteggiato ed è la prima cosa che mi piace, se una è in grado di conquistarmi e farmi una dichiarazione per me parte molto avanti, adoro ricevere galanterie come fiori, esser fatto passare davanti a un portone, che mi tengano l'ombrello, che mi facciano sentire come una vera principessa!

Non mi identifico mai con i maschi, li sento come su un altro pianeta, mi sento sempre vicino alle ragazze! Da quello che mi piace fare a come lo faccio, inclusi i particolari, ogni volta vedo che quello che mi piace o non mi piace, è una mia caratteristica è sempre femminile.

Non voglio recitare la parte dell'uomo, non sarei io. Sono stanco di questi costumi che impongono che l'uomo debba fare così e la donna colà. E' una società noiosa, chiusa, maschilista...

Una donna che si mette in giacca, camicia e cravatta non è derisa, anzi spesso riceve complimenti, mentre uscire con un indumento femminile scatena il putiferio. Come le donne hanno rivendicato di poter fare quello che vogliono e nei loro negozi ci sono tutti i capi, da quelli più femminili a quelli più da maschiaccio da tipi di jeans come i boyfriend a veri e propri "prestiti" dalla collezione maschile come camicie, mocassini e molto altro, così penso che ognuno possa vestire, ma soprattutto essere se stesso, perché il vestito è una finzione, noi siamo nati nudi, non c'è un vestito "femminile", sono solo convenzioni e parlare solo di vestiario sarebbe superficiale e limitante, è uno dei tanti aspetti. Tutto questo è insensato! Non è affatto vero che qualcuno è gay se si veste o ragiona da ragazza. Omosessuale = colui/colei attratto/a da individui dello stesso sesso. Le altre cose non c'entrano nulla e per fortuna ognuno è diverso, anche se molti vogliono nascondersi nel branco.

Ho molte qualità che gli altri spesso non hanno. Vorrei una ragazza diversa, di mentalità aperta e che voglia vivere un rapporto completo in cui c'è passione come dolcezza, amore come sentirsi come fratelli. Una vera Donna che mi corteggi e conquisti e che sappia tirare fuori il meglio di me, le darei anima e cuore per sempre! Da me potrebbe avere tutto, una profondità pazzesca, stesse passioni, mai un momento di noia, comprensione e una dolcezza che un altro uomo non potrebbe darle. Non le mancherebbe nulla, saremmo una coppia speciale e solo in bene, alla fine è molto più normale di come si può credere perché con spontaneità tutto viene da sè e io, a differenza di molti, riesco a essere perfettamente genuino in tutto quello che faccio.

Sono molto spontaneo, è nella mia natura. Anche fisicamente sono molto curato e femminile.

I miei interessi principali sono la cura del mio aspetto, i capelli, la linea, la depilazione, lo shopping, amo gli accessori e ragiono come una donna.

Non sono nè gay, nè bisex, nè provo alcun piacere erotico in questi atteggiamenti, è solo la mia essenza!

Mi nausea e non ho niente in comune con chi ragiona e parla in modo volgare della donna come oggetto e ha come interessi solo sport e auto. Non sopporto soprattutto quelli troppo allupati... sono ai miei antipodi!

Se qualcuna mi vuole conoscere, mi contatti.

Aggiornamento:

Il mio contatto lo trovate su "Mostra Pulse".

Mi ero dimenticato di dire che mi piacciono le ragazze femminili: magre, capelli lunghi, tratti dolci.

Aggiornamento 2:

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201...

Come vorrei stare con qualcuna di queste ragazze...

Aggiornamento 3:

Una ragazza che mi domini e non che voglia essere dominata!

Aggiornamento 4:

Grazie Elisabella... Se ti va scrivimi!

Aggiornamento 5:

Ho provato a scriverti, ma mi è tornato indietro un errore, sei sicura che sia l'email giusta? Dice che la mailbox non è disponibile...

Il mio indirizzo è sweetsweet285@yahoo.it

Aggiornamento 6:

Andrea, grazie per la risposta... Ci penso spesso e più passa il tempo meno mi va di mascherarmi!

Mi sento come scoppiare, come in un corpo che non è mio e dovesse uscire una ragazza, è una brutta sensazione e strana...

L'unica cosa per cui non voglio operarmi, oltre al fatto che un intervento non è carino di suo, è che mi piacciono le ragazze e avrei meno chances!

Lo so che sono come una lesbica, ma è un po' macchinosa come cosa e io non so più davvero cosa fare.

Grazie per la comprensione, sei stato molto gentile... Sono un caso molto molto particolare!

Quello che mi dà noia sono certi commenti... Ieri ero con un abito stupendo, comprato in un giro di shopping recente e sembrava fatto apposta per me... Mi sentivo una vera principessa! Ma, Dio, anche un cieco vedrebbe che è fatto apposta per me e non importa se sia considerato "femminile".

Bellissima la frase. E' quello che voglio! Grazie!

Aggiornamento 7:

Mi piacciono le donne, avevi sbagliato a digitare forse...

Aggiornamento 8:

Pensare che sono una lesbica, che forse è la realtà che più si avvicina, senza mentire, è una cosa che mi sembra così assurda, illogica... Che senso ha? Ora come faccio? La vedo come un tunnel senza uscita...

Aggiornamento 9:

Grazie a entrambi per la risposta... Vorrei scegliere tutti e due, ma Zlatan mi ha dato una risposta più esaustiva.

Sapevo già di essere così, ma ora ho trovato le conferme e sto iniziando a capire sempre di più certi miei sentimenti e reazioni.

Elisabella, come ti dicevo quell'email non funziona, ho provato a scriverti, ma torna indietro!

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Migliore risposta

    Allora tu dici benissimo che il fatto che ti piaccia comportarti come una ragazza non c'entra nulla con la omosessualità. Infatti esiste l'identità di una persona e la sessualità e sono due cose distinte e separate.

    L'omosessualità riguarda la sessualità, invece quello di cui tu parli è una questione forse di identità.

    E' un pò complicato il discorso: per farti un esempio una persona gay è una persona che si sente maschio e prova attrazione per lo stesso sesso. Invece un transgender è una persona che si sente diverso dal suo sesso biologico.

    Quindi, lascia stare l'orientamento e pensa solo all'identità.

    Ora non vorrei azzardare a dire che sei nella condizione di un trans, però bisogna considerare tutte le sfumature di mezzo. Se oltre a comportarti da donna, ti senti donna allora valuta la possibilità di approfondire questo argomento. Se poi ti piacciono gli uomini, significa che sei lesbica... so che è pò difficile come concetto, ma ciò lo devi alla cara società che non ci da un briciolo di educazione sessuale.

    Ricorda che una persona è ciò che si sente di essere. L'importante è non rinunciare mai ad essere se stessi perchè significherebbe negare se stessi.

    Ti lascio con questa frase:

    Una persona è autentica quanto più assomiglia all'idea che ha di se stessa.

    ________________

    Se posso darti un consiglio, prova a parlarne nella sezione lgbt e magari metti anche lì questa domanda. Ti può sembrare che sei solo tu in questa situazione ma lì sono sicuro che trovi persone che ci sono passate.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Ohhh ! Sembrii un ragazzo davvero dolce *-* magari ci fossero più ragazzi cm te xp .. Cmq dipende dall'età! Baci senti ti lascio la mia email! Aron5@hotmail.co.uk

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.