Bambini pannolino e parchetto?

Ciao a tutte mamme vorrei farvi una domanda, tra qualche settimana vorrei incominciare a togliere il pannolino a Sara xchè ormai mi sembra abbastanza pronta e il caldo mi può aiutare, x la c**** ormai non ci sono più problemi quando le scappa lo dice e si corre sul vasino, la pipì così così, ma penso che togliendo il pannolino in poco tempo dovrebbe imparare.

Ora mi chiedo se io le levo il pannolino, ovviamente x 2 o 3 giorni dovrò cercare di star a casa il più possibile x evitare incidenti, poi però una volta capito mi domandavo quando andremo al parchetto e x caso le scapperà come faremo? A voi è mai capitato che scappasse proprio lì la pipì o altro? In giro poi come fate tipo supermercato ecc.?

A fine maggio poi dovremo andare ad una comunione spero non ci siano problemi poi.

Ciao ciao

4 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Per i primi tempi sarà quasi inevitabile che se la faccia addosso e se capita, porta pazienza e tanti ricambi nella borsa. Se va all'asilo informa le maestre, è giusto confrontarsi anche con loro.

    Per stare sereni durante le uscite, ti consiglio i "vasini portatili" con sacchetti usa e getta, ottimi per bimbi anche più grandicelli, si portano comodamente in giro, all'occorrenza possono fare da riduttori oppure raccolgono tutto in sacchetti usa e getta. Così non dovrai correre a fargliela fare dietro un albero o in quei bagni pubblici che a volte fa paura solo entrarci.

  • Anonimo
    9 anni fa

    Non è che nel momento in cui decidi di levarglielo non glielo metti più! Inizi a levarglielo un paio di ore in casa, così che si abitui a "bagnarsi" e capire che per evitarlo la pipì la deve fare sul water o nel vasino. Poi quando il sistema è rodato aumenti i tempi. In un paio di settimane, se è davvero pronta, sarà in grado di stare senza. Levarlo quando si sta fuori casa sarà l'ultimo step. In questo l'asilo nido aiuta, nel senso che quando l'ho levato alla mia prima figlia ho avvertito anche a scuola e le maestre hanno "collaborato" all'operazione. Fra poco inizierò anche con la seconda.. sperèm! ;).

  • 9 anni fa

    Ciao silvia...

    Anche io devo iniziare tra poco..

    Pero' inizio prima a farlo imparare bene a casa.....

    Poi all' esterno...

    E' un passaggio delicato e richiede anche un certo "sforzo" e "impegno" x loro....

    Piano piano.....e si fa tutto...

    Ciao silvia un bacio)

  • 9 anni fa

    Al parco il problema non sorge, cerchi un angolo un po' più appartato e la fa lì, non è la prima bimba che la fa sull'erba e non sarà nemmeno l'unica, è normale, a mio parere è più igienico lì che portarla nei bagni pubblici! Il nano era "esaltato" dal fare pipì sui fiorellini! :)

    Per gli altri posti, ovviamente devi giocare d'anticipo, se sai che vai al supermercato prima di uscire di casa le fai fare pipì, poi devi sempre portarti dietro un cambio per evitare inconvenienti, se proprio sai che dovrete stare molto tempo in giro e non avrete bagni a disposizione mettile il pannolino mutandina, sempre dicendole di dirtelo se le scappa, ma mal che vada non si bagna...alcune mamme fanno così, io onestamente non sono molto d'accordo, penso che se il pannolino si toglie, vada tolto e stop, non si torna indietro, per questo è fondamentale aspettare che il bimbo sia pronto e non sforzarlo, ovviamente deve saper parlare e dirti quando le scappa, altrimenti è tutto inutile!

    In bocca al lupo!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.