Quanto siete indietro con gli esami? E' possibile un recupero?

Io purtroppo ho fatto 1 esame su 9. Per vari motivi familiari sono rimasto molto indietro. Con la sessione estiva vorrei cominciare a recuperare. Ma non so proprio come organizzarmi. Non riesco neanche più a studiare ad andare avanti. Mi sento un fallito. Non ho più ambizioni, niente. Alle superiori andavo bene e studiare diritto mi piaceva. Poi da quando sono all'università non sono più me stesso. Io non sono questo. Io non ero così. Mi ponevo degli obbiettivi e li raggiungevo. Adesso invece sono 'ingabbiato' in me stesso. Non so come uscire da questo momento. Non 'vivo' più. I miei sanno che ho dato molti più esami e non riesco a dirli la verità. Non capirebbero. Mi direbbero che non ho voglia di studiare che basta che mi impegni e che dipende tutto da me. Non capirebbero che ho un blocco che c'è qualcosa dentro di me che non va. Non mi sono girato i pollici in questo anno e mezzo: ho fatti quaderni di schemi, riassunti, ho preso compendi e libri per capire come si studia il diritto ... ma niente. Sono qua con un macigno sulle spalle e non so come uscirne.

3 risposte

Classificazione
  • 9 anni fa
    Risposta preferita

    Dunque...io sono sei anni che frequento giurisprudenza, quest'anno se tutto va bene mi dovrei laureare con i miei bei 15 mesi di ritardo rispetto alla "normalità"!

    Ti dico da subito che la nostra università non è per niente facile e nel primo anno l'impatto è molto forte!! dici che stai cercando di capire come si studia il diritto..una risposta ci sarebbe pure e cioè che devi usare al massimo la memoria! ma ti assicuro che ognuno ha il suo modo di memorizzare le cose!

    Il mio consiglio è: non mollare!! i primi esami sono duri ma dopo, una volta che sei entrato nel meccanismo, le cose migliorano!! non ti dico che sarà una passeggiata perchè ci saranno esami che ti faranno venir voglia di fare un bel falò con tutti i bei libri!!

    Io il primo anno ho dato solo 3 esami e visto che anche io mi ero lasciata un po' andare ho puntato su quelli un po' più semplici, tipo diritto romano, medievale, moderno e canonico!

    Stare in paro con gli esami da noi è praticamente impossibile quindi non pensare che ne avresti dovuti fare 9!

    inizia a preparare esami semplici e datti come obiettivo quello di darne almeno uno ogni mese!

    Chi più e chi meno ci siamo passati tutti nellla crisi del primo anno di università ma poi passa!

    non è questione di fallimento o riuscita negli studi è questione di abituarsi allo studio universitario!

    Rilassati e pensa a breve termine, inizia a dare un'esame e poi un altro ancora e vedrai che tutto si sistema!

    in bocca al lupo!

    p.s. non ti rovinare questi anni perchè poi quando finiranno ti mancheranno!!

  • Anonimo
    9 anni fa

    Avere un calo dalle superiori all'università è una cosa normalissima...è come se avessi perso un punto di riferimento in quanto all'università ci si sente come in un mare aperto ma NON DEVI preoccuparti assolutamente! Se vali (e ne sei cosciente) devi solo ritrovare te stesso e, per farlo, a mio avviso non devi avere pensieri in testa. Vai dai tuoi e spiegagli la situazione, ancora sei in tempo per farlo. Non ti sentire un fallito può succedere, siamo persone non macchine. I tuoi ti vogliono bene e per quanto ci possono restare male ti capiranno e tu avrai un peso di meno sulla coscienza; questo ti consentirà di tornare a studiare più serenamente e con la mente più libera. In bocca al lupo ;)

  • 9 anni fa

    ti diro zannalone il tuo è un problema di nn pochi, tutti all'università hanno dei momenti di caduta ma si possono benissimo superare. da quanto dici eri bravo alle superiori ma l'università nn sono le superiori anzi le cose si complicano ancora di più. ti diro io per colpa di un esame volevo lasciare l'università pero poi gli amici mi hanno convinto del contrario e sono riuscito a laurearmi tranquillamente. tutti hanno dei problemi durante il percorso di studi ma il bello sta proprio qui ovvero riuscire a organizzarsi e fare tutto insieme. sicuramente il lavoro individuale e fondamentale per andare avanti ma nn è l'unico strumento per rimettersi in carreggiata, io piu volte ho provato cn i gruppi di studio e ogni volta mi e andata bene(passando l'esame cn voto positivo) oppure prova ad andare a ricevimento o al tutorato. cmq tu dovresti capire cosa ti blocca e solo tu puoi saperlo divi porti delle domande a cui solo tu puoi rispondere e una volta trovato il nodo della matassa incominci a scioglierlo e di conseguenza ritornerai ai tuoi ritmi . per io diritto purtroppo te lodevi imparare a memoria o quasi poiche per esperienza personale (diritto commerciale 7 volte) devi capire cosa vuole essere detto il prof e tu glielo dici e lui contento ti promuove. cmq io ti consiglio di partire da esami un po meno fastidiosi e lasciarli alla fine questi diritti salvo ke nn siano propedeutici e allora ti conviene fartelo per primi. quindi vedi tu come meglio puoi organizzarti e vai avanti. in bocca al lupo per tutto .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.