Come mantenere un computer come nuovo?

Salve! Ho ricomprato un computer nuovo da qualche mese e ho sempre paura di fargli fare la fine dell'altro che era lentissimo e si bloccava di continuo. Ogni tanto capita che ci metta più tempo per caricare delle pagine ecc.. potrebbero anche essere dei problemi di linea o cose così, ma siccome di computer non ci capisco niente allora invece di aspettare che si rallenti come quello vecchio preferisco imparare a mantenerlo nuovo! Il computer è della samsung, intel core i5 e di memoria mi dice che ha due dischi locali con 176 e 265 GB e ha windows 7 e antivirus avira. Io già deframmento il disco ogni settimana, faccio scansioni, cancello la roba nel cestino; però credo che non sia abbastanza che altro devo fare?

8 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao revy;

    leggi tutto ne vale per la vita del tuo PC; prendersi cura non soltanto a livello software, ma anche hardware. Te lo dice uno che ha un portatile in perfette condizioni da almeno 10'anni.

    >>> È IMPORTANTE <<<

    Posso darti più o meno un elenco personale di ciò che faccio per rendere il mio PC Notebook sempre a passo coi tempi, che sembrano essere sempre più veloci (per i nostri PC); vedrò di farti un elenco diviso in categorie:

    1. SCHERMO (livello d'impegno 1):

    - se il tuo PC e soggetto a rimanere per tanto tempo acceso nell'arco delle 24 ore; nei momenti in cui sei assente; abbassa sempre lo schermo, chiudilo sempre; in modo tale che lo schermo non stia sempre acceso, questo ti permetterà di salvaguardare l'hardware (LCD, cristalli liquidi, LED).

    - utilizza sempre panni morbidi (tipo quello per gli occhiali) per pulire lo schermo.

    - non chiuderlo mai con violenza; rischi che lo "starter" dello schermo si danneggi e lo schermo non riceverà più la piena luminosità.

    2. PARTE ESTERIORE (livello d'impegno 2):

    - a computer spento e con batteria rimossa per evitare accidentali accensioni; pulire le parti superficiali del portatile con un panno morbido e con un prodotto adatto (io uso quello per cruscotto delle auto "ottimo"; ridona lucentezza ed è antistatico).

    3. HARDWARE* (livello d'impegno 3 o 5):

    - rimuovendo il pannello posteriore del PC, trovi la ventola di raffreddamento, il dissipatore e altri componenti; con un piccolo pennellino asciutto e una aspirapolvere (le viti del pannello mettile lontane per evitare che vengano aspirate); spolvera ed aspira la polvere accumulata; questa manutenzione bisogna farla perché la polvere che si accumula nella ventola impedisce il corretto raffreddamento del dissipatore; ciò comporta quindi ad un aumento della velocità della ventola ed un rumore più elevato; facendo questa manutenzione ridurrai il rumore e consumo d'energia (dovuto all'innalzamento della velocità della ventola).

    4. TASTIERA* (livello d'impegno 7):

    - lungo i "confini" della tastiera, ci sono delle piccole linguette; con un cacciavite "italiano" o anche detto "a taglio"; dai a chiudere su queste linguette e sollevare la tastiera pian piano fino a rimuoverla interamente.

    Fatto ciò, spolvera ed aspira la polvere facendo attenzione al cavo sottile, piatto e largo di connessione della tastiera; non dargli a staccare ne a piegare troppo; maneggia la tastiera con delicatezza.

    A pulizia finita, riposizionala e la riagganci.

    5. SOFTWARE (livello d'impegno 2):

    - sfrutta software AVG sia come antivirus che per la manutenzione generale del PC;

    AVG 2012 è il miglior antivirus gratuito oggigiorno.

    AVG PC Tuneup è un ottimo programma per:

    Manutenzione dei Dischi:

    1. scansione del sistema d'eventuali errori

    2. pulizia del disco locale

    3. deframmentazione con ottimizzazione

    4. riparazione del disco locale

    Manutenzione del Registro:

    1. riparazione del registro

    2. deframmentazione del registro (serve per aumentare la velocità del sistema)

    Ottimizzazione Connessione Internet (velocizza la connessione ad internet):

    1. Automatica

    2. Manuale

    Recupero da Disastro:

    1. Recupero file (ti permette di recuperare file che hai cancellato definitivamente per sbaglio)

    2. Centro Recupero (gestione dei punti di ripristino e backup)

    Modifiche del Sistema:

    1. Modifiche sistema

    2. Ottimizza i servizi

    *Il numero 3 e la 4 è un procedimento da va fare ogni 2, 4 o 6 mesi (dipende dalla quantità media di polvere presente).

    Facendo tutto ciò che c'è in questa guida più le manutenzione offerte anche dal sistema stesso come quella del controllo del disco; praticamente il sistema controlla il disco locale e se trova settori danneggiati, l'isola in modo da non poterci scrivere più dati, al fine d'evitare crash di sistema e/o perdita di dati; il tuo PC avrà sempre le migliori prestazione come quando è nuovo.

    Io ho due PC; uno del 2004 (Windows XP) e uno del 2008 (Windows XP/Vista/7); entrambi Notebook trattati in questo modo sono rimasti in perfette condizioni.

    Al giorno d'oggi ti consiglio come sistema operativo il meraviglioso Windows 7 Ultimate a 64 bit; in modo da alleggerire il carico di lavoro per la CPU e di sfruttare tutta la RAM installata.

    Spero che la mia sapienza in materia mi sia ripagata (senza tener conto di tutto il tempo impiegato a scrivere tutto questo tema). Miraccomando, questa guida vale per tutto coloro che la leggeranno; abbiate cura del vostro PC e lui non vi abbandonerà mai. XD

    Ok?

    Stellina per te "☆" che hai posto la domanda.

    by Master Cris

    ☺☺☺

    Fonte/i: Esperienza in software e hardware. Esperienza in manutenzione di PC e Notebook. Corso all'Istituto di Tecnologia (MIT).
  • Anonimo
    8 anni fa

    Fai meno! Per il computer il detto "meglio abbondare che deficere" non vale. Innanzi tutto non serve fare un defrag a settimana, è inutile e "stressi" solo HD e dati, una volta al mese è più che sufficiente e comunque sempre in base all'uso che fai del PC, se non cancelli / scrivi grossi volumi di dati non serve farlo neanche una volta al mese. Non usare mai programmi acceleratori di PC detti anche booster, tuning che per avere le funzionalità complete devi pagare o quelli per i driver come driver doctor ecc. I driver li aggiorni quando serve dal sito del produttore del tuo PC o dai siti dei produttori delle periferiche. Non installare programmi spazzatura ma installa solo quello che ti serve veramente.

    Tieni in ordine il sistema con questi due programmi, CCleaner per la funzione Pulizia da usare ogni tanto http://www.filehippo.com/it/download_ccleaner/ . Per il Registro di Sistema usa Wise Registry Cleaner versione FREE http://www.wisecleaner.com/download.html . Una volta installato clicca sull'icona con il destro e poi Esegui come Amministratore. Poi clicca su Scan e poi su Start Clearing e ripara solo le voci verdi e IGNORA LE ARANCIONI. Questo programma non va usato come prevenzioni o ottimizzazioni ma solo periodicamente ma non troppo spesso e per risolvere eventuali problemi.

    Se poi si rallenta l'avvio puoi fare la pulizia della cartella Prefetch in questo modo: Vai in C:\Windows\Prefetch entra nella directory con un click su Continua e cancella tutti i file (compresa la cartella ReadyBoot che verrà ricreata) TRANNE IL FILE LAYOUT.INI nel caso ci sia. Cancellali tutti e se poi si cominciano a ricreare ignorali ed esci. Qui comunque c'è la procedura completa comprese le istruzioni per non eseguie i programmi in automatico all'avvio: per Vista e 7 https://skydrive.live.com/?cid=B85131B7E316A67F&id... e per XP https://skydrive.live.com/?cid=B85131B7E316A67F&id...

    Per l'antivirus non so che versione hai di Avira se è free o solo di prova e poi dovrai pagare ma dovrai comunque averne uno con il pieno delle sue funzioni. Se quello che hai è solo di prova ti consiglio poi di usare MSE Microsoft Security essential, è gratuito, non rompe le scatole con messaggi pubblicitari e richieste di registrazione, è leggero, non rallenta il PC ed è studiato dalla Microsoft proprio per Windows, lo trovi qui http://windows.microsoft.com/it-IT/windows/product... . Ricorda però che sul computer puoi avere uno ed un solo antivirus installato altrimenti si creano conflitti e rallentamenti e quindi prima di installare il nuovo devi disinstallare il precedente.

    Ovviamente tienilo in un posto che non sia soffocato ed in modo che le feritoie per l'aria siano libere e lontano da polvere e non stressalo in continuazione con scansioni, defrag ecc. Un'altra cosa che stressa i PC è il bootstrap, cioè avviarlo in continuazione. Se sai di non usarlo per un poco non serve spegnerlo e poi riaccenderlo come fosse una lampadina, tienilo accesso che è meglio che riavviarlo in continuazione. Non serve altro se non queste normali operazioni di manutenzione e accortezze.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciao, sappi che per quanto tu possa "tenere bene" il tuo computer si rallenta inesorabilmente; questo xchè i programmi e gli stessi siti richiedono sempre più risorse per funzionare.

    Ovviamente i consigli per mantenere in vita il più possibile un computer sono un buon antivirus/antispyware, non installare tutto quello che ci capita tra le mani, ogni tanto disinstallere programmi che non ci servono più e soprattutto TOGLIERE DALL'AVVIO AUTOMATICO TUTTI I PROGRAMMI CHE NON CI SERVONO.

    Devi sapere che quando accendi il computer partono insieme a windows tanti programmi, alcuni utili altri no, ad esempio l'assistente di office o di open office o il gestore della connessione tramite chiavetta usb etc.

    Tutti questi programmi aperti succhiano un pò di memoria quindi più ne apre automaticamente il tuo computer, meno ne avrai a disposizione tu per fare quello che devi.

    Ti consiglio di farti aiutare da qualcuno per fare questo tipo di ottimizzazione che, credimi, è molto utile.

    Ciao.

  • 8 anni fa

    Ciao,

    Nei computer nuovi vengono installati molti programmi inutili che peggiorano enormemente le prestazioni del computer. Vengono installati per fare pubblicita', per accordi commerciali tra aziende di software e aziende produttrici di hardware etc. Nella maggior parte dei casi possono essere disinstallati senza problemi e al massimo sostituiti da altri programmi molto piu' leggeri.

    Spesso inoltre sono versioni in prova con funzioni limitate o con durata limitata.

    La cosa migliore forse sarebbe formattare il disco fisso e reinstallare soltanto quello che effettivamente ti serve, ma non e' facile se non sei esperto.

    In alternativa alla formattazione, per mantenere al meglio e velocizzare il tuo computer puoi fare molte altre cose come spiegato su questo sito:

    http://www.ottimizzazione-pc.it

    Sicuramente la prima e' rimuovere tutti questi programmi inutili installati di default sul tuo computer nuovo.

    Poi:

    - ridurre i programmi ad esecuzione automatica

    - ottimizzare i servizi in avvio, disabilitando tutti quelli non essenziali

    - pulire disco fisso, registro

    - deframmentare

    - aggiornare i drivers

    Questo per iniziare.

    Se non sai come fare, puoi imparare a fare tutte le azioni sopra da solo seguendo le guide gratuite su questo sito

    http://www.ottimizzazione-pc.it

    Qui troverai le istruzioni spiegate passo dopo passo per

    # Scegliere e disinstallare i programmi inutili

    # Ridurre i programmi ad esecuzione automatica

    # Ottimizzare i servizi (ridurre i servizi in avvio automatico e disabilitare i servizi non essenziali)

    # Rimuovere file temp, cronologia delle ricerche, cookies, cronologia di Internet etc

    # Pulire il registro

    # Pulire il disco fisso

    # Ottimizzare le funzionalità di Windows XP/Vista/7

    # Disabilitare Windows Search Indexing

    # Aggiornare Windows

    # Aggiornare i drivers del computer

    # Aumentare la velocità di risposta del mouse

    # Aumentare la velocità di apertura dei menù

    # Pulire il desktop

    # Rimuovere i file duplicati

    # Usare ReadyBoost (se puoi)

    # Modificare le impostazioni per il risparmio di energia (scegliendo la modalita' piu' performante)

    # Ottimizzare Firefox

    # Disinstallare programmi pesanti sostituendoli con altri piu' leggeri (ad esempio, adobe acrobat reader sostituito da foxit, microsoft office sostituito da open office etc)

    # Deframmentare il registro

    # Deframmentare il disco fisso

    # Formattare il disco fisso

    etc

    Fonti:

    http://www.ottimizzazione-pc.it

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Ti capisco:) me lo sono chiesto anche io, tra l' altro non si ha sempre voglia di mettersi a mastruzzare per risolvere problemi. Comunque da quello che ho capito tenerlo sempre come nuovo è difficile perché windows per una questione di registro di sistema a lungo andare tende a rallentare. però può essere una buona idea, a mio parere, deframmentare il disco fisso ogni tanto e usare un programma che si chiama cc cleaner.

    Cc cleaner ti permette di eliminare i file temporanei e di tenere in ordine il registro di sistema (comunque vedrai che ha altre funzioni interessanti) , è gratuito e non è difficile da usare. Ciao:)

  • 8 anni fa

    Deframmentare 1 volta al mese, o quando inserisci un quantitativo considerevole di nuovi dati nel pc.

    Il computer vecchio si è rallentato probabilmente perchè hai inserito nuovi programmi con scarsa memoria ram. Negli ultimi 2 anni, anche gli antivirus sono divenuti più esosi di risorse e spesso hanno saturato CPU o memoria ram rallentando le prestazioni.

    Hai windows 7 che richiede 1 Gb di ram per funzionare + Avira 256Mb di ram. Quindi se per esempio hai 2 Gb di ram, ti rimangono 750 Mb di ram dedicati all'esecuzione di programmi.

    Se con firefox o chrome vai su youtube ed apri 50 pagine di video e li carichi, queste ti andranno ad occupare per esempio 1 Gb di ram > 750Mb disponibili. Quindi non avendo più ram il pc allocherà 250Mb di ram sul disco fisso con un rallentamento notevole nelle prestazioni.

    Se per esempio tu avessi solo 1 Gb di ram con Avira 2012 e Windows 7, il semplice funzionamento del PC sarebbe rallentato, perchè avira verrebbe eseguito in file swap (ovvero con allocazione della ram sul disco fisso).

    Quello che puoi fare è non perdere tempo in inutili social network e seguire forum di hardware e software, dove si impara sempre qualcosa sulla gestione del computer, e si può sempre chiedere un aiuto o delucidazione se si vedono rallentamenti od altri problemi.

  • ulisse
    Lv 7
    8 anni fa

    Sono anni che uso questo sistema e posso dire che funziona alla grande.Per pura informazione questo sistema lo adotto su 3 dei miei PC,anche con sistemi operativi diversi..

    Prima parte

    http://www.laterzaeta.com/15)%20richieste%20recent...

    seconda parte

    http://www.laterzaeta.com/15)%20richieste%20recent...

  • 8 anni fa

    Prova a NON usarlo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.