Nadia
Lv 4
Nadia ha chiesto in Matematica e scienzeChimica · 9 anni fa

Per tutti gli amanti di chimica?

Mi serve il vostro aiuto per decifrare il mio libro su un argomento,la titolazione di un acido debole monocromatico con base forte,in pratica il libro afferma che una diluizione di tale soluzione,cioè dell'acido debole non mi causa nessuna variazione nella curva se non nella porzione iniziale,ma quella successiva al 50% di neutralizzazione risulta invariata,io direi logicamente che questo accade perché al 50% ho il punto di semiequivalenza che è dato dal pH=pK e quindi sto punto ha come ordinata pH=pK qualsiasi sia la concentrazione dell'acido,ma ora vi scrivo cosa dice il libro:si è visto che la porzione della curva tra lo 0 è il 100% di neutralizzazione per una titolazioni acid forte base forte e assai sensibile agli effetti della diluizione,mentre per la titolazione di acido debole con base forte,la curva non ne risente se non nel tratto iniziale,questo accade perché prima del punto di equivalenza si può affermare che H=Ka((Ca-Na)/Na) dove H e la concentrazione degli ioni idrogeno che è uguale a costante di dissociazione che moltiplica concentrazione analitica meno concentrazione di base aggiunta fatto concentrazione base aggiunta,a questa formula ci so arrivare,ma la parte che non comprendo e questa,il libro spiega l'insensibilita alla diluizione perché dice che prima del punto di equivalenza la concentrazione di ioni idrogeno e solo data da delle concentrazioni,quindi è indipendente dal volume totale della soluzione per cui H può anche essere scritto H=Ka((millimoli di acido-millimoli di base aggiunta)/millimetri di base aggiunta) e allora???come è che così so che è indipendente dalla diluizione se ci sono implicate le millimoli,mica dice ml!aiutatemi

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    sinceramente non ho capito dove sia il problema.. l'importante è che tu capisca come avviene una titolazione e le curve della titolazione in base ai vari casi. se nel tuo libro non capisci cerca su internet. non ti fissare su delle parole!!

  • Paolo
    Lv 7
    9 anni fa

    In modo molto qualitativo prova a ragionare così: se stai titolando un acido forte con base forte in ogni istante prima del punto di equivalenza hai dell'acido non titolato per cui il ph è semplicemente la concentrazione dell'acido - ovvio che se diluisci cambia anche il pH..

    Invece durante la titolazione di una acido debole hai un tampone, il cui pH come è ben noto è meno sensibile alla diluizione.

    Volendo uno può divertirsi con i passaggi matematici ma mi sembra che già così ti puoi fare un'idea.

    saluti

    Paolo

  • lykes
    Lv 4
    4 anni fa

    la chimica non è una materia... è un arte:) tu puoi capire tutto attraverso la chimica... e creare le cose dal "nulla" puoi capire come siamo fatti... e capisci cosa ti circonda e capisci che niente è a caso ma tutto ha un suo senso

  • 9 anni fa

    ODDIO AHAHAH odio chimica :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.